×

Copripoltrona: come scegliere i modelli giusti

Condividi su Facebook

Il copripoltrona permette di proteggere la poltrona e i modelli sono tantissimi.

copripoltrona
copripoltrona

La poltrona non è solo un modo per rilassarsi e stare bene, ma anche un complemento d’arredo che ha bisogno di ogni comfort. Il copripoltrona è l’elemento che non può assolutamente mancare. Ecco alcuni dei modelli migliori che si trovano in commercio e quale scegliere.

Copripoltrona

Chiunque torni a casa da una giornata stancante e impegnativa di lavoro sa bene quanto sia importante rilassarsi e buttarsi in poltrona. Oltre a essere un modo per stare comodi e rilassarsi, è anche un complemento d’arredo e il copripoltrona per proteggerla non può assolutamente mancare. Per chi ancora non sa quale scegliere, ci sono alcuni fattori che è bene valutare prima di fare il proprio acquisto e puntare su quello che piace maggiormente.

Per scegliere il vostro copripoltrona bisogna, prima di tutto, verificare la forma della vostra poltrona dal momento che sono tantissime in commercio. I copripoltrona si differenziano, non solo per le forme, ma anche le tipologie e le fantasie, oltre che i colori in modo da venire incontro alle esigenze di tutti e adattarsi all’arredamento della stanza. In commercio si trovano copripoltrona unici che sono in grado di rivestire l’intera seduta e darvi tutta la comodità di cui avete bisogno.

Un altro fattore da verificare per quanto riguarda la scelta del copripoltrona è sicuramente il materiale che può essere in tessuto o simil pelle, particolarmente raccomandato dal momento che resiste ai graffi e agli urti, oltre a essere idrorepellente. Inoltre, il copripoltrona in questo materiale è ottimo anche per gli anziani, soprattutto per coloro che sudano molto ed è durevole.

Il tessuto a differenza del simil pelle si adatta perfettamente alla stagione primavera estate, oltre a essere traspirante.

Le fantasie sono varie e si consiglia di sceglierlo in base anche al colore del proprio arredamento e stile. Sono tantissimi i colori: dal rosso al marroncino sino alle beige e alle fantasie più delicate o anche floreali.

Copripoltrona: modelli

Non è facile scegliere questo accessorio per la poltrona, dal momento che sono tantissimi i modelli e sicuramente riuscite a trovare il copripoltrona che maggiormente si adatta alle esigenze della vostra stanza e che corrisponde ai vostri gusti.

Sono diversi i modelli maggiormente comuni che si adattano ai vari ambienti.

I modelli di copripoltrona maggiormente comuni sono i seguenti:

Pezzo unico: uno dei più comuni, molto facile da mettere e adatto a una poltrona dalla forma classica. Ovviamente per questo modello, bisogna considerare la larghezza e la seduta, i braccioli se sono imbottiti, oltre all’altezza della spalliera. Sono tutte caratteristiche da considerare per chi opta per questa tipologia

A pezzi separati: per una poltrona diversa dalla classica con misure varie. In questo caso dovete comprare dei pezzi separati per ogni singola parte, dai braccioli allo schienale, ecc. Il copripoltrona con le fettucce elastiche è sicuramente quello maggiormente adatto

A vestito: si adatta perfettamente per delle poltrone a stile impero. Il rivestimento è di seta o velluto, quindi molto delicato ed elegante al tempo stesso. Si tratta di poltrone realizzate in lego o acciaio con un copripoltrona che protegge da eventuali urti. Molto semplice da usare perché basta appoggiarlo sopra e annodare i vari lacci proprio come fosse un abito da indossare

Con lacci: un modello classico e comune, molto ampio, realizzato in cotone e non elasticizzato. I modelli di questo tipo hanno colori a tinte uniche, oltre al classico beige o marroncino

A teli liberi o a gran foulard: una soluzione molto fantasiosa. Proprio come un foulard bisogna annodare gli angoli alle estremità. Si usa un materiale non elasticizzato dalle fantasie molto variegate

A sacco: protegge i modelli di poltrona informi, solitamente sono in gommapiuma oppure poliestere. Hanno la forma di un sacco dotato di cerniere laterali per poterli chiudere.

Copripoltrona Amazon

Per chi ha bisogno di vestire la poltrona, sono tantissimi, come avete potuto vedere, i modelli in commercio. Sul sito di Amazon potete trovare copripoltrona di tantissime offerte e promozioni. Cliccando sulla foto è possibile visualizzare alcuni articoli in merito. Ecco una breve classifica con le caratteristiche di ognuno scelti tra i prodotti maggiormente richiesti e venduti dai consumatori del noto e-commerce.

1)Textilhome salvadivano copripoltrona

Un modello trapuntato a un solo posto realizzato al 100% in poliestere. Protegge il divano ed è reversibile in modo da scegliere il colore maggiormente accattivante da un lato all’altro. Potete riporlo in una borsa con la cerniera per un trasporto più facile. Disponibile nei colori beige, grigio, marrone, ecc.

2)Italian Bed Linen PO-Rec copripoltrona

Un copripoltrona per poltrona reclinabile trapuntato in microfibra composto da tre pezzi separati. Un prodotto di origine italiana, molto soffice al tatto, oltre a essere realizzato in tessuto che tutela l’ambiente e privo di sostanze nocive all’interno. Disponibile in vari colori.

3)Windyeu copripoltrona relax reclinabile

Realizzato in poliestere, si tratta di un modello molto raffinato ed elegante. Protegge la poltrona dai graffi. Dotato di cintura regolabile. Ha un disegno antiscivolo sul fondo. Disponibile nel colore grigio, kaki e rosso.

Oltre al copripoltrona, ecco la migliore poltrona massaggiare per una totale armonia.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche