Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Novellino furioso: “Potrei lasciare”
Sport

Novellino furioso: “Potrei lasciare”

Qualche fischio, e Walter perse la pazienza. Fanno rumore le dichiarazioni di Novellino dopo la rimonta subita ad opera del Grosseto, che segna un brusco rallentamento nella corsa verso i playoff. “La squadra sta rispondendo ai miei dettami di lavoro, il momento non era facile ma tutti insieme possiamo risalire: per farlo servirà però l’aiuto del pubblico, che invece non sta sostenendo questi ragazzi come meriterebbero. I fischi non ce li meritiamo: se ce l’hanno con me posso anche andarmene”.

Parole sicuramente figlie del rammarico per una vittoria sfumata in pieno recupero, e di fatto al primo tiro in porta del Grosseto, tanto più su un’incredibile ingenuità di un giocatore esperto come Knezevic. Ma parole sostanzialmente oltre le righe, che tra l’altro confondono le idee: il pubblico del Picchi infatti se l’è presa col tecnico, più che con la squadra, accusandolo forse di non aver gestito al meglio la ripresa con sostituzioni adeguate, per esempio quella di un Dionisi da tempo fuori fase.

Insomma, si è visto il remake di Livorno-Ascoli.

Perché la ripresa dopo la crisi costata il posto a Pillon c’è stata ma nove punti in sei partite non sono ancora sufficienti per far tornare l’entusiasmo ad un popolo che, tra saliscendi ed illusioni, ora vuole certezze. Quelle che sotto il profilo del gioco Novellino non ha ancora portato, neppure nella vittoriosa trasferta di Torino. Le dimissioni non arriveranno, statene certi, ma l’amore tra il tecnico e la città deve ancora sbocciare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche