×

NOMINATI I SOTTOSEGRETARI, PATRONI GRIFFI DIVENTA MINISTRO

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma – Inizia con forte ritardo il cdm previsto per le ore 19. La riunione è slittata di 90 minuti, poi però, le cose sono procedute celermente. Veni minuti, il tempo di ufficializzare le nomine. A sorpresa, oltre a sottosegretari e viceministri è stato nominato anche un nuovo ministro.

Si tratta di Filippo Patroni Griffi, presidente di Sezione del Consiglio di Stato, a cui va il ministero della Funzione Pubblica con deleghe alla Semplificazione. Una nomina nata, pare, da una segnalazione del Presidente Napolitano che riteneva un ministero, quello della Funzione Pubblica, di estrema importanza. Vittorio Grilli diventa viceministro dell’Economia. Vieri Ceriani e Gianfranco Polillo saranno i sottosegretari all’Economia. Mario Ciaccia è stato nominato viceministro al ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Infrastrutture.

Giampaolo D’Andrea sarà il sottosegretario ai rapporti con il parlamento, insieme ad Antonio Malaschini. Carlo Malinconico è stato nominato sottosegretario all’Editoria. Paolo Peluffo sottosegretario alla Comunicazione e all’informazione. Carlo De Stefano, Giovanni Ferrara e Saverio Ruperto sono stati nominati sottosegretari all’Interno. Salvatore Mazzamuto e Andrea Zoppini alla Giustizia. Agli Esteri Marta Dassù e Staffan De Mistura. Guido Improta va alle Infrastrutture. Roberto Cecchi ai Beni culturali.

Contents.media
Ultima ora