×

Nuovo disco per Carla Bruni: “ruffianata” all’italiana

default featured image 3 1200x900 768x576
carla bruni foto

La premiere dame Carla Bruni ritorna in sala di registrazione e canta in italiano.
uh la la (si legge in francese) quale onore.
La Bruni, dopo aver acchiappato al lazzo Nicolas Sarkozi, si è rifugiata all’ombra della tour Eiffel snobbando il nostro (e il suo) bel paese attraverso interviste e comparsate televisive (in realtà ha snobbato proprio tutto Carlà).
Adesso però, con una ruffianata di non poco conto, la Bruni si mette a cantare in italiano “Douce France”.

Cosa? accendi la miccia nell’eterna guerra tra gli italiani e i cugini francesi e adesso ti metti a decantare la dolce Francia utilizzando la nostra favella?
Sarà pure un grande classico del maestro Charles Trenet ma questa operazione commerciale è fin troppa insidiosa.
Ma la Bruni deve pur rilanciare la sua carriera, ferma all’unico mezzo successo di “Quelqu’un m’a dit” del 2002. Dopo quella esperienza altri due album che in Italia si sono tenuti ben lontani dalla top ten.

Adesso la Bruni ci riprova con la “Dolce Francia un pò italiana…”.
Qualcuno direbbe che Carlà ha la faccia come il…derrierè (siam francesi in fondo)

Contents.media
Ultima ora