×

Come restaurare i mobili in casa con il fai da te

Condividi su Facebook

Come restaurare i mobili in casa con il fai da te è possibile grazie al miglior liquido rigenerante per superfici.

come restaurare
come restaurare

Ognuno ha in casa dei mobili vecchi a cui tiene in modo particolare, ma che ormai sono usurati e logori, per via del tempo e dell’usura. Per dare nuova vita a questi oggetti, ecco alcuni consigli su come restaurare i mobili, anche grazie all’aiuto di un buon prodotto.

Come restaurare i mobili

Recuperare vecchi mobili è sicuramente una arte e gioia che dà tantissime soddisfazioni. Grazie a tecniche specifiche, ognuno può restaurare vecchi mobili riportandoli al loro antico splendore senza alterarne in nessun modo le caratteristiche e la struttura. Come restaurare dei mobili non è così difficile, bastano alcuni semplici consigli e accorgimenti utili.

Prima di tutto, con un po’ di pazienza e tecnica è possibile ottenere degli ottimi risultati. Bisogna individuare il tipo di mobile, collocarlo nel tempo e anche imparare a riconoscerne lo stile.

In questo modo si capisce quale sia il suo effettivo valore, oltre a non commettere troppi errori nell’arte del restauro.

Bisogna poi pianificare il lavoro, quindi partire da interventi di falegnameria, ma anche verniciarlo e, per ultimo, lucidarlo in modo che riacquisti il suo splendore di un tempo. Si consiglia di fare una lista di tutto ciò che occorre, compreso anche i materiali in modo d’avere la situazione sotto controllo e ottimizzare, non solo i tempi, ma anche gli spazi.

Infine, bisogna cercare un luogo adatto che sia una sorta di laboratorio, che può essere il garage o anche il terrazzo. Deve essere uno spazio che sia arieggiato e ben pulito che diventi un po’ il luogo di lavoro in cui cominciare a restaurare i mobili. Si consiglia di lavorare sempre in sicurezza, munendosi del necessario, quale guanti in lattice, ma anche mascherina per proteggere gli occhi e telo in plastica.

Come restaurare i mobili in casa

Chi non ha molto denaro da spendere può optare per una restaurazione dei mobili avvalendosi del fai da te. Come restaurare i mobili in casa è possibile grazie ad alcune tecniche e a tutti gli utensili che sono necessari e fondamentali per questo lavoro che dovete svolgere.

Si tratta di una attività che possono fare tutti, anche coloro che non sono particolarmente esperti in questo campo. Prima di cominciare, sono necessarie tre fattori chiave, ovvero calma, pazienza e tanta tranquillità in modo da ottenere risultati che siano concreti.

Non si ha bisogno di attrezzature e occorrenti particolari, tranne che di un po’ di olio di gomito e qualche prodotto specifico. A seconda dello stato e delle condizioni del mobile, i passaggi da effettuare sono i seguenti: pulitura, sverniciatura, verniciatura e anche finitura. Si ha bisogno di una serie di prodotti, quali guanti, mascherina e occhiali specifici, carta abrasiva, spatola e raschietto, pistola termica e pennelli.

Prima di cominciare, bisogna pulirlo, quindi eliminare qualsiasi parte metallica, quale serratura, maniglia, ecc., mettendole da parte. Si passa poi alla fase di sverniciatura dove, tramite una pistola termica o prodotto sverniciante, si elimina tutta la vernice che è scrostata o in pessime condizioni per poi passare alla verniciatura che permette di usare cere, smalti e oli a seconda del risultato che si vuole ottenere.

Il miglior rimedio casalingo

Per chi non ha molta dimestichezza nell’arte del recupero dei vecchi mobili e non sa come restaurare, tra i tanti prodotti che sono stati citati e che si possono usare, il migliore, secondo gli esperti del settore e degli appassionati di fai da te, è Rigenera Pro da Adler, considerato un buonissimo rimedio casalingo. Un liquido rigenerante professionale a base di resina nutriente che ha lo scopo di dare nuovo splendore e vita alle superfici e ai mobili della casa.

Si può usare su qualsiasi superficie: dai mobili agli infissi sino alla plastica e anche alle pelli. Una formula proposta e garantita con successo da Adler che non rovina e danneggia nessuna delle superfici e dei mobili. Permette di dare nuova vita, non solo ai mobili, ma anche alle scarpe e ai giocattoli, a tutti quegli oggetti che dispiace buttare.

Un liquido come Rigenera Pro è adatto anche per i divani in pelle. Inoltre, risulta molto facile da usare in quanto basta una semplice passata per eliminare qualsiasi traccia di sporco, polvere e anche graffio che si accumula. Grazie a questo prodotto, gli oggetti della casa appaiono molto più puliti e soprattutto luminosi, oltre che nuovi. Per chi volesse ordinarlo può cliccare qui per il sito ufficialeosulla seguente immagine -

Ricco di polimeri che penetrano in superficie ripristinandola e proteggendola. Un prodotto garantito da Adler, un marchio di origine austriaca considerato il migliore in questo campo e raccomandato dai migliori professionisti del settore per la pulizia, l’igiene e il rinnovo degli oggetti e dei mobili della casa. Inoltre, il marchio offre prodotti ecocompatibili a un bassissimo impatto ambientale.

Basta usare il panno incluso nella confezione per dare nuova vita ai mobili di casa. Inoltre, per le superfici ampie, basta avvitare l’atomizzatore incluso nel set per utilizzarlo come fosse uno spruzzino. Incluso nella confezione del prodotto, si trova il seguente occorrente:

  • due bottiglie da 125 ml di questo liquido rigenerante
  • il panno pulente Adler incluso
  • Testina atomizzatrice che si adatta alle superfici ampie.

Un prodotto originale ed esclusivo che non si trova nei negozi fisici o su Internet. Per acquistarlo bisogna collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo di richiesta con i dati personali e inviare l’ordine. Il prodotto è in sconto al costo di 59,90 € invece di 99,90 con la spedizione gratis. Aggiungendo 20 € in più è possibile avere il liquido da un litro per i pavimenti per dare vita a piastrelle, laminati e anche parquet. Il pagamento si effettua sia con Paypal, carta di credito oppure alla consegna del prodotto direttamente al corriere in contanti.

 

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora