×

Occhi a mandorla e occhiali

default featured image 3 1200x900 768x576

Shu-Pey prada/Angie NgI tratti asiatici sono molto particolari, l’occhio a mandorla nello specifico racchiude la bellezza e l’eleganza di un esotico raffinato.

La scelta dell’occhiale in questo caso richiede estrema cura, bisogna fare attenzione a scegliere l’accessorio più adatto a valorizzare un viso così speciale.
Per trovare uno spunto all’altezza del look più ricercato perchè non guardare tra le icone della moda con origini orientali; tra le più famose si ricordano la giapponese Tao Okamoto, l’attrice e modella Sun Fei Fei e Shu Pei, la più portata per i servizi di make up per via delle labbra carnose e la pelle perfetta.

La proposta degli stilisti, le immagini che vediamo fanno parte di servizi fotografici, stravolge la tendenza all’occhiale piccolo e allungato; le lenti si allargano lasciando spazio all’occhio prima celato dalle strette montature squadrate che ora sono più spesse e arrotondate, gli occhiali neri indossati da Angie Ng ben rappresentano questa evoluzione dell’occhiale, una cornice chic per l’occhio che è il vero protagonista. Interessante la creazione di Prada indossata da Shu Pei, la trasparenza della montatura non appesantisce il viso e permette di applicare sfumature d’ombretto per arricchire il make up.

Gli esempi sono stati fatti con alcune tra le modelle più belle e famose al mondo, adattare la moda al nostro stile è sicuramente la parte più difficile del lavoro; un consiglio utile per tutte le ragazze con gli occhi a mandorla è di scegliere dei modelli con lenti oversize, larghe nella lunetta superiore e più strette scendendo verso la punta del naso ma senza esagerare. Per quanto riguarda i colori, indossate quello che preferite, ricordate però che le tinte chiare e trasparenti illuminano il viso e non ne sovrastano l’estetica.

Contents.media
Ultima ora