Sniper Ghost Warrior 3: prezzi, recensione, console
Sniper Ghost Warrior 3: prezzi, recensione, console
Videogiochi

Sniper Ghost Warrior 3: prezzi, recensione, console

Sniper Ghost Warrior 3: prezzi, recensione, console
Sniper Ghost Warrior 3: prezzi, recensione, console

Sniper Ghost Warrior 3 è uno dei più attesi sparatutto dove i giocatori possono combattere nel ruolo di cecchini e far parte degli schieramenti di guerra.

 

Si tratta di uno dei più attesi sparatutto dove i giocatori possono combattere nel ruolo di cecchini e far parte degli schieramenti di guerra in prima linea.

Con Sniper Ghost Warrior 3 potrete vivere in prima persona gli eventi bellici che si contendono il mondo in un gioco sottile tra vita e morte. Sarete tra i cecchini in America, in Russia o dove preferite. Dovrete essere abili e giocarvi tutto in una sfida mozzafiato fino all’ultimo secondo. Sniper Ghost Warrior 3 è un game davvero letale che non smetterà di entusiasmare i suoi partecipanti fino alla fine. Ad accompagnare le azioni dei guerriglieri una colonna sonora a tutto ritmo di mitragliatrice. Personaggio chiave del game ancora lui, il cecchino più famoso della storia americana: Jon North. Ricordate però che i giocatori, al fine di eliminare i loro nemici, non devono necessariamente agire solo da cecchini, ma possono utilizzare ogni arma possibile, dai coltelli, alle bombe, alle mitragliatrici.

Tutto pur di raggiungere il proprio scopo è possibile, uccidere il maggior numero di avversari e salvarsi la pelle.

Console

Durante gli ultimi mesi del 2017 sarà possibile accedere ad un aggiornamento gratuito che consentirà il multiplayer e sarà disponibile per i giocatori subito dopo che sarà ufficializzato il lancio del game. Non sono disponibili al momento molti altri dettagli in merito, ma tutto ciò che si sa è che il game intende snellire la versione per singolo giocatore, preferendo in tal modo la versione multiplayer. Lo sparatutto Sniper Ghost Warrior 3, così come annunciato e sottolineato dai produttori, è disponibile sia per Personal che per Xbox One e per Play Station 4. Da non sottovalutare, in ogni caso, che anche nella versione per singolo giocatore, il game promette prestazioni di altissimo livello, sia per la grafica che per tutto ciò che supporta il gioco. Attraverso il gioco sarà possibile effettuare un’esplorazione a 360 gradi di una mappa che copre l’intero spazio terrestre, caratterizzato da variazioni climatiche, delle quali bisognerà tener conto, dell’avvicendarsi naturale di giorno e notte nel corso degli eventi, il che avrà un impatto non da poco sulle azioni dei combattenti.

Cosa fondamentale sarà quella di munirsi di tutto ciò che possa aiutarvi a non farvi annientare dai nemici, per cui dovrete bene equipaggiarvi di armi, di veicoli potenti e anche di droni per una visuale ben più ampia dello spazio d’azione. Come già indicato, il game sarà supportato da sistemi quali Windows 7, da 8.1 e 10. La grafica sarà quella di NVIDIA GeForce GTX 660 per 2GB oppure quella di AMD Radeon HD 7850 sempre per 2GB. Possibile supporto anche per edizioni successive di Windows, purchè con memoria pari a 16 GB di RAM.

Recensione

L’attesa di questo nuovo sparatutto trova risposta nell’ottimo lavoro svolto dagli ideatori del game che hanno realizzato uno scenario a forte impatto visivo. Con Sniper Ghost Warrior 3 i giocatori vengono letteralmente integrati all’interno di un luogo dove ci si deve necessariamente muovere nell’arco di pochissimi secondi. Il tempo per caricare il checkpoint è ridottissimo, solo così sarà possibile ridare il via alla propria missione di guerra.

Questo risulta in qualche modo un problema per chi non abbia dimestichezza col gioco, ma il resto delle azioni ripaga di tutto. Dai dettagli emersi in merito al gioco, all’interno delle mappe disponibili vi sono anche dei luoghi, diciamo così, di ristoro dove i giocatori possono fermarsi un attimo a riposare, prima di immergersi nuovamente nella guerriglia. Queste basi vengono, infatti, definite Safe House. Presso ognuna di esse, i giocatori potranno anche trovare sia armi che tutto ciò che occorre per il proprio equipaggiamento da guerra. Non solo, nelle safe house è anche possibile trovare dei bottini che potrebbero servire per le nuove missioni. Sempre all’interno delle safe house, si può trovare un luogo sicuro dove sono nascoste le armi, dove i giocatori potranno anche fare dei cambi al proprio equipaggiamento, al fine di renderlo più sicuro ed attrezzato. Questi equipaggiamenti potranno anche essere acquistati. Nelle safe house si può ritrovare inoltre il banco di lavoro dove realizzare gli oggetti che occorrono, acquistando specifici kit di lavoro.

Per fare ciò però ogni giocatore avrà bisogno di adeguate risorse per essere in grado di creare gli oggetti che gli occorrono. Ve ne sono cinque tipi di risorse, ognuna delle quali è necessaria per specifiche armi, come i proiettili ed altri mezzi del personal kit.

All’interno del gioco sarà possibile acquistare tutto ciò che occorre anche attraverso lo scambio di merci. Le merci da utilizzare in fase di scambio si potranno ottenere di volta in volta che si completano le missioni, come una sorta di bottino da guerra. I particolari proiettili utili per poter portare a termine le missioni sono, ad esempio, il proiettile tracciante che, come indica il nome, serve per poter individuare i propri avversari ed annientarli, i proiettili perforanti, che consentono di colpire e uccidere i propri nemici anche a distanza e attraverso diversi ostacoli. Sono in grado, per esempio, di perforare le pareti dietro le quali nascondersi per agire indisturbati o, addirittura, di oltrepassare un’armatura; i proiettili EMP che permettono di disattivare le funzionalità elettroniche dei veicoli nemici, sebbene con un raggio d’azione limitato; i proiettili che esplodono ad impatto col nemico, i proiettili DARPA che sfidano ogni ostacolo fisico; la potentissima carica esplosiva C4; il famigerato coltello che i combattenti lanciano per assassinare i propri avversari senza fare alcun rumore o destare sospetti; l’attira proiettile che si può utilizzare per fare in modo che i nemici vadano in un’area nella quale si desidera che si concentrino.

Prezzi

Sniper Ghost Warrior 3 avrà un costo di circa 50 euro.

Chiaramente, per chi volesse acquistarlo online attraverso appositi siti, potrebbe anche trovarne ad un costo ridotto, risparmiando sulla cifra. L’acquisto del gioco comprende anche il Season Pass che consente l’accesso a tutta una serie di contenuti che sarà poi possibile scaricare gratuitamente. Tra questi, ad esempio, vi sono le espansioni relative alla modalità multiplayer, il fucile da cecchino, due mappe per più giocatori, il veicolo assolutamente nuovo, Buggy, l’arco e poi ancora The Escape of Lydia ed anche The Sabotage.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche