Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Tavola da surf: i modelli e le offerte dell’estate
Offerte & Consigli

Tavola da surf: i modelli e le offerte dell’estate

surf
surf

Il surf rappresenta una disciplina amata da molti frequentatori del mare, e le tavole che vengono utilizzate meritano un approfondimento.

La tavola da surf è l’icona di un certo modo di intendere il mare. Solcare le onde regala un feeling particolare, apprezzato da molti sportivi. Per praticare questo sport, la tavola da surf risulta essere un elemento fondamentale, oltre alla passione e al talento della persona. Esistono infatti diversi tipi di tavole da surf, ognuna con le sue caratteristiche ed i suoi materiali.

Tavola da surf

La tavola da surf è composta principalmente da tre componenti: il blank, il longherone e le varie resine e coperture esterne. Il blank è il fulcro dela tavola, il suo interno. Può essere realizzato in molti materiali diversi, dal poliuretano al poliestere, ognuno dei quali influenza in modo diverso l’esperienza della tavola. In fase di costruzione di una tavola la ricerca è sempre quella di un compromesso tra galleggiabilità (e quindi leggerezza) e densità (e quindi robustezza).

Il longherone, chiamato dagli anglosassoni anche stinger, è la sottile striscia solitamente in legno o carbonio, caratteristica delle tavole da surf.

Può essere posizionato in modo diverso da tavola a tavola, e la sua funzione è principalmente quella di assecondare le manovre del surfista. Le resine, infine, costituiscono in rivestimento esterno della tavola. Lo rendono impermeabile, più resistente e adatto agli urti. Solitamente si utilizzano alcune resine specifiche per le tavole in poliuretano ed altre diverse per le tavole in poliestere.

La tavola da surf può essere ulteriormente suddivisa a livello spaziale. La prua è nota come nose, e la sua forma determina in maniera secondaria ma da tenere d’occhio la galleggiabilità della tavola e la sua tenuta. Inoltre, un nose più appuntito renderà più facile l’immersione con la tavola in modalità duck dive.

Il corpo centrale è costituito dal cosiddetto deck, la parte più estesa della tavola. Oltre ad essere la zona che più influenza la galleggiabilità, il deck può avere varie forme. Solitamente si dividono in deck “a cupola”, piatto, a gradino e concavo.

In ognuno di questi casi avremo diversi risultati della nostra tavola in termini di galleggiabilità e di manovrabilità. Tail e rail infine sono rispettivamente la poppa e i bordi laterali della tavola, che connettono deck, nose e tail. Anche lo spessore del rail influenza la manovrabilità della tavola e altri aspetti, come la capacità di scivolare agilmente sull’acqua o di cambiare direzione all’improvviso.

Tavola da surf, modelli e caratteristiche

Le tavole da surf si dividono prevalentemente in due famiglie distinte: shortboard e longboard. Le prime sono tavole dalle dimensioni più ridotte e contenute, di lunghezza non superiore a 2 metri. Si tratta di tavole rapide, molto manovrabili ed anche molto divertenti per un surfista più esperto. La partenza per i principianti potrebbe però risultare molto frustrante, vista la grande accelerazione richiesta in fase di spinta iniziale. Questi modelli si prestano molto di più alle spettacolari manovre tipiche del mondo del surf. Di contro, le tavole longboard arrivano a più di tre metri di lunghezza e sono molto più intuitive da utilizzare, anche per un principiante.

I difetti consistono principalmente in una maggiore difficoltà di manovra ed uno stile di surf che ha poco o nulla da spartire con quello adottato con le shortboard. Negli anni si sono trovate una loro fetta del mercato i cosiddetti modelli Hybrid. Queste tavole si pongono a metà tra i due modelli principali, anche a livello di dimensioni, e cercano di portare al surfista i vantaggi di entrambi limandone il più possibile i difetti.

Tavola da surf su Amazon

Anche i rinomato sito di e-commerce Amazon mette a disposizione vari modelli di tavole da surf. Su Amazon è possibile trovare anche delle tavole da skimboard.

  • Rock-It 4’11” CHUB: Tavola shortboard economica e funzionale, questo prodotto della Rock-it si presta a molti utilizzatori. E’ un’ottima tavola per partire nel caso siate dei completi principianti, ma è anche indicata per i surfisti intermedi che intendono possedere una shortboard maneggevole e divertente da utilizzare anche in bassa marea. Proprio per questa ultima caratteristica questo prodotto si presta anche all’utilizzo da parte dei più piccoli.

  • Tavola da surf longboard Torq: Questa tavola longboard è rivolta perlopiù agli intermedi ed esperti del surf, viste le dimensioni. L’imbottitura in schiuma è molto più densa rispetto ad una normale longboard, assicurando una maggiore resistenza al tempo ed una maggiore sicurezza al surfista.
  • Mondo 11/119 Marvel Ultimate Spiderman: Un pensiero per i piccoli quindi. Tavola simpaticissima in polistirolo foderato, abbastanza resistente al tempo e dotata di cordicella rappresenta il regalo perfetto per un bambino con l’interesse per il surf e la passione per i supereroi.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche