×

I suffumigi, i migliori prodotti contro il raffreddore

Condividi su Facebook

I suffumigi aiutano a liberare le vie respiratorie e farci stare meglio.

suffumigi
suffumigi

I suffumigi sono il rimedio della nonna perfetto quando si tratta di combattere i primi malanni di stagione, come il raffreddore e la tosse. Vediamo come funzionano, quali sono le loro proprietà, oltre a scoprire alcuni dei prodotti migliori disponibili online per farli.

Suffumigi

Conosciuti anche come fumenti, sono i classici rimedi della nonna e aiutano a combattere i malanni di stagione, quali raffreddore, naso chiuso e mal di gola. Il vapore acqueo che si sprigiona da queste immersioni aiuta a liberare il naso, scioglie il muco e anche la gola, soprattutto se aggiungiamo oli essenziali nell’acqua bollente.

Sono inalazioni molto calde che si consigliano di fare la sera prima di andare a dormire in modo da riuscire a riposare bene durante la notte e alleviare i fastidi dati dai malanni di stagione.

Per prepararli è sufficiente una pentola con dell’acqua bollente e altri ingredienti che si possono trovare in ogni casa. Per prepararli, bisogna portare l’acqua a ebollizione, man mano che bolle, togliere la pentola dal fuoco e aggiungere pian piano gli ingredienti. Coprire la testa con l’asciugamano e cominciare a respirare i vapori sia con la bocca che con il naso per circa 5 minuti.

L’asciugamano è importante in quanto i vapori non si disperdono. E’ importante applicare questa procedura fino a due volte al giorno sino a quando sentite il bisogno. Per quanto riguarda gli ingredienti, si consiglia di aggiungere del bicarbonato di sodio o anche fiori di camomilla e oli essenziali.

Suffumigi di camomilla: libera le vie respiratorie ed è ottima in caso di raffreddore.

Basta versare dei fiori di camomilla in una pentola con dell’acqua e potete anche aggiungere del bicarbonato di sodio. Per chi non ha i fiori, va benissimo una bustina di tisana e i risultati sono efficaci allo stesso modo.

Suffumigi di bicarbonato: uno dei rimedi maggiormente riconosciuti e apprezzati. Ne basta un cucchiaio da versare in una pentola per respirare i vapori. Molto utile per il raffreddore e il naso chiuso.

Suffumigi di eucalipto: molto potente e forte, aiuta a liberare le vie respiratorie e va benissimo per il mal di gola. Ne bastano una o due gocce, soprattutto la sera per allietare il sono e riposare bene.

Benefici dei suffumigi

Si tratta di una pratica molto antica che ha benefici terapeutici o disinfettanti, non solo per quanto riguarda il corpo, ma anche per la cura dello spirito.

Si tratta di una soluzione da usare soprattutto nei casi di faringiti, bronchiti, asma, laringiti, ecc.

Si tratta di un metodo naturale che aiuta a liberare le vie respiratorie soprattutto quando si soffre per il raffreddore o i primi malanni durante le stagioni fredde. Aiutano a decongestionare il naso e la gola e sono molto utili anche per le allergie stagionali.

Consistono nell’inalare e respirare dei vapori provenienti dal liquido che si forma in seguito ad acqua calda e alcune sostanze balsamiche, come oli essenziali, sale grasso o anche fiori di camomilla che si possono usare per migliorare le vie respiratorie.

Oltre al raffreddore e alle sinusiti, è una pratica consigliata anche per prendersi cura della propria pelle, in quanto il vapore che si sprigiona dilata i pori e permette all’epidermide d’idratarsi e purificarsi, quindi di avere una pulizia completa.

L’uso prolungato dei suffumigi è sconsigliato, in quanto si arreca danno alle vie respiratorie.

I migliori prodotti

Per curare il raffreddore e i malanni di stagione, ecco alcune soluzioni che si possono trovare online e che possono alleviare. Cliccando sull’immagine sarà possibile vedere oltre che le caratteristiche ed i benefici dei vari prodotti anche le varie collezioni presenti sul noto e-commerce.

1)Vapo Fomentil Inalatore per compresse balsamiche

Si tratta di un sistema che permette una efficace inalazione da usare soprattutto nei casi di raffreddore e naso chiuso. La forma a imbuto convoglia i vapori sull’area da trattare, evitando la dispersione dei vapori balsamici. Il materiale in plastica non rilascia sostanze tossiche. Utile per laringiti, sinusiti, tosse con catarro e anche per infiammazioni per via di sbalzi di temperatura, virus, batteri, ecc.

2)Erba della paura (Catiorà/siderite), Erbecedario

Una erba utile per i suffumigi, le inalazioni e i fumenti. Molto utile in caso di naso chiuso, mal di gola, sinusite, raffreddore, eccesso di catarro e muco. Realizzato in maniera artigianale nei laboratori dell’Erbecedario. Basta versarne due o tre cucchiai in un litro di acqua fredda, far bollire per 10 minuti e iniziare a effettuare le inalazioni coprendo la testa con un asciugamano. Una confezione in un sacchetto da 100 grammi.

3)Olio essenziale eucaplito Erbecedario

Si tratta di un olio essenziale a base di foglie di eucalipto, puro e naturale al 100%. Molto utile sia per i suffumigi, ma anche come olio per massaggi. Permette di liberare il naso e favorire la respirazione. Si applica sul petto, è un rimedio contro la tosse, il raffreddore e il naso chiuso. Un prodotto selezionato dagli erboristi nel laboratorio di Sprea sui Monti Lessini a Verona. In flacone di vetro da 8 ml. Per i suffumigi, si consiglia di versarne alcune gocce nell’acqua bollente e respirare i vapori per liberare le vie respiratorie dal muco.

Per altri rimedi contro il raffreddore, potete leggere questo articolo.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche