×

Nuova Zelanda, calciatrice fa tre autogol nel giro di mezz’ora

Nella partita tra Nuova Zelanda e Stati Uniti d'America, Meikayla Moore, calciatrice neozelandese, ha realizzato 3 autogol. È stata sostituita a metà partita.

Meikayla Moore

Una bruttissima giornata quella di Meikayla Moore, difensore della nazionale femminile della Nuova Zelanda. La calciatrice ha segnato tre goal, ma nella porta sbagliata, contribuendo negativamente alla sconfitta della sua nazionale con il risultato di 5 a 0 contro la naziona femminile di calcio degli Stati Uniti d’America.

Meikayla Moore, la calciatrice della Nuova Zelanda che ha realizzato tre autogol in una partita

Meikayla Moore ha 25 anni e, vedendo il suo curriculum come calciatrice, si potrebbe dubitare di ciò che è accaduto nella partita di She Believe Cup tra Nuova Zelanda e Stati Uniti d’America il 20 febbraio 2022. Meikayla Moore ha esordito tra i professionisti nel 2017 ed è espatriata in Europa. Dal 2020 milita tra le fila del Liverpool.

All’attivo conta 3 goal in 5 stagioni calciastiche, lo stesso numero di goal li ha realizzati in una partita ma nella porta sbagliata.

Il palmarès di Meikayla Moore

Con la nazionale neozelandese, Meikayla Moore, ha esordito nel 2013 e anche con la maglia della sua Nazione ha realizzato 3 goal in 41 presenze. Nel palmarès della calciatrice vi sono 2 Coppe delle nazioni oceaniane femminili, un campionato oceaniano femminile under 20 ed un campionato oceaniano femminile under 17.

Nonostante i trofei conquistati tra giovanili e nazionale, Meikayla Moore, purtroppo ad oggi è ricordata per i tre gravissimi errori commessi durante la partita contro gli USA. Probabilmente non era troppo in forma e quindi il mister, alla fine del primo tempo, ha deciso di sostituirla.

Contents.media
Ultima ora