Noomi rapace: altezza, film, figli
Noomi rapace: altezza, film, figli
Cinema

Noomi rapace: altezza, film, figli

NOOMI RAPACE.
NOOMI RAPACE.

Chi è l’attrice Noomi Rapace protagonista del film “Millennium, Uomini che odiano le Donne”? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Noomi Norén conosciuta con il nome d’arte Noomi Rapace è nata Hudiksvall (Svezia) il 28 dicembre 1979 dall’attrice svedese Nina Norén e dal cantante di Flamenco spagnolo Rogelio Durán. La famiglia è di origine gitana, anche se Noomi conosce il padre solo in età adulta dopo aver vissuto con la madre, il patrigno e la sorella.

Il cognome d’arte “Rapace” arriva dall’ex marito e attore svedese Ola Rapace dal quale ha avuto il figlio Lev nel 2005 e dal quale ha tenuto il cognome per motivi artistici. L’attrice è alta 1.63 cm.

Nel 1988 a soli sette anni recita in una parte muta nel film “Í skugga hrafnsins” di Hrafn Gunnlaugsson che la porta verso il sogno di diventare attrice. Nel 1996 interpreta Lucinda Gonzales nella serie televisiva “Tre Kronor” e tra il 1998 e il 1999 studia allo Skara Skolscen dove viene scelta per le stagioni teatrali dal 2000 al 2003 presso i teatri più importanti: Orionteatern, Teater Galeasen, Stockholms Stadsteater e Royal Dramatic Teatre.

Nel 2007 interpreta Daisy Diamond in un film che viene censurato per messaggi omosessuali troppo espliciti, ma è soltanto nel 2009 che diventa una star interpretando l’informatica hacker dark Lisbeth Salander nel film “Uomini che odiano le donne” della saga “Millennium” diretta da Niels Arden Oplev, tratto dal’omonimo romanzo di Stieg Larsson.

Grazie a questo film Noomi Rapace ha ricevuto agli European Film Awards e ai BAFTA Awards una candidatura come miglior attrice protagonista. Il premio però non viene vinto.

Nel 2011 il suo debutta nel film “Sherlock Holmes – Gioco di ombre“, vincendo il premio come miglior attrice protagonista al Festival Internazionale del Film di Roma.

Nel 2012 è comparsa come attrice protagonista nel video del brano “Doom and Gloom” dei Rolling Stones e nel 2014 è comparsa nel video del brano “Eez-eh” dei Kasabian.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche