Dieta vegana equilibrata: come dimagrire con cibi sani
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Dieta vegana equilibrata: come dimagrire con cibi sani
Salute & Benessere

Dieta vegana equilibrata: come dimagrire con cibi sani

Dieta vegana equilibrata.
Dieta vegana equilibrata:come dimagrire con cibi sani.

Vi chiedete spesso se la vostra dieta vegana sia equilibrata? Scopriamo insieme come dimagrire con cibi sani e una dieta vegana equilibrata.

Secondo una ricerca effettuata sul portale Tripadvisor, in Italia su 225.490 ristoranti recensiti il 17,2% menù vegani, mentre il 23,4% propone menù vegetariani. L’indagine Eurispes 2018 afferma che lo 0,9% degli Italiani si dichiara vegano, mentre il 6,2% si dichiara vegetariano. Oltre a questi due regimi alimentari, in Italia i soggetti che seguono diete più restringenti si classificano con il 32% che segue un’alimentazione crudista, il 23,1% quella fruttariana e il 12,8% la paleo-dieta. I soggetti che seguono questi regimi alimentari lo fanno nel 20,5% dei casi per amore verso gli animali, mentre il 38,5% per motivi salutari.

Dieta vegana

Se parliamo di “Dieta Vegana“, intendiamo un regime alimentare che si basa sull’eliminazione totale dei prodotti che hanno origine animale. Alimenti come uova, latte, miele e formaggi che sono inclusi nella dieta vegetariana, vengono completamente esclusi dalla dieta vegana.

Il regime alimentare vegano può essere considerato una specie di “Stile di vita”, perchè va a incidere in modo profondo sul cercare di evitare qualsiasi forma di violenza su ambiente e animali e soprattutto perchè cambia radicalmente le abitudini quotidiane (es: abbigliamento).

La dieta vegana ha molto successo perchè riesce ad avvicinare diverse religioni/filosofie orientali che tendono a eliminare totalmente dalla tavola il consumo di alimenti di origine animali per l’idea del “diritto alla vita” di tutti gli esseri del mondo animale. Il regime alimentare vegano rispetta tutte le forme di vita sulla Terra e inoltre, segue l’idea di diverse mozioni salutistiche che affermano che la carne non fa bene alla salute.

I cibi che derivano dagli animali possono provocare patologie come dislipidemie, coronaropatie e iperuricemie. Per cercare di limitare alcune di queste patologie, moltissimi soggetti decidono di iniziare a seguire la dieta vegana. Secondo il medico statunitense Mc Dougall, le diverse patologie possono essere evitate seguendo uno schema dietetico ipocalorico ad elevatissimo contenuto in fibre con il 75-87% di carboidrati, 6-15% di proteine e 5-10% di lipidi.

I medici che affermano il primato della dieta mediterranea sono completamente in disaccordo con Mc Dougall e spiegano che a lungo termine la dieta vegana può risultare dannosa, perchè crea un disequilibrio con le reali necessità dell’uomo.

L’apporto di zinco, ferro e calcio è insufficiente, così come la cobalamina (vitamina B12) e il calciferolo (vitamina D) che bisogna reintegrare con un compenso farmacologico.

La dieta vegana non è assolutamente consigliata in vari momenti della vita come infanzia, adolescenza, gravidanza, allattamento e terza età, perchè fa consumare quantità eccessive di chelanti, fibra alimentare e rischia di favorire il malassorbimento dei pochi principi nutritivi introdotti. Tra le patologie che possono svilupparsi seguendo per troppo tempo la dieta vegana ci sono anemia sideropenia, osteoporosi, ipotiroidismo, neuropatie, anemia perniciosa e spina bifida nel feto.

Dieta vegana: ricette

Vediamo ora alcune gustose ricette vegane.

GNOCCHI DI CAROTE AGLI ASPARAGI

INGREDIENTI:

  • 140 gr di farina integrale o farina 1.
  • 250 gr di carote.
  • 250 gr di patate.
  • 500 gr di asparagi.
  • Sale grosso integrale.
  • Olio extravergine di oliva.

PROCEDIMENTO:

  1. Lavate e sbucciate le carote e le patate e successivamente affettatele e cuocetele al vapore.
  2. Passate gli ortaggi cotti nel passaverdure e nello schiacciapatate, raccogliendo tutto in una ciotola. Aggiungete pian piano la farina, componendola con le mani.
  3. Formate dei serpentelli, staccando dei pezzetti di impasto con le mani. Successivamente formate gli gnocchi, suddividendoli con un coltello. Decorateli con la forchetta e portate la pentola d’acqua all’ebollizione.
  4. Con del sale grosso integrale insaporite l’acqua di cottura. In pentola, versate gli gnocchi e mescolate in modo delicato. Dopo aver completato la cottura, raccogliete gli gnocchi e scolateli utilizzando una schiumarola.
  5. A questo punto, mondate e sminuzzate un mazzetto di asparagi. Dopo averli saltati in padella, conditeli con un filo di olio extravergine.
  6. Disponete nei piatti gli gnocchi e conditeli con olio extravergine e con gli asparagi saltati in padella.

PRALINE DI COCCO E CIOCCOLATO FONDENTE

INGREDIENTI:

  • 1 bicchiere di latte vegetale.
  • 1 pizzico di bicarbonato.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • 30 gr di amido di mais.
  • 100 gr di cioccolato fondente a pezzi.
  • 100 gr di farina biologica.
  • 150 gr di zucchero di canna grezzo.
  • 250 gr di farina di cocco.

PROCEDIMENTO:

  1. Versate farina di cocco, farina, zucchero e amido di mais “secchi” in una terrina.
  2. Mescolate bene con un cucchiaio di legno e pian piano aggiungete latte di soia, olio, cioccolato a pezzi e il bicarbonato.
  3. Lavorate il composto, fino a formare un impasto omogeneo e non “molliccio”.
  4. Formate delle palline e disponetele bene distanziate con un foglio di carta da forno sulla placca foderata.
  5. Per circa 20 minuti infornate le palline nel forno caldo a 180°C. Colorate le palline accendendo il grill negli ultimi 3/5 minuti.
  6. Lasciate raffreddare le palline e gustatele. Buon Appetito!

Il miglior integratore vegano

Alla dieta vegana è sempre consigliato associare un buon integratore naturale e quello che vi vogliamo segnalare al momento è il miglior prodotto da abbinare a questo tipo di dieta. L’integratore si chiama Piperina e Curcuma Plus, è a base di piperina, curcuma, ribolife èd è adatto a tutti e vegani e permette di smaltire le cellule adipose e accelerare il metabolismo. Questo integratore sta prendendo piede sia per i suoi benefici dimostrati che grazie al passaparola positivo di consumatori ed esperti.

Piperina e Curcuma Plus permette di perdere peso in modo sano e senza controindicazioni grazie ai suoi ingredienti e alla sua formula dedicata al benessere. Inoltre possiede un azione detox e disintossicante, ideale per i periodi successivi alle feste e abbuffate.

La modalità d’uso è molto semplice: si consiglia di assumere 4 capsule al giorno, in 2 momenti separati della giornata, a stomaco pieno. Da deglutire con un bicchiere abbondante di acqua.

Per chi fosse interessato a saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine Piperina e curcuma Plus provalo adesso

Questo integratore, essendo un prodotto altamente esclusivo, non si può acquistare ne in farmacia ne su altri noti e-commerce. L’unico modo per farlo, è ordinarlo direttamente sul sito web ufficiale.

Inoltre ricordiamo che la consegna è gratuita e si può anche procedere al pagamento con contrassegno, ovvero pagando direttamente alla consegna. Al momento è attiva una promozione: due confezioni di integratore al prezzo di una a 49€

Vediamo di seguito una delle tante recensioni positive presenti sul sito web

Ecco una delle tante recensioni positive del prodotto.

“Prodotto arrivato integro e in tempi brevi. Facile da assumere, ho notato che è parecchio potente, e avvertito l’effetto calore. Per ora ho risolto riducendo il dosaggio, e assumendolo con un pasto più abbondante.
Devo inoltre testare isolando solo questo integratore, per capire se gli effetti sono dovuti allassunzione con altri integratori. In definitiva mi sento di consigliarlo, stando un po’ attenti a come lo si assume, e privilegiando i pasti della giornata in cui si assume più cibo” (Alessandra, 42 anni).

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 744 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.