Non si può morire la Notte di Natale - Notizie.it
Non si può morire la Notte di Natale
Libri

Non si può morire la Notte di Natale

Uscirà il 6 novembre il nuovo libro del cantautore milanese Enrico Ruggeri. Abbandonata per un po’ la musica in studio di registrazione, Ruggeri non è stato con le mani in mano ed è pronto il suo secondo romanzo dal titolo Non si può morire la Notte di Natale.

Ecco la presentazione: «La scena lascia pochi dubbi: mi sono sparato alla testa. Eppure io non ricordo di averlo fatto. Non mi viene in mente nessun motivo per cui avrei dovuto mettere fine alla mia vita. Non era perfetta, ma mi sembrava andasse abbastanza bene, meglio di quella di tante persone che conosco».

Un giallo psicologico con un’atmosfera da Simenon e un finale alla Agatha Christie. Le indagini stabiliscono che il protagonista abbia tentato il suicido proprio nella Notte di Natale, sparandosi alla testa. Nonostante ciò, però, non è deceduto, ma è rimasto infermo e incapace di comunicare La sua mente è in grado ancora di ragionare e prova a ricostruire la vicenda, anche perchè lui non è mai stato sfiorato nemmeno dall’idea del suicidioi.

Il protagonista inizia così un viaggio interiore al fine di andare in cerca del colpevole, tra dubbi, congetture e sospetti.

Enrico Ruggeri, autore di diverse canzoni che fanno parte della storia della musica italiana, ha già dimostrato di trovarsi a proprio agio anche con “carta e penna”, avendo già firmato alcuni libri piacevoli ed interessanti, tra cui il suo primo romanzo “Che giorno sarà”, uscito nel 2011.

Ora, a distanza di poco più di un anno e mezzo, ecco il secondo, che, a quanto pare, si presenta in un modo un po’ diverso dal precedente, ma che sicuramente saprà “incollare” alla lettura sia i fans ruggeriani che gli amanti del giallo.

“Non si può morire la Notte di Natale” è edito da Baldini Castoldi Dalai Editore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche