Nomadi: Raccontiraccolti tracklist - Notizie.it
Nomadi: Raccontiraccolti tracklist
Musica

Nomadi: Raccontiraccolti tracklist

Esce domani il nuovo album dei Nomadi, di cui vi avevamo già dato notizia qualche giorno fa, contiene 11 cover di celebri canzoni di cantautori italiani riarrangiati e riproposte dalla band oltre al brano “Due re senza corona” dei Nomadi diffusa solo durante i concerti e tramite internet.

Questa la tracklist:

1) HEY MAN
Autori: Zucchero/Zucchero/G. Paoli
2) L’ISOLA CHE NON C’È
Autori: E. Bennato/E. Bennato
3) MONNA LISA
Autori: I. Graziani/I. Graziani
4) LA LEVA CALCISTICA DELLA CLASSE ’68
Autori: F. De Gregori/F. De Gregori
5) PIERO E CINZIA medley con REDEMPTION SONG
PIERO E CINZIA: Autori: A. Venditti/A. Venditti
REDEMPTION SONG: Autori: B. Marley/B. Marley
6) PRIMA DEL TEMPORALE
Autori: L. Schiavone/E. Ruggeri
7) STRANAMORE (PURE QUESTO È AMORE)
Autori: R. Vecchioni/R. Vecchioni
8) IL GIORNO DI DOLORE CHE UNO HA
Autori: L. Ligabue/L. Ligabue
9) AUTOGRILL
Autori: F. Guccini/F.

Guccini
10) CHI MI AIUTERÀ
Autori: B. Holland (ca)/L.H. Herbert (ca)/E. Holland (ca)/Ricky Gianco (SubAutore)
11) VENT’ANNI
Autori: G. Savio/E. Polito/G. Bigazzi
12) DUE RE SENZA CORONA
Autori: Mei/Carletti/Cerquetti/Vecchi

© Riproduzione riservata

3 Commenti su Nomadi: Raccontiraccolti tracklist

  1. …sta moda delle cover oh…
    …già quando carboni le propose, la prima reazione fu : “anche lui co ste cover”…c’è però da dire che anche la scelta delle cover mostra il “carattere” degli artisti…carboni con le sue musiche ribelli ha proposto Canzoni con la C maiuscola…e leggendo per i nomadi titoli come AUTOGRILL , L’ISOLA CHE NON C’è, STRANAMORE di Vecchioni…belle belle belle…ma anche NON FINIRA…
    anche se, in genere, sono contro le cover…
    queste…
    le ascolterò con piacere !

  2. Anch’io normalmente sono contraria alle cover, ma c’è una bella differenza fra il cantante alle prime armi che, per colpa della “fifoneria” della casa discografica, si trova costretto a proporre un CD infarcito delle ennesime interpretazioni di “Questo piccolo grande amore” o “Gloria”, e invece un disco di cover fatto da un artista che ha già raggiunto la maturità, magari scegliendo brani non troppo “immediati”. Interessante.

  3. …ma quelli di cui tu parli, sono ragazzotti , ma anche qualche signorA, che sin da sempre sono andati avanti con album che anche se non di cover sono comunque album cui loro hanno dovuto prestare sempre e solo la VOCE, e bast…quando mai hanno avuto a che fare con ISPIRAZIONI???
    invece i migliori dovrebbero , secondo me, attendere l’ispirazione anzichè “nel frattempo” mettersi a cantare canzoni degli altri a causa del meccanismo perverso della case disocgrafiche il cui unico scopo è VENDERE…
    zampaglione, manco a farlo apposta, è stato zitto per 6 anni ed è tornato, proprio da oggi è possibile acquistarlo, con l’ESSENZIALE…
    …le ascolterò perchè mi piacciono le canzoni che i nomadi hanno scelto…
    ma…
    non le attendo assolutamente come gli album di inediti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche