×

Ocasio-Cortez arrestata: manifestava a favore dell’aborto

La parlamentare democratica Alexandria Ocasio-Cortez è stata arrestata per aver manifestato a favore dell'aborto.

Alexandria Ocasio-Cortez

17 parlamentari democratiche, tra cui Alexandria Ocasio-Cortez, hanno creato un piccolo corteo diretto verso l’edificio della Corte Suprema degli Stati Uniti, per manifestare a favore dell’aborto. La donna è stata arrestata.

Ocasio-Cortez arrestata: manifestava a favore dell’aborto

La vostra è una manifestazione non autorizzata; state bloccando la viabilità, spostatevi o verrete arrestate” ha ripetuto per tre volte una poliziotta. Alexandria Ocasio-Cortez, insieme ad altre parlamentari democratiche, ha portato avanti un piccolo corteo in direzione dell’edificio della Corte Suprema degli Stati Uniti, per manifestare a favore dell’aborto. Un modo per schierarsi contro la decisione che il 24 giugno ha cancellato la sentenza Roe v. Wade e di conseguenza la tutela del diritto di scelta garantito a tutte le donne americane dal 1973.

La manifestazione a favore dell’aborto

Ad animare l’iniziativa c’erano le quattro star della “Squad”, la Squadra, ovvero Ocasio-Cortez, Ilhan Omar, Ayanna Pressley e Rashida Tlaib. Nel gruppo presenti anche deputate di lungo corso. Sono uscite da Capitol Hill marciando e gridando slogan con le attiviste. “Noi non ci tireremo indietro” hanno ripetuto. La polizia le ha seguite fino a quando si sono fermate in un incrocio.

Dopo il richiamo le manifestanti si sono sedute sull’asfalto e sono scattati gli arresti, con fascette di plastica al posto delle manette metalliche. Verranno rilasciate dopo alcune ore, ma saranno multate.

Contents.media
Ultima ora