×

Novi, uomo morto in un’azienda agricola vittima di un malore improvviso

Tragedia nelle prime ore del mattino a Novi, dove un uomo è morto in un’azienda agricola vittima di un malore improvviso che lo ha stroncato nella stalla

Sul luogo della tragedia i Carabinieri per i rilievi

Tragedia a Novi, in provincia di Modena, dove nelle prime ore del mattino di oggi, 14 febbraio, un uomo è morto in un’azienda agricola del territorio, pare vittima di un malore improvviso quanto repentino. I media locali che hanno lanciato la notizia sulla tragedia spiegano che un 54enne di origine indiana si è accasciato a terra nella stalla in cui stava lavorando ed è spirato subito dopo. 

Uomo morto in un’azienda agricola, il malore fatale poco dopo le 4 del mattino 

La tragedia si è consumata intorno alle 4.20 del mattino presso una nota azienda agricola situata sul territorio di Novi. Pare che la vittima, in quei minuti che poi gli sono risultati fatali, stesse già lavorando all’interno della stalla. Ad un certo punto, hanno raccontato i colleghi, il 54enne ha avuto un mancamento improvviso ed è stramazzato al suolo. 

L’allarme disperato ad un collega e la chiamata ai soccorritori del 118

Poco prima di perdere conoscenza l’uomo sarebbe riuscito a chiedere aiuto ad un collega che era nel capannone con lui e costui avrebbe precipitosamente allertato una unità del 118 della zona. Purtroppo quando l’ambulanza è giunta sul posto e gli operatori hanno avviato le manovre di rianimazione non c’era già più nulla da fare. 

Il decesso e l’arrivo dei carabinieri per i rilievi del caso su quella morte al lavoro

Il medico in servizio ha allertato i Carabinieri della Territoriale per i risconti del caso, dato che di fatto si era trattato di un decesso su luogo di lavoro. Dopo i riscontri e dopo aver accertato che l’uomo soffriva di una pregressa patologia cardiaca i militari hanno confermato la morte per cause naturali e consentito che la salma venisse liberata per il dolore dei familiari

Contents.media
Ultima ora