×

Novara, 68enne ucciso nel suo appartamento a coltellate: allarme lanciato dai vicini di casa

Il 68enne viveva in un appartamento a Novara con il suo cane. I carabinieri hanno iniziato ad indagare, sulla scena del crimine anche il Procuratore

Volante dei carabinieri

Un uomo è stato trovato morto in casa sua a Novara. Le dinamiche dell’omicidio non sono ancora note, la vittima è deceduta a causa delle numerose coltellate ricevute. Non si sa chi possa essere l’assassino.

Novara: ucciso a coltellate un uomo di 68 anni

La vittima del brutale omicidio aveva 68 anni e viveva solo con il suo cane, dato in affidamento ai volontari dell’ENPA, in una casa a Novara, in via Andoardi, una traversa di via Beltrami. Le forze dell’ordine hanno descritto il quartiere come degradato ed isolato dal resto della città. L’omicidio è avvenuto stamattina alle 11:30 e sembra che ad avvisare i carabinieri siano stati i vicini di casa che hanno udito delle urla provenire dall’appartamento della vittima.

L’uomo era noto per essere taciturno ed uscire poco.

Uomo ucciso a coltellate a Novara: l’arrivo dei soccorsi

Sul posto, oltre ai carabinieri sono giunti anche i medici del 118 ed i vigili del fuoco, il cui intervento è stato necessario per entrare nell‘abitazione della vittima. Una volta dentro hanno trovato l’uomo a terra in una pozza di sangue, probabilmente già deceduto, ed i medici hanno provato a rianimarlo senza successo.

Sul posto è giunto anche il Procuratore capo di Novara Giuseppe Ferrando.

Uomo ucciso a coltellate a Novara: iniziano le indagini 

I carabinieri sono rimasti sul luogo dell’omicidio per iniziare ad indagare e cercare di capire la dinamica che ha portato alla morte del 68enne. Sulla scena del crimine è stata ritrovata l’arma del delitto: un coltello. I primi testimoni hanno affermato di non aver sentito nessuna porte aprirsi o chiudersi e di non aver visto persone entrare o uscire dall’appartamento.

Contents.media
Ultima ora