Come pulire le orecchie in profondità senza cotton fioc
Come pulire le orecchie in profondità senza cotton fioc
Salute & Benessere

Come pulire le orecchie in profondità senza cotton fioc

Otite esterna: le cause e la miglior cura naturale
Otite Esterna

Scopriamo come pulire le orecchie senza il cotton fioc, dannoso per la salute dell'orecchio, con rimedi naturali e biologici.

Se vi siete mai domandati come pulire le orecchie proteggendole da eventuali danni che le vostre stesse azioni possono provocare, non temete, perché, finalmente, oggi, troverete la risposta alle vostre domande. Sebbene il cotton fioc sia considerato, per molti aspetti, pratico e funzionale, in realtà, questo provoca più danni che benefici. Scopriamo, dunque, nei paragrafi che seguono, come pulire le orecchie con soluzioni naturali e alternative al cotton fioc.

Come pulire le orecchie dal cerume

Il canale uditivo è dotato di cellule particolari deputate alla produzione di cerume che, in alcuni individui, può ammassarsi in quantità maggiore rispetto ad altri, provocando, nei casi più gravi, perdita di udito e dolore. Sebbene una dose minima di cerume sia necessaria per proteggere l’orecchio da eventuali danni e aggressioni provenienti dall’ambiente esterno, a volte, questo può infastidire il soggetto interessato che, piuttosto che ricorrere a rimedi a norma di legge e prodotti naturali, progettati e sviluppati per la pulizia dell’orecchio, ritiene che il cotton fioc sia molto più semplice e pratico da usare, ignorando che, in realtà, i danni che questo provoca sono maggiori rispetto ai probabili benefici.

L’orecchio esterno, di tanto in tanto, necessita di una pulizia accurata e profonda, ma per un buon risultato non è necessario l’utilizzo del cotton fioc, poiché, del sapone con dell’acqua e un panno umido, anche mentre si fa la doccia, sarà sufficiente e innocuo.

Inoltre, non è necessario pulire il condotto uditivo, poiché, per come questo è strutturato, l’acqua che cade in esso mentre ci si fa la doccia o ci si lavano i capelli è sufficiente per pulirlo bene. Infine, è risaputo che il cerume in eccesso, spesso, va anche via da solo mentre si dorme. Tutto sommato, in effetti, il cotton fioc risulta inutile!

Cotton Fioc: i rischi e i possibili danni

L’utilizzo del cotton fioc sembra innocuo, ma i rischi e le possibili conseguenze, se usati per la pulizia delle orecchie, sono numerosi e di varia natura, al punto che questi vengono sconsigliati da ogni esperto, almeno per quel che riguarda la pulizia delle orecchie dal cerume in eccesso e gli eventuali detriti presenti nel condotto uditivo. Dalla perforazione del timpano ad un ammasso di cerume controproducente, passando anche per la perdita dell’udito, i danni a scapito dell’orecchio derivanti dall’utilizzo del cotton fioc possono essere davvero catastrofici.

Esistono alternative valide e più sicure del cotton fioc per la pulizia dell’orecchio dal cerume, ma OtoBio, gocce di olio naturale e biologico, è il primo prodotto al quale ricorrere, non solo per la presenza in esso di principi attivi che lavorano in sinergia, ma per la sua capacità di pulire l’orecchio in profondità, proteggerlo e prevenire gli eventuali danni che lo potrebbero riguardare. Scopriamo, dunque, nel paragrafo che segue, come pulire l’orecchio correttamente con OtoBio.

Il miglior rimedio naturale per le orecchie

Come abbiamo avuto modo di appurare dalla lettura dei paragrafi precedenti, la pulizia delle orecchie con il cotton fioc si rivela non soltanto inefficace, ma soprattutto pericolosa, responsabile di danni a volte anche irreversibili e preoccupanti. OtoBio, gocce di olio naturale, è un integratore sotto forma di gocce, al 100% naturale e biologico, sviluppato da principi attivi estratti da territori italiani incontaminati, progettato da un team di personale esperto e competente, negli ambienti protetti di un laboratorio scientifico, allo scopo di dare vita ad un prodotto naturale che, non solo riparasse i problemi a carico dell’apparato uditivo, ma che li prevenisse allo stesso tempo. Data la sua composizione ed efficacia, dunque, OtoBio, rispetto al cotton fioc, si presenta come l’alternativa valida e funzionale anche per la pulizia dell’orecchio.

Contrariamente ai numerosi prodotti presenti da tempo in commercio (cotton fioc compresi), siano questi naturali o chimici, OtoBio, gocce di olio naturale e biologico, si distingue e si rivela efficace per l’azione sinergica dei principi attivi che lo compongono e che, nello specifico, risultano essere:

  • l’Olio di Mandorle Dolci, selezionato con cura per la sua potente azione antiossidante, in grado di ricostruire e rigenerare le cellule uditive spente e danneggiate;
  • l’Olio di Argan, che all’interno dell’integratore naturale si preoccupa principalmente di amplificare l’azione benefica dell’Olio di Mandorle Dolci, dato il suo potente effetto antiossidante;
  • l’Estratto di Foglie di Salvia e l’Estratto di Gardenia, selezionati per la capacità di pulire e mantenere pulito l’apparato uditivo in profondità, proteggendolo dagli attacchi e le aggressioni provenienti dall’ambiente esterno;
  • l’Olio di Germe di Grano, estratto a freddo per preservare la sua azione antinfiammatoria e nutriente, selezionato per la sua capacità di riparare e rigenerare le cellule uditive danneggiate, proteggendole da ulteriori ed eventuali danni.

Per chi fosse interessato, può cliccare qui o sulla seguente immagine OtoBio provalo adesso

OtoBio presenta un’azione immediata e rapida dal momento che i suoi benefici non solo si presentano già dopo la prima applicazione, ma si stabilizzano nel tempo, a seguito di un uso regolare e frequente del prodotto. Disponibile in un flaconcino da 15 ml, che si presenta munito di un erogatore contagocce pratico e comodo, per evitare dispersioni inutili, prima dell’utilizzo si consiglia di agitare la confezione, dopo di che, piegare la testa di lato, versare qualche goccia nell’orecchio interessato e lasciare che il prodotto agisca per qualche minuto.

OtoBio, gocce di olio naturale e bilogico, Made in Italy, si presenta privo di controindicazioni ed effetti collaterali, anche se assunto per un lungo periodo di tempo. Il suo obiettivo è quello di:

  • pulire il condotto uditivo
  • liberare l’apparato acustico dai rumori invalidanti e fastidiosi;
  • mantenere l’orecchio pulito e proteggerlo dagli attacchi e le aggressioni esterne, responsabili di problemi di salute a volte anche gravi.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. OtoBio non si acquista dalla farmacia, la parafarmacia o l’erboristeria, ma online, attraverso il sito ufficiale della casa di produzione del prodotto, raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Compilate il modulo di acquisto e un operatore vi contatterà per chiedere conferma dei dati di spedizione e provvedere all’evasione dell’ordine, che avverrà nel giro di un paio di giorni lavorativi con consegna espressa. Al momento è in promozione a 49€ invece di 78€. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete pagare in contrassegno, ovvero, in contanti, direttamente al corriere al momento della consegna dell’ordine.

Per restare aggiornati sull’argomento, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sull’Orecchio Ovattato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche