Osteocondrosi: le cause e i rimedi naturali
Osteocondrosi: le cause e i rimedi naturali
Salute & Benessere

Osteocondrosi: le cause e i rimedi naturali

osteocondrosi
osteocondrosi

L'osteoncondrosi è una patologia degenerativa delle ossa che si può curare con un rimedio naturale.

L’osteocondrosi è una sindrome delle ossa che frammenta le estremità. E’ chiamata anche osteocondrite e colpisce soprattutto le articolazioni, i giovani o gli sportivi e chi è soggetto a continui traumi. In questo articolo cerchiamo di fornire alcune informazioni in più riguardo questa patologia, oltre a scoprirne le cause e conosciamo un prodotto naturale che può aiutare molto chi ne è affetto.

Osteocondrosi

Con il termine si intende una patologia che colpisce le ossa lunghe o brevi, in cui una porzione di estremità, quali ossea o cartilaginea si stacca dall’osso sano portando a una frammentazione di questa parte del corpo. Colpisce soprattutto le ossa con epifisi o apofisi, ma principalmente quelle con una articolazione cartilaginea.

Le giunture o articolazioni maggiormente colpite da questa patologia sono le seguenti:

  • Ginocchio
  • Anca
  • Astragalo
  • Gomito

Questo tipo di lesione ossea segue un decorso lento che si basa su 4 stadi:

  • Stadio 1: appiattimento dell’osso nella lesione
  • Stadio 2: il frammento si distingue
  • Stadio 3: il frammento è completamente staccato
  • Stadio 4: il frammento è libero nell’articolazione.

Nelle prime due fasi o stadi, la prognosi è abbastanza buona e le articolazioni sono stabili, a partire dalla terza e dalla quarta, cominciano a nascere le complicazioni con seri rischi per le articolazioni.

Si tratta di una sindrome o patologia che colpisce principalmente il sesso maschile, soprattutto durante il periodo dell’età evolutiva e il problema tende a risolversi al termine della maturità scheletrica.

In alcuni casi, si può presentare anche nell’età adulta in persone che praticano sport o svolgono attività lavorative pesanti.

Per quanto riguarda la sintomatologia, all’inizio il dolore è abbastanza sopportabile, ma con il tempo rischia di peggiorare e farsi più intenso e continuo, giungendo a bloccare la mobilità dell’articolazione. In ogni caso, i sintomi che si avvertono sono i seguenti:

  • Gonfiore
  • Dolore all’articolazione
  • Versamento articolare, noto anche come idrartro
  • Progressivo blocco articolare.

Per stabilire la giusta diagnosi, è necessario sottoporre il paziente a esami specifici quale tac e radiografia. Per la terapia, si può procedere sia chirurgicamente, ma anche con riposo da qualsiasi attività per un tempo di 6 settimane e anche farmacologica con analgesici per attenuare e lenire il dolore.

Si classifica in base alla posizione della malattia: osteocondrosi articolari e osteocondrosi extra-articolari o giunzionali quando a colpire sono le giunture. In riferimento a questa sindrome, vi sono patologie come: il morbo di Scheuermann; la malattia di Kohler che colpisce il piede; il morbo di Freiberg che riguarda il secondo dito della mano e di Panner per il gomito.

Osteocondrosi: il miglior rimedio naturale

Per chi soffre di questa patologia, è possibile ricorrere ad il miglior prodotto a base di ingredienti naturali, ovvero Artrovex che apporta notevoli benefici:

  • Stimola la rigenerazione e la formazione di ossa e cartilagini
  • Ripristina l’elasticità delle vertebre
  • Limita il gonfiore e l’infiammazione delle articolazioni
  • Ha effetti antidolorifici
  • Migliora l’assimilazione di componenti da parte della spina dorsale.

Un rimedio che si compone d’ingredienti totalmente naturali, quali:

  • Grasso di squalo: elimina il gonfiore, tonifica e ha effetti riguardo l’eliminazione dei trombi.
  • Glucosammina: aiuta ricostruire i tessuti e stimola la produzione dell’acido ialuronico
  • Estratto di propoli: antinfiammatorio e antidolorifico
  • Estratto di foglie di consolida maggiore: rigenera i tessuti e ripristina la circolazione sanguigna
  • Condrotina: rigenera la cartilagine
  • Olio di pino marittimo: elimina gli arrossamenti e i gonfiori.

Per quanto riguarda l’uso del prodotto è molto semplice: basta prendere una piccola quantità, spalmarla sull’area colpita, massaggiare fino a completo assorbimento e ripetere ogni giorno. Inoltre rispetto a tutti gli altri prodotti, Artrovex non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto è composto da ingredienti naturali. Se siete interessati cliccate qui o sulla seguente immagine

-

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo, è bene ricordare che non si compra nè in parafarmacia o in negozio, neanche nei siti online quali Amazon o ebay, ma l’unico modo per acquistarlo è recarsi sul sito ufficiale del prodotto , compilare il modulo con i propri dati e approfittare dell’offerta con sconto del 50% e ricevere una confezione al prezzo di 39 Euro. La spedizione è gratuita ed il pagamento può avvenire direttamente alla consegna in contanti in modo rapido e sicuro.

Osteocondrosi: le cause

Per quanto riguarda l’origine, vi è stata una vera e propria discussione in merito in quanto sembra non essere chiara. Oggi si pensa che la causa maggiore di questa patologia sia la necrosi che porta a un indebolimento iniziale e poi alla frammentazione della porzione ossea colpita.

La necrosi è causata dal flusso di sangue che si interrompe nell’area colpita, in seguito a ischemia, traumi ripetuti, attività sportiva, lavori pesanti, ma anche la predisposizione genetica.

Per un approfondimento ulteriore riguardo questa patologia, consigliamo la lettura del seguente articolo.

Riguardo la cura e la terapia da usare, il prodotto presente in questo articolo può aiutare a migliorare la situazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10288 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.