×

Come rinfrescare la casa in estate

Condividi su Facebook

L'arrivo della calura estiva vi ha preso impreparati e state soffrendo tantissimo il caldo? Niente paura! Ecco come rinfrescare la casa in estate.

ARTIC AIR CUBE.
ARTIC AIR CUBE.

Il caldo estivo spesso coglie tutti noi impreparati e molto spesso un appartamento senza aria condizionata può rendere il calore eccessivo insopportabile. Per non soffrire più il caldo e rinfrescarci senza un sistema di climatizzazione è possibile, però, provare alcuni rimedi per riuscire a fare un uso molto intelligente di ventilatori, acqua, bevande e pietanze fresche, vestiti leggeri ecc… Con alcuni rimedi naturali è possibile anche riuscire a raffreddare tutta la casa, impedendo che il calore entri all’interno della propria abitazione.

Come rinfrescare la casa

Vediamo insieme i metodi migliori per rinfrescare la casa.

CHIUDERE TUTTO: gli stessi rimedi che utilizziamo contro il freddo possono essere utilizzati tranquillamente per sfidare la calura estiva. Se la nostra abitazione è esposta direttamente ai raggi solari, vi consigliamo di abbassare le tapparelle, chiudere porte e finestre e chiudere completamente le persiane. Le finestre possono diventare la porta d’ingresso del calore, soprattutto quando vengono colpite in modo diretti dai raggi solari. Le stanze risulteranno sicuramente più fresche se verranno chiusi gli infissi durante le ore più calde della giornata. Spalancate, invece, le finestre quando arriva un po’ di frescura, ovvero la mattina presto o la sera tarda.

DEUMIDIFICARE: se riusciamo a mantenere un livello basso di umidità all’interno dell’ambiente è possibile rinfrescarsi senza utilizzare il condizionatore. L’umidità è la nemica numero uno della nostra frescura perchè va ad aumentare la percezione che noi abbiamo del caldo. Un consiglio importante è lavarsi nelle ore più fresche del giorno (mattina o sera) e ridurre l’umidità naturalmente aprendo tutto gli armadi durante le ore notturne. All’interno degli armadi, infatti, si accumula tutto il calore durante la giornata. Ove non è possibile, vi consigliamo di deumidificare gli armadi con prodotti naturali come il sale.

EVITATE LA DISPERSIONE DEL CALORE: per evitare di disperdere calore inutile e risparmiare energia è molto importante utilizzare poco i fornelli e gli elettrodomestici all’interno dell’appartamento. Bisogna cercare di tenere le lampadine spente e preferire quelle a risparmio energetico. In termini economici, poi, per risparmiare del 40% sia d’estate che d’inverno vi consigliamo di scegliere le finestre termoisolanti.

NUOVI INFISSI: per riuscire ad avere una casa calda in inverno e una casa fresca d’estate è importante sostituire le finestre vecchie con degli infissi in alluminio a taglio termico, oppure degli infissi in PVC per garantire meglio l’isolamento acustico e termico dell’abitazione.

UN CONDIZIONAMENTO FAI DA TE: permette di ridurre il riscaldamento e i costi della bolletta, andando a evitare di contribuire all’immissione in atmosfera di grandi quantità di gas serra. Un rimedio valido e quelli di realizzare un condizionatore casalingo.

VERDE E BIANCO: un sistema ottimo per impedire alla luce del sole di penetrare all’interno della casa è quello di provare a piantare degli alberi nelle vicinanze, oppure fare crescere delle piante rampicanti. Le piante possono aiutare a migliorare l’estensione dell’ombra nell’appartamento e ravvivare l’ambiente. Piantare degli alberi è una buona idea ed è un investimento a lungo termine. Un altro sistema per rinfrescare la casa dall’esterno è provare a dipingere le pareti e i tetti di bianco, un colore che riflette il calore più di ogni colore.

Come rinfrescare la casa: come fare

Quando uscite di casa alla mattina è importante chiudere le tapparelle per preservare dal caldo l’ambiente e riaprirle successivamente con la frescura della sera. Spalancate le finestre di dormire e fare arieggiare la stanza con tutte le luci spente. Sul cuscino fate cadere alcune gocce di olio essenziale di lavanda per conciliare il sonno e per tenere le zanzare lontane.

Un ventilatore da soffitto può essere l’idea giusta per abbassare le temperatura di qualche grado andando a mantenere i costi. Per ridurre l’afa, poi, tenete spenti gli elettrodomestici, scegliete tende di tessuto chiaro e non utilizzate il forno nelle ore più calde. All’interno della casa aumentare la quantità di piante.

Il miglior condizionatore portatile dell’anno

Se siete alla ricerca di un condizionatore portatile, si segnala il miglior condizionatore portatile dell’anno presente in commercio: Artic Air Cube. Questo particolare condizionatore portatile senza tubo è l’ideale per rinfrescare l’ambiente circostante, evitando l’utilizzo d’installazioni murarie. E’ considerato il migliore dagli esperti e consumatori grazie ai benefici, alla facilità d’uso, alla mancanza di installazioni e tubi e al buon rapporto qualità prezzo.

Artic Air Cube è perfetto per rinfrescare le camere della casa, diventando luoghi refrigeranti e freschi contro la calura estiva perché ha un’autonomia di 8 ore ed è anche silenzioso.

Il condizionatore non presenta filtro o prodotti nocivi per le persone e l’ambiente circostante e si compone, inoltre, di un termostato digitale che si può regolare con un flusso d’aria della temperatura che preferiamo. Artic Air Cube presenta un sistema di raffreddamento ad acqua che evapora rilasciando aria fredda che refrigera l’habitat.

Per chi volesse approfondire su artic air cube, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine.

ARTIC AIR CUBE.

Artic Air Cube è un prodotto esclusivo ed originale e non potete acquistarlo né nei negozi fisici, quali supermercato, ma neanche i siti di e-commerce online. L’unico modo che avete per acquistarlo è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59 Euro per una confezione con spedizione gratuita, ma ci sono anche altri pacchetti disponibili. Potete effettuare il pagamento seguendo queste modalità: carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.