Obbligo di firma e domiciliari per chi ha contestato Maroni - Notizie.it
Obbligo di firma e domiciliari per chi ha contestato Maroni
Bologna

Obbligo di firma e domiciliari per chi ha contestato Maroni

Maroni contestato, contestatore arrestato

Il manganello, utile strumento democratico
Il manganello, utile strumento democratico

La Digos di Bologna ha deciso di redarguire alcuni contestatori con 6 obblighi di firma giornalieri e un arresto domiciliare.

I fatti risalgono al 28 settembre scorso quando alcuni bolognesi decisero (questo lo prevede la costituzione) di protestare contro il ministro Roberto Maroni che salì in cattedra per spiegare agli universitari l’utilità della tessera del tifoso. In verità, ai contestatori premeva contestare altri suoi provvedimenti, primo fra tutti il pacchetto sicurezza ed altre sue trovate che hanno saputo entusiasmare non poco Sarkozy.

A molti contestatori fu riservato il manganello, come previsto in ogni moderna democrazia. E a distanza di un anno, arrivano questi provvedimenti decisamente in linea con il rigor mussoliniano del nostro beneamato ministro.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora