×

Pinne da sub professionali: quale scegliere

Condividi su Facebook

Le pinne da sub sono essenziali per l'equipaggiamento e le immersioni.

pinne da sub
pinne da sub

Chiunque pratichi immersioni, sa benissimo che l’abbigliamento è fondamentale. Oltre alla tuta e agli occhialini e il boccaglio, non possono mancare le pinne da sub, uno strumento indispensabile. Ecco quali sono le migliori e i modelli tra cui scegliere per acquistare online e cominciare a praticare questo sport.

Pinne da sub professionali

Si tratta di uno strumento considerato fondamentale per l’esplorazione subacquea, la pesca, le immersioni. Proprio per questo, in vista dell’estate, molti pensano a come rinnovare l’equipaggiamento da sub per essere pronti alle immersioni nel fondale marino. Le pinne da sub non sono altro che delle calzature realizzate con materiali flessibili dotate di una lunga pinna, proprio come i pesci che permette di nuotare in maniera rapida e veloce.

Le pinne da sub permettono di spostarsi in acqua in modo rapido e raggiungere anche profondità elevate, perfette per esplorare le creature dei mari e dei fondali marini. Fa parte dell’equipaggiamento da sub di cui esistono varie marche, modelli a seconda delle esigenze e bisogni di ognuno. Le pinne da sub professionali si distinguono in quanto permettono delle prestazioni nettamente migliori e superiori.

Sono strumenti molto piccoli e precisi.

Quando decidete di comprare questo accessorio per le vostre immersioni, tenete in considerazione qualsiasi fattore perché anche il più piccolo dettaglio fa assolutamente la differenza. Innanzitutto, è meglio puntare sulle marche importanti: da Speedo a Cressi sino a SeaClub, che sono sinonimo di garanzia e di ottima qualità.

Solitamente le pinne da sub professionali sono realizzati in materiali quali il tecnopolimero che dona leggerezza, velocità al movimento stesso. I tecnopolimeri si distinguono in:

  • Soft: per cui la pinna risulta molto facile da usare e richiedono poco sforzo
  • Hard: hanno una maggiore velocità e stabilità durante la nuotata.

Pinne da sub professionali: modelli

Non è facile scegliere la pinna da sub, in quanto sono varie le tipologie e i modelli a seconda dei vostri bisogni e necessità personali. Le pinne da sub professionali si distinguono, anche in base al materiale. Ci sono modelli con pale in gomma che hanno una maggiore risposta elastica al momento della nuotata e sono considerate la scelta migliore.

Si trovano modelli di pinne da sub per l’apnea, mentre altri hanno cinghie regolabili che si possono usare anche con le scarpe da immersione in modo d’adattarle meglio al piede.

I modelli di pinne da sub professionali di Cressi sono alcuni dei migliori in quanto garantiscono ottime prestazioni, sono molto leggeri e i materiali di ottima qualità.

Sono diverse le tipologie di pinne:

  • Snorkeling: molto piccole e leggere, comode in acqua e facili da trasportare
  • Da immersioni: molto sottile. Alcuni modelli presentano una pala con una apertura che è perpendicolare alla direzione di nuoto in modo da favorire il passaggio aumentando così la spinta.

Le pinne da sub si dividono in due categorie:

  • A scarpetta: sono flessibili, confortevoli e molto delicate e adatte anche per l’allenamento in piscina
  • Regolabili: rigide e meno confortevoli rispetto al modello precedente, ma più facili da indossare e necessitano di un calzare rigido. Sono quelle che i subacquei usano maggiormente per le immersioni.

Pinne da sub Amazon

Per chi si approccia per la prima volta al mondo delle immersioni o vuole rinnovare il proprio equipaggiamento, le pinne da sub si possono acquistare sul sito di Amazon con tantissimi modelli tra cui scegliere. Cliccando sulla foto è possibile visualizzare alcuni articoli in merito. Ecco una breve classifica con la descrizione di alcune dei migliori prodotti scelti dagli utenti del noto e-commerce.

1)Cressi Pro Light pinne regolabili

Sono pinne realizzate in due materiali molto diversi: polipropilene per la pala ed elastomeri per la scarpetta e gli inserti protettivi. La pala si origina sul dorso della scarpetta con un aumento della superficie di circa il 20% rispetto a una pinna classica. Una pinna adatta sia per i principianti, ma anche per i professionisti del settore. Molto leggera e bilanciata. Offre ottime prestazioni ed è adatta a tutti. Disponibile in vari colori: rosa, nero, blu, giallo.

2)SEAC Fuga, pinne da subacquea

Sono un modello di pinne a scarpetta chiusa adatte per l’apnea e la subacquea a pala rigida. Perfette per le acque temperate e non è necessario indossare i calzari. Una pinna anatomica che avvolge completamente il piede tenendolo ben saldo e stabile. La pala è realizzata in doppio tecnopolimero. Molto resistente e durevole nel tempo. Un marchio di origine italiano.

3)Cressi Palau, pinne regolabili

Molto pratica, si adatta a ogni piede e fornisce una ottima calzata. La pala è realizzata in materiale leggero e reattivo. Assicura una pinneggiata fluida e potente al tempo stesso. Il cinghiolo ha una parte superiore dotata di anello molto robusto. Disponibile alla taglia 32 alla 47. Ottima per le immersioni con l’autorespiratore. In vendita con il 22% di sconto. Molto leggere e di ottima fattura. Vanno bene anche per i principianti.

Oltre alle pinne da sub, ecco anche le tendenze per la maschera.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.