Nuova manovra finanziaria, Istat: "Gap con Ue non colmabile in tempi brevi" - Notizie.it
Nuova manovra finanziaria, Istat: “Gap con Ue non colmabile in tempi brevi”
Lavoro

Nuova manovra finanziaria, Istat: “Gap con Ue non colmabile in tempi brevi”

Nuova manovra finanziaria

Nuova manovra finanziaria, il Presidente dell'Istat, ha dichiarato che l'Italia ha dei differenziali importanti nei tassi di occupazione dei giovani.

Nuova manovra finanziaria, Giorgio Alleva, Presidente dell’Istat, nel corso di una audizione sulla Manovra ha dichiarato che l’Italia rispetto all’Europa ha dei differenziali importanti nei tassi di occupazione dei giovani. Lo stesso Alleva ha successivamente sottolineato che è stato testimoniato come la ripresa abbia riguardato diverse classi di età. Ma comunque i ritmi sono tali da non pensare di colmare il gap con l’Unione Europea nel giro di breve tempo.

Nuova manovra finanziaria

Giorgio Alleva, Presidente dell’Istat, nel corso di una audizione sulla nuova manovra finanziaria, ha affermato che l’Italia, rispetto all’Europa, ha dei differenziali importanti per quanto riguarda i tassi di occupazione dei giovani.

Ma lo stesso Alleva ha successivamente sottolineato che questa ripresa ha riguardato diverse classi di età. Nonostante ciò, i ritmi sono tali da non pensare di poter colmare il gap con l’Unione Europea nel giro di poco tempo. Alleva si è mostrato comunque ottimista sul tema della crescita.

Secondo la sua opinione, infatti, l’indicatore anticipatore ha registrato, nello scorso mese di ottobre, una variazione decisamente positiva, suggerendo in questo modo la prosecuzione degli attuali ritmi di crescita.

Inoltre, il Presidente Istat ha aggiunto che nel mese di ottobre le attese sull’evoluzione dell’occupazione per i tre mesi successivi risultano essere in miglioramento in tutti i settori, ad eccezione di quello che riguarda le costruzioni.

Alleva ha poi sottolineato che nel corso di tutto il 2017 è proseguito l’andamento positivo del mercato del lavoro. In più, le misure di stimolo, previste nella nuova manovra finanziaria, dovrebbero nel breve periodo fornire un ulteriore impulso per ciò che riguarda la ripresa del processo di accumulazione del capitale. In questo modo, vengono favoriti in particolar modo gli investimenti immateriali. Investimenti che poi hanno delle ricadute positive anche sulla dinamica della produttività.

Secondo il parere del Presidente Istat, le principali misure di sostegno all’economia che sono previste nella nuova manovra finanziaria “si pongono in continuità con l’azione intrapresa dal governo negli ultimi anni, con misure volte a consolidare gli interventi già’ realizzati a favore di imprese e famiglie”.

Età pensionabile

Sul tavolo delle discussioni rimane però il nodo che riguarda il rialzo, a partire dal 2019, dell’età pensionabile in linea con l’aumento dell’aspettativa di vita che è stato registrato dall’Istat.

Secondo l’opinione di Alleva non basta stabilire le categorie, ma bisogna anche valutare il percorso delle persone, quanto si è stati in quella determinata posizione lavorativa. Serve una conoscenza individuale, ha dichiarato il Presidente Istat.

Il quale ha poi aggiunto che quello dell’età pensionabile è un argomento che si può affrontare. Ma va studiata sia la misura che la sua fattibilità di implementazione. Su questo tema si dibatte ormai da diverso tema, dice Alleva. Ma la comunità scientifica non è arrivata ancora ad una proposta unanime per identificare le differenze nella speranza di vita per determinate professioni. Per questo motivo, sono necessari studi epidemiologici che siano in grado di arrivare a conclusioni sulle differenze di logoramento per quanto riguarda alcune professioni rispetto alle aspettative di vita. Infine, Alleva ha concluso affermando che servono anche informazioni sulla durata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*