×

Nomine Rai, Conte verso il ritorno in Tv: “Serve un chiarimento”

Nomine Rai e pentastellati silurati da ogni ruolo di vertice, Giuseppe Conte rompe gli indugi e va verso il ritorno in Tv: “Serve un chiarimento”

Il Presidente del M5S Giuseppe Conte

Sulla spinosa questione delle nomine Rai GIuseppe Conte andrebbe verso il ritorno in Tv e lo ha motivato con forza: “Serve un chiarimento”. Che significa? Che dopo le polemiche innescate dalle nuove gerarchie Rai e le accuse proprio di Conte di non aver “cacciato la politica dalla Rai”, ma di aver solo “esautorato il M5S” le cose potrebbero aggiustarsi

Conte verso il ritorno in Tv: sulle nomine Rai si va verso “l’armistizio”

E non potrebbe essere altrimenti, anche a contare che il M5S non può permettersi a lungo l’assenza dalla televisione nazionale con i sondaggi che lo danno quarta forza politica in discesa. Men che mai se lo può permettere Giuseppe Conte, leader ancora troppo evanescente e costretto alla diarchia con Beppe Grillo. Insomma, appunto: serve un chiarimento. 

Perché Giuseppe Conte va verso il ritorno nella Tv pubblica dei Cinquestelle

E su questa falsa riga dal Movimento fanno sapere che lo stop alla partecipazione del M5S ai programmi Rai non è decisione definitiva.

Ha spiegato Conte dopo gli incontri con i parlamentari in corso al Senato: “Occorreva chiarire che sia il merito sia il metodo non ci sono apparsi assolutamente condivisibili, né ci è apparso chiaro il criterio”. E ancora: “Occorreva precisarlo anche per correttezza nei confronti dei cittadini”. Il punto è che “non vogliamo contrastare quella che è la funzione del servizio pubblico o prendere una decisione irreversibile, ma occorreva un punto di chiarimento”. Insomma, a “sparata” finita si torna in casella.

Dopo la richiesta di incontro con Draghi Conte rompe gli indugi e porta il M5S verso il ritorno in Tv 

Conte aveva sollecitato un incontro con Draghi per chiedere spiegazioni sulla mancata nomina di esponenti pentastellati ai vertici di Tg e Reti. Come è andata a finire? “Stiamo lavorando per un incontro e lo fisseremo”. Ecco, serve un altro chiarimento, intanto si torna.

Contents.media
Ultima ora