×

Coronavirus, Enrico Bucci sulla cura al plasma: “Non sapete la verità”

Lo scienziato Bucci spiega tutta la verità sulla cura al plasma contro il coronavirus. L'attacco ai complottisti: "Lo fanno per farvi arrabbiare".

coronavirus cura plasma

Enrico Bucci attacca sul coronavirus per la cura al plasma: “Il complotto per farvi arrabbiare. Il professore di biochimica e biologia molecolare di Filadelfia torna a parlare della cura al plasma contro il covid-19. Nel mirino i complottisti che sul web scatenano l’ipotesi di una congiura contro gli italiani.

Coronavirus, Bucci contro i complottisti

Enrico Bucci, scienziato napoletano di fama internazionale, lavora da anni nel contesto scientifico occupandosi biologia, ricerca ed anche di etica ed integrità scientifica. A proposito di quest’ultima, il ricercatore ha pubblicato un post sui suoi canali social per rispondere agli innumerevoli complotti che vorrebbero la cura al plasma contro il coronavirus nascosta.

Le accuse dello scienziato

In un post su Facebook smentisce qualsiasi segreto da parte degli scienziati, anzi ha documentato con diversi link a siti autorevoli la diffusione della notizia. Secondo i più sospettosi era stata tenuta nascosta.

Due degli argomenti del complotto più in voga del momento – che non riguarda il funzionamento della terapia con il plasma, ma il fatto che tale terapia sarebbe stata tenuta nascosta – sono i seguenti:

1) Non si parla della terapia con il plasma nei media “mainstream”
2) Non se ne parla perchè non interessa alle case farmaceutiche.

Per ciò che concerne il punto 1, consideriamo la sperimentazione del San Matteo di Pavia, partita ad inizio Aprile. Ecco una piccola selezione delle maggiori trasmissioni televisive in cui se ne è parlato, considerando solo i primi 10 giorni di Aprile (cioè appena iniziata la sperimentazione), a dimostrare la falsità dell’idea che sui media “mainstream” (come piace tanto dire ai cospirazionisti) la notizia non sia passata, peraltro fin da subito.

Le cospirazioni delle case farmaceutiche

Bucci poi affronta il discorso delle case farmaceutiche e sull’importanza di informarsi, prima di gridare al complotto. “Per ciò che concerne il punto 2, – spiega Bucci- ovvero il disinteresse delle case farmaceutiche (sul quale è stato persino creato il meme “dal popolo per il popolo”, riferendosi al plasma), si tratta di una seconda falsità. Dell’impegno della comunità scientifica (fin dai primi giorni in Cina) e del fatto che si tratti di un approccio terapeutico ben noto, usato da un secolo, abbiamo già parlato; ma se voi non accendete nemmeno la televisione, oppure per il fatto di non aver visto nè la televisione nè gli annunci online delle case farmaceutiche cadete nelle manipolazioni di persone interessate a farvi arrabbiare e gridare al complotto, la colpa è solo vostra”.

Che cos’è la terapia al plasma

La terapia al plasma è una delle strade percorribili per la guarigione da coronavirus. Consiste nella raccolta di plasma dai pazienti guariti, quelli che hanno sviluppato anticorpi da coronavirus, e la successiva iniezione nei pazienti ancora positivi. A Mantova diversi casi sono stati trattati con la terapia del plasma. Una 28enne incinta grazie a questa terapia è guarita dal covid-19.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora