×

Aspirapolvere robot: i modelli e le promozioni del momento

Un aspirapolvere robot rende molto più automatiche le procedure di pulizia domestica, per la felicità di tutti.

robot
robot

Esistono alcune varietà di aspirapolvere robot, ognuno con le sue comodità e vantaggi, e i corrispettivi parametri di scelta sono molto più di quanto sembri.

Aspirapolvere robot: funzionamento

Un aspirapolvere robot possiede alcune caratteristiche peculiari. È, innanzitutto, uno strumento intelligente, dotato di una sua autonomia e programmabile in base alla superficie complessiva dell’area da ripulire e al materiale del pavimento. La prima volta che lo accenderete, infatti, l’aspirapolvere, o almeno la stragrande maggioranza dei modelli, effettuerà uno scouting accurato delle stanze e memorizzerà l’intera area da pulire. Tutto lo sporco che viene rimosso da questo pratico strumento è immagazzinato al suo interno, e va rimosso manualmente in un secondo momento.

Importante aspetto da considerare all’acquisto di un aspirapolvere robot è quindi anche il rapporto tra il contenitore e la vostra casa.

Prenderne uno più economico e meno capiente potrebbe rivelarsi problematico quando sarà necessario effettuare una pulizia completa delle stanze. Gli aspirapolveri robot sono, poi, costruiti con materiali molto diversi; la tenuta a lungo termine di un gioiellino tecnologico di questo tipo è importante da tenere in considerazione. Specialmente se avete un animale domestico in casa, o se comunque ritenete opportuno, sarebbe bene comprarne uno abbastanza resistente da sopportare gli urti più comuni.

Le spazzole stesse meritano lo stesso trattamento, in quanto più sensibili e quindi più facilmente prede di guasti o malfunzionamenti. I sensori di cui sono dotati eviteranno al vostro aspirapolvere di andare a sbattere contro la mobilia casalinga. Tuttavia è sempre bene, anche nel caso delle varietà più performanti, eliminare alcuni piccoli ostacoli che potrebbero dare problemi di orientamento al robot.

Eliminare le cianfrusaglie che rimangono per terra al momento dell’attivazione aiuterà il vostro aspirapolvere a far meglio il suo lavoro.

Aspirapolvere robot: i modelli

Esistono svariate differenze tra i modelli presenti sul mercato di questi robot, ma anche alcune comunanze. Il punto di ritrovo che si può riscontrare in ogni modello è la ricaricabilità. Il robot è sempre compatibile con una base di ricarica per la batteria verso la quale tornare dopo avere completato le sue mansioni; i modelli più economici, tuttavia, di solito sono venduti senza.

Alcuni modelli sono dotati di un comodo display che fornisce un feedback immediato sullo stato del dispositivo. Tramite il display perlopiù è possibile sapere se sono presenti malfunzionamenti alle spazzole o al contenitore e controllare lo stato dei sensori.

Per un’accessibilità migliorata esistono modelli dotati di telecomando, pensati appositamente per gli utenti con difficoltà motorie. Tramite telecomando è possibile controllare o programmare il vostro robot alla stessa maniera, possibile tramite i pulsanti presenti sul dispositivo.

In tempi recenti è possibile integrare queste funzionalità direttamente nel proprio smartphone tramite applicazioni ufficiali dedicate. Infine elemento da non sottovalutare sono le dimensioni del vostro robot. Un aspirapolvere di dimensioni più contenute, specialmente in altezza, sarà capace di passare agilmente sotto i mobili. Questa caratteristica permette di ottenere risultati molto migliori rispetto ad un aspirapolvere tradizionale manuale.

Aspirapolvere robot su Amazon

  • iRobot Roomba 605: iRobot è un’azienda che si occupa della manifattura di robot “domestici” che siano aspirapolvere o lavapiatti. Il Roomba 605 è un dispositivo di alta gamma dotato di spazzole centrali anti-groviglio, utilissime per i capelli e per i peli dei vostri animali domestici, che si annidano negli anfratti più nascosti. La base di ricarica è integrata con il prodotto.

  • ILIFE V3s PRO: Questo aspirapolvere di fascia alta è specializzato nella pulizia profonda della casa. I pochissimi centimetri di altezza gli permettono di passare agevolmente sotto qualsiasi tipo di mobile comune, dalle scrivanie ai divani. Ben 11 sensori infrarossi fanno da navigatore a questo interessante robot, con la possibilità di rilevare non solo gli ostacoli ma anche i dislivelli in altezza nelle superfici del pavimento. Quest’ultima caratteristica permette al robot di evitare spiacevoli cadute giù dai gradini di una scala, ad esempio.

  • Rowenta RR6971 Smart Force Essential Aqua: Questo robot della Rowenta, pur non essendo dotato di mappatura del pavimento, offre l’inedita possibilità di lavaggio del pavimento. Contemporaneamente alle normali operazioni di aspirapolvere, la tecnologia di Rowenta permette a questo compatto device di lavare ed asciugare per terra, consentendo una pulizia più efficace.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche