×

Plastic free: come diminuire la plastica dalla nostra vita

Condividi su Facebook

Plastic free: tutti i migliori consigli per ridurre l'uso della plastica nella nostra vita.

plastic0
plastic0

L’utilizzo della plastica ha rivoluzionato le nostre vite, rendendole più comode da una parte, ma dall’altra ha creato un elevato livello di inquinamento. Da qualche anno però, dal momento che i dati ambientali stanno diventando sempre più allarmanti, molti Paesi hanno iniziato ad intraprendere la strada del plastic free.

Plastic free

Il problema principale della plastica è che è un materiale che impiega centinaia di anni per biodegradarsi: inquinando mari e terreni, provoca la morte di moltissimi animali. I materiali plastici possono spezzettarsi fino ad arrivare a dimensioni così piccole che possiamo ritrovarle persino nei nostri piatti senza che noi ce ne rendiamo conto. Per questo e per tantissime altre ragioni è importante perseguire la strada che conduce ad una società plastic free, ovvero libera dalla plastica, che mette al bando i prodotti usa e getta come bicchieri, piatti, cannucce ecc…

Dal Nord al Sud Italia, il numero dei comuni plastic free sta aumentando sempre di più: non si tratta solo i comuni marinari, certamente più sensibili alla questione dato che vedono ogni giorno morire tante specie marine, ma anche quelli dell’entroterra e delle zone montuose. Entro il 2021, gli obblighi imposti dall’Europa in materia di plastica entreranno in vigore, rendendo obbligatorio l’inasprimento nella lotta alla plastica.

Plastic free in cucina

Tutti noi, nel nostro piccolo, possiamo dare il nostro contributo per ridurre l’inquinamento ambientale, a partire dalle nostre case, attraverso acquisti più consapevoli. Per esempio, la pellicola è uno dei prodotti più usati per conservare gli alimenti nel frigorifero, ma può essere sostituita con un tessuto in cera: l’involucro si presenta in fogli di cera d’api e basta scaldare la carta con le mani e poi modellarla creando un sigillo.

Mentre per quanto riguarda le bottiglie in plastica, una valida alternativa è quella delle bottigliette riutilizzabili da portare con sé come i thermos di cui ne potete trovare tante in commercio e di diversi colori e fantasie; in casa invece si può installare un depuratore per l’acqua del rubinetto.

Un’alternativa alle stoviglie in plastica è rappresentata da bicchieri e piatti compostabili che sono fatti di bio-plastiche e cellulosa. Per le cannucce invece, si possono usare invece che quelle in plastica quelle in bambù oppure le più resistenti in acciaio inox.

La shopper bag, solitamente di juta, sta diventando di frequente uso anche per la sua facilità e comodità di utilizzo in quanto si può portare in borsa richiudendola e di cui ne potete trovare di diverse varianti.

Per le donne che si struccano ogni giorno, invece dei dischetti di cotone, per struccarsi si può usare un panno in bamboo oppure dei semplici dischetti lavabili e quindi riutilizzabili.

Plastic free su Amazon

Su Amazon potete trovare tantissime varianti di questi prodotti, il cui acquisto vi permetterà di prendere parte al processo di riduzione dell’inquinamento anche globale. Inoltre se siete clienti Prime, potete ricevere il vostro ordine entro un giorno.

Qui di seguito riportiamo alcuni dei prodotti plastic free più acquistati dai clienti, e si ricordi che al clic sarà possibile visualizzare l’intero catalogo.

1)Borracce termiche in acciaio. Si tratta del prodotto che è stato più regalato in occasione delle passate festività natalizie, che è presente inoltre in tantissime varianti di colore.

2) Cannucce riutilizzabili in metallo. Si tratta di cannucce riutilizzabili in acciaio 4 dritte e 4 piegate, e 2 pezzi con un diametro più largo. Sono facili da pulire e lavabili in lavastoviglie. Inoltre il pacchetto comprende anche due spazzole speciali per pulirle con più facilità.

3) Shopper bag. Si tratta di 10 shopper bag in cotone di colore beige con i manici lunghi 70 cm.

4) Piatti biodegradabili. 100 piatti biodegradabili in canna da zucchero sono un’ottima alternativa naturale alla plastica, e sono resistenti al forno a microonde e ai liquidi/oli. Ottimi per cibi caldi e freddi, sono leggeri, pratici e piacevoli da usare, pur essendo compostabili e vicini all’ambiente.


Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche