Dieta: cosa mangiare per dimagrire per la pasqua
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Dieta: cosa mangiare per dimagrire per la Pasqua
Salute & Benessere

Dieta: cosa mangiare per dimagrire per la Pasqua

dieta equilibrata
dieta equilibrata

La dieta prima di Pasqua permette di arrivare in forma e depurarsi.

Ormai manca poco alla Pasqua, la festa durante la quale si mangiano, di solito, tantissime leccornie, come i dolci (uova di cioccolato e colomba in primis). Per cercare di arrivare in forma, vi proponiamo la dieta prima di Pasqua che aiuta a perdere i chili di troppo e dimagrire in modo da prepararsi alle grandi abbuffate. Ecco allora un menù consigliato e quali alimenti sono più indicati di altri per buttare giù i chili di troppo.

Dieta prima di Pasqua

Con tutte le leccornie e i piatti che molti si preparano a consumare in occasione di questa festa, bisogna giocare d’anticipo e farsi trovare pronti una volta arrivata Pasqua. Si consiglia di seguire una dieta bilanciata in modo da prepararsi e disintossicarsi allo stesso tempo.

Un primo consiglio è non comprare i dolci tipici del periodo pasquale prima del tempo. Per il tempo prima di Pasqua sarebbe meglio non consumare dolci, in modo da risparmiare sulle calorie assunte.

Consumate tantissima verdura, soprattutto come primo piatto in modo da saziarvi, e ricordate di bere tantissimo, sia acqua che tisane e centrifughe, per stimolare l’effetto della diuresi.

Si consiglia di mangiare i carboidrati, soprattutto integrali, come la pasta e il riso a pranzo in modo da stimolare immediatamente il metabolismo. Per la cena, optate per una zuppa o del minestrone con del pesce o carne magra. Per quanto riguarda il metodo di cottura, si consiglia nella dieta prima di Pasqua, di cuocere i piatti al vapore, alla griglia o anche in una pentola antiaderente. Per i condimenti, meglio scegliere l’olio d’oliva o il succo di limone.

Ricordate, inoltre, di non esagerare con l’alcool e limitarne il consumo. Non saltate mai i pasti, che devono essere circa cinque nel corso della giornata, e riducete le porzioni, meglio piatti piccoli.

Dieta prima di Pasqua: menù

La dieta prima di Pasqua consiste in un regime da seguire per tre giorni.

Può essere un po’ restrittiva, ma vi permette di arrivare alle feste pasquali in forma e soprattutto senza particolari sacrifici o rinunce. Inoltre, aiuta a depurarsi e disintossicarsi, oltre che a perdere i chili in eccesso. I risultati sono ottimi e potete anche concedervi delle golosità senza sentirvi in colpa o temere d’ingrassare.

Il menù che qui vi proponiamo è un esempio di tre giorni e si raccomanda di non proseguire oltre, proprio perché si tratta di una dieta molto rigida:

1° giorno Colazione

Yogurt magro bianco e un kiwi + del tè non zuccherato

Metà mattina

Un frutto come la mela o la pera

Pranzo

Uovo sodo, asparagi lessi e dell’insalata fresca. Per il condimento, due cucchiai di olio a crudo per ogni pasto

Merenda

Un centrifugato di frutta a base di cavoli, sedano e carote e un tè non zuccherato

Cena

Zuppa di verdure e finocchi al vapore

2° giorno

A colazione, durante lo spuntino di metà mattina e merenda si consumano gli stessi piatti.

Pranzo

Insalata mista a base di pomodorini, carote, lattuga e del tonno al naturale + un frutto di stagione

Cena

Pesce al forno o ai ferri e dei broccoli al vapore

3° giorno

Pranzo

Insalata mista a base di pomodori e gamberetti + un frutto di stagione

Cena

Ricotta e spinaci al vapore sempre con due cucchiai di olio a crudo.

Il miglior integratore da abbinare

Per ottenere i migliori risultati dalla dieta prima di Pasqua, si consiglia di associare un prodotto naturale come Piperina e Curcuma Plus, l’integratore considerato il migliore, proprio per i benefici che apporta all’organismo:

  • Riduce la massa grassa;
  • Stimola il metabolismo;
  • Brucia le calorie in eccesso e ripristina i tessuti riportandoli allo stato originale;
  • Sazia e quindi riduce il senso di fame;
  • Depura i fegato, l’intestino e i reni, oltre a mantenere la forma per parecchio tempo.

Questo integratore sta riscuotendo numerosi successi e consensi grazie alle testimonianze positive di chi lo sta provando e dai benefici riscontrati dagli esperti. Infatti, Piperina e curcuma plus, al momento è l’integratore alimentare più associato alle varie diete, per il suo funzionamento e per la mancanza di controindicazioni.

Piperina e Curcuma Plus è un integratore raccomandato dai migliori esperti e professionisti del settore proprio per i benefici e i vantaggi che apporta. Non ha effetti collaterali o controindicazioni perché si basa su elementi naturali che sono:

  • Piperina: stimola il metabolismo e i succhi gastrici, oltre a impedire che le cellule si depositino
  • Curcuma: depura l’organismo e permette di dimagrire, oltre a eliminare le scorie e le tossine che si accumulano in eccesso
  • Silicio Colloidale: l’ingrediente meno conosciuto di tutti in quanto protegge la pelle, i tendini e le ossa ed aumenta le prestazioni dei due componenti principali.

Per ulteriori informazioni, è sufficiente cliccare qui o sulla seguente immagine.

PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Si tratta di un integratore che possono assumere tutti coloro che ci tengono alla propria forma fisica e vogliono buttare giù i chili di troppo. Si consiglia di assumerne due compresse dopo ogni pasto principale con un bicchiere d’acqua per attaccare subito i cumuli di adipe.

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo ed originale (a differenza di altri integratori a base di piperina e curcuma), non è possibile comprarlo in negozio o parafarmacia, e neanche in negozi online quali Amazon o eBay. L’unico modo per ordinarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine. Il prodotto è attualmente in promozione al costo di 49 Euro invece di 196 con spedizione gratuita e pagamento che può essere effettuato anche alla consegna tramite contrassegno al corriere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

fascite plantare
Salute & Benessere

Fascite plantare: cosa è e come curarla

22 Maggio 2019 di Tamara
Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, quali sono le cause della fascite plantare, come si manifesta e come curarla con i rimedi naturali.
Simona Bernini 10474 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.