×

Nola, scandalo mazzette. In manette un funzionario degli uffici giudiziari

default featured image 3 1200x900 768x576

NAPOLI – Ha agevolato due aziende nell’assegnazione di alcuni contratti di lavoro per conto del Comune di Nola (Napoli) e utilizzava, talvolta, il personale in servizio all’amministrazione comunale presso gli uffici giudiziari, anche in straordinario, per lavori nella sua abitazione o in altri edifici.

Sono accusati di venti distinte ipotesi di reato Giuseppe Marotta, funzionario degli uffici giudiziari di Nola (Napoli) e gli imprenditori Federico Magliulo e Carmine e Giuseppe Della Pietra, da oggi agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Nola

Contents.media
Ultima ora