Piramide alimentare: come dimagrire con la dieta mediterranea
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Piramide alimentare: come dimagrire con la dieta mediterranea
Salute & Benessere

Piramide alimentare: come dimagrire con la dieta mediterranea

dieta a zona
dieta a zona

Che cosa si intende per "Piramide Alimentare"? Vediamo insieme come dimagrire con la dieta mediterranea e la piramide alimentare.

Tra gli schemi da seguire per un’alimentazione sana c’è sicuramente quello della piramide alimentare. Per riuscire a interpretarla, bisogna tenere conto che gli alimenti che si trovano al vertice della piramide sono quelli che bisognerebbe consumare in quantità ridotte, mentre quelli in basso sono quelli che bisogna consumare quotidianamente e, anzi, più volte al giorno. In questo articolo scopriremo tutti i segreti della piramide alimentare e come dimagrire con la dieta mediterranea.

Piramide alimentare: cos’è

Quando parliamo di “Piramide Alimentare“, intendiamo uno schema alimentare, che si trova raffigurato come un insieme di immagini, parole, disegni e percentuali, così da risultare molto più intuitivo e incisivo. All’interno della piramide alimentare possiamo trovare i diversi tipi di alimenti (es: carne, pesce, latte, cereali, verdura e frutta ecc…), che sono posizionati in alto in basso alla piramide alimentare in base alla frequenza con cui bisognerebbe consumarli. Questo grafico è di carattere informativo e può servire a indirizzare la popolazione verso un’alimentazione più sana e bilanciata.

Il primo esempio di piramide alimentare fu ideato dal Dipartimento Statunitense dell’Agricoltura nel 1992 per riuscire a fermare il diffondersi dell’obesità.

Nel 2005, però, la piramide alimentare fu modificata e da quel momento vennero pensate tantissime versioni, che variano da sempre nel contenuto, negli aspetti grafici e negli studi alimentari che vi sono alla base.

Nel 2003 il Ministero della Salute ha affidato a diversi esperti il compito di elaborare una dieta di riferimento per tutta la popolazione. Il grafico della piramide, infatti, si può adattare a differenti tipi di alimentazione, anche se quello più famoso e conosciuto è sicuramente quello che si basa sulla dieta mediterranea. Nell’ultimo periodo è comparsa nella piramide alimentare anche la dieta vegetariana e quella vegana.

Gli alimenti inseriti all’interno della piramide alimentare seguono sempre una logica. Partendo dal basso ci sono, ad esempio, tutti quelli alimenti che dovrebbero essere importantissimi per la nostra alimentazione quotidiana, mentre salendo possiamo trovare quelli quelli alimenti che è necessario consumare con molta più moderazione. Alla base della piramide potremo trovare la frutta, la verdura; poi il pane, la pasta e i cerali.

Più alto troveremo le proteine di origine animale (es: carne, uova, pesce, formaggi, latte) e poi olio e in cima junk food, zuccheri e dolci.

Piramide alimentare: cosa mangiare per dimagrire

Piramide alimentare.

La piramide alimentare indica addirittura la proporzione tra i nutrienti che sintetizza la suddivisione del fabbisogno calorico giornaliero, che dipende da diversi fattori, come età e stile di vita, ed è condivisa da tantissimi esperti. Analizzando nello specifico:

  • 45-65%: carboidrati.
  • 10-30%: proteine.
  • 20-35% lipidi.

Anche se la dieta mediterranea esiste da tantissimo tempo, la piramide alimentare specifica di questo regime è cambiata durante gli anni a causa delle nuove scoperte in tema alimentare e per le abitudini alimentari, che sono cambiate nel tempo. Ad essere messo in discussione, in particolare, è stato il ruolo dei grassi. Inizialmente, i grassi erano stati inseriti al vertice della piramide, ma da alcuni anni è stato ritenuto che un loro consumo quotidiano può essere ottimo. In particolare, si consiglia di consumare l’olio extravergine di oliva ma di limitare il burro.

Con la nuova piramide alimentare è cambiato anche il ruolo dei carboidrati. Alcuni carboidrati, infatti, possono alzare di molto l’indice glicemico (es: cereali raffinati) e per questo motivo nelle piramidi alimentari recenti vengono inseriti in alto.

Andiamo a vedere ora nello specifico quali sono le regole della piramide alimentare.

ALIMENTI DA MANGIARE OGNI GIORNO:

  • Acqua.
  • Cereali integrali.
  • Frutta (fresca e secca).
  • Latte e latticini o altre fonti di calcio.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • Verdura.

ALIMENTI DA ASSUMERE CON MODERAZIONE:

  • Carne.
  • Pesce.
  • Uova.

ALIMENTI DA ASSUMERE SPORADICAMENTE:

  • Dolci.
  • Fritti.
  • Junk-food.

L’International Foundation of Mediterranean Diet (Ifmed) durante la prima conferenza mondiale sulla dieta mediterranea ha proposto una modifica aggiornata della piramide alimentare. Ciò che gli studiosi hanno consigliato è di aumentare il consumo di legumi e pesce e di inserire l’acqua come alimento base della nostra alimentazione. Ciò che viene consigliato da sempre è bere tutti i giorni circa 2 litri di acqua, per mantenere un adeguato livello di idratazione e per depurare da sostanze inquinanti che altrimenti ristagnerebbero nell’organismo.

Iniziare a seguire la piramide alimentare dopo un passato sregolato può portare subito diversi benefici; la dieta mediterranea, infatti, non è soltanto un regime alimentare, ma un vero e proprio stile di vita, tanto che è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco nel 2010. La dieta mediterranea, infatti, possiede un forte potere antiossidante (es: frutta verdura) che può aumentare la longevità.

Vediamo nello specifico quali sono i benefici della dieta mediterranea seguendo la piramide alimentare:

  • Allontana il rischio diabete e sindrome metabolica.
  • Anti-age.
  • Antinfiammatoria.
  • Benefici per il cuore.
  • Previene alcuni tumori.
  • Previene la demenza senile e l’Alzheimer.

Il miglior integratore da abbinare

Esistono, inoltre, alcuni integratori naturali che possono essere abbinati alla piramide alimentare per massimizzarne i benefici. Tra questi, Piperina e Curcuma Plus, secondo il parere di esperti e consumatori che l’hanno provato e testato, risulta essere il migliore, ed è notificato dal Ministero della Salute. Ideato per smaltire le cellule adipose e accelerare il metabolismo, questo integratore si rivela molto efficace per dimagrire in modo sano e salutare, senza gravi conseguenze sull’organismo. Fonda la sua efficacia sull’azione di ingredienti del tutto naturali, che nello specifico sono piperina, curcuma e silicio colloidale, conosciuti anche per le loro proprietà antiossidanti e dimagranti.

Piperina e Curcuma Plus permette di:

  • Aiutare il corpo a raggiungere il peso forma.
  • Non astenersi dal cibo.
  • Aumentare il metabolismo.
  • Favorire l’azione dei succhi gastrici.
  • Mettersi a dieta in modo semplice.
  • Sentirsi sempre pieni di energia e di ottimo umore.
  • Normalizzare i livelli di zucchero.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Piperina e Curcuma Plus è un prodotto esclusivo; per questo, si può acquistare soltanto sul sito ufficiale, non essendo disponibile presso qualsiasi negozio fisico o sito di e-commerce online. È sufficiente collegarsi al sito, compilare il modulo e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine, che perverrà nel giro di qualche giorno lavorativo. La consegna è gratuita e si può decidere anche di pagare in contrassegno, ossia in contanti all’arrivo del corriere, oppure tramite carta di credito o Paypal. Piperina e Curcuma Plus presenta al momento una promozione stagionale, che consente di acquistare quattro confezioni del prodotto al prezzo di una, ossia a 49 € al posto di 196 €.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 744 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.