×

Ritenzione idrica: i miglior rimedi per la prova costume

Vi imbarazza la cellulite e la ritenzione idrica? Vediamo insieme i miglior rimedi per la prova costume e per eliminare la ritenzione idrica.

Ritenzione idrica.
Ritenzione idrica: i miglior rimedi per la prova costume.

Secondo uno studio effettuato da “Pharmamum“, in Italia il 30% delle donne soffre di ritenzione idrica. Possiamo quindi affermare che questo problematica femminile è molto diffusa, soprattutto tra le donne in gravidanza e quelle in menopausa. A causa di diversi fattori, le donne in gravidanza iniziano a soffrire di ritenzione idrica a partire dal secondo trimestre in poi. In occasione dell’arrivo dell’estate, in questo articolo vi sveleremo quali sono i migliori rimedi per eliminare la ritenzione idrica in vista della prova costume.

Ritenzione idrica

Quando parliamo di “Ritenzione Idrica“, intendiamo la tendenza dell’organismo di andare ad accumulare liquidi in quelli che vengono definiti “Spazi Interstiziali”, ovvero tra le cellule. L’accumulo si forma soprattutto in particolari parti del corpo come i glutei, l’addome e le cosce, che sono anche le zone dove viene accumulato in modo più frequente il grasso.

In rari casi, la ritenzione idrica può andare a interessare anche la zona dei piedi e delle caviglie.

Il ristagno dei liquidi che si va a formare, inizia a provocare del gonfiore che è il sintomo caratteristico della ritenzione idrica. Ci si può accorgere facilmente della ritenzione idrica andando a schiacciare il pollice sopra alla zona del corpo che appare più gonfia (es: coscia). Possiamo parlare di ritenzione idrica se nella zona schiacciata rimane l’impronta. Altri sintomi che sono tipici della ritenzione idrica sono la sensazione di presenza sotto la cute di liquidi e la pelle che sembra molto più lucida.

La ritenzione idrica nella donna si presenta soprattutto durante la gravidanza, poichè la circolazione linfatica e quella sanguigna iniziano a cambiare, diventando spesso molto più difficoltose.

A causa delle modificazioni ormonali e del peso della pancia che va ad aumentare, il ritorno venoso dalle gambe al cuore diventa più difficoltoso; mentre risulta molto più facile negli arti inferiori un ristagno di liquidi. Per questi fattori, inizia a comparire sensazione di gambe pesanti e gonfie.

Oltre alla gravidanza, le altre cause della ritenzione idrica possono essere:

  • Cambiamenti ormonali.
  • Cattiva alimentazione.
  • Infiammazioni.
  • Malattie cardiache.
  • Malattie renali.
  • Pillola anticoncezionale.
  • Reazioni allergiche.
  • Sedentarietà.
  • Sovrappeso.

Oltre alla gravidanza, ciò che va a provocare solitamente la ritenzione idrica è sicuramente lo scorretto stile di vita. L’abuso di sale e alcol, il fumo, l’abitudine ad indossare abiti troppo stretti, la scarsa attività fisica, i tacchi alti ecc… sono tra le cause più comuni della ritenzione idrica che dovrebbero essere modificate.

Lo scorretto stile di vita inizia dalla tavola ed è per questo che vi consigliamo di evitare cotture pesanti (es: frittura), condimenti grassi (es: burro) e troppo sale.

Bisogna cercare, inoltre, di assumere con moderazione i dolci e i carboidrati raffinati (es: biscotti, pasta, pane ecc…). Vi consigliamo invece di assumere a volontà frutta e verdura ricchi di vitamina C (es: peperoni, pomodori, ananas, spinaci, lattuga, agrumi, fragole, ciliegie, broccoli ecc…), tanto pesce (soprattutto quello azzurro) e poca carne (preferire quella bianca). Bisogna, inoltre, idratarsi, ma non con tutte le bevande sul mercato.

Vi consigliamo di eliminare totalmente le bibite zuccherate e quelle gassate (es: Coca Cola, Sprite, succhi di frutta zuccherati ecc…) e preferire l’acqua oligominerale (2 litri al giorno). Inizialmente avrete la sensazione di urinare spesso, ma soltanto perchè il corpo deve abituarsi a ricevere molti più liquidi. Alla dieta sana deve associarsi un po’ di attività fisica o un po’ di movimento. Con l’arrivo della bella stagione si possono fare tante belle passeggiate e al mare scegliere di immergere le gambe nell’acqua salata per un massaggio totalmente naturale.

Ritenzione idrica: cosa fare

Oltre all’alimentazione corretta, ci sono degli altri rimedi per sconfiggere la ritenzione idrica. Scopriamoli insieme.

BICICLETTA: è uno degli sport toccasana per le gambe e per il corpo perchè permette di bruciare più di 400 Kcal in una sola ora. Andare in bicicletta aiuta a consumare tantissime calorie e, soprattutto, stimolare la circolazione sanguigna e linfatica.

DOCCIA SCOZZESE: attraverso getti di acqua calda alternati a getti di acqua fredda è possibile riuscire a combattere la ritenzione idrica. Vi consigliamo di iniziare a stare qualche minuto sotto l’acqua calda, successivamente qualche minuto sotto l’acqua fredda, fino a ripetere diverse volte la sequenza. La doccia scozzese combatte la ritenzione idrica e dona sollievo alle gambe pesanti.

NUOTO: le attività fisiche in acqua rassodano le braccia, i glutei, le gambe, la pancia e soprattutto vanno a contrastare il ristagno dei liquidi, grazie al massaggio che si deve allo spostamento dell’acqua che nei punti critici ha sempre un’azione molto drenante.

SOLLEVARE LE GAMBE: ogni volta che ne sentite la necessità (soprattutto prima di andare a dormire), vi consigliamo di tenere le gambe sollevate in aria per circa 10 minuti. Sollevare le gambe quotidianamente, aiuta a favorire la circolazione.

Il miglior rimedio naturale per ritenzione idrica

Oltre ai vari suggerimenti che vi abbiamo consigliato nei paragrafi precedenti, si segnala X-Leggins® Push-Up, i primi leggings dal tessuto innovativo che attraverso il calore corporeo riescono a combattere ed eliminare la cellulite e la ritenzione idrica. Grazie al calore corporeo trasformato in raggi infrarossi, la circolazione migliorerà e i leggings aiuteranno a ridurre la ritenzione idrica. Gli X-Leggins® Push-Up compiono un’azione dimagrante su cosce glutei, un’azione push-up e un’azione tonificante su gambe e glutei. Questi leggings sono riconosciuti universalmente come il miglior rimedio contro la cellulite e la ritenzione idrica.

Il tessuto a maglie seamless con nanotecnologia migliora la circolazione e favorisce la perdita di peso. Lo si può indossare in qualunque occasione e ogni passo applicherà un leggero massaggio nella zona dei gluti e della cosce rendendoli più sodi e snelli. I risultati saranno visibili dopo solo 30 giorni.Questo prodotto sta ottenendo numerosi consensi e successi grazie ai benefici riscontrati e al passaparola positivo di chi sta utilizzando il prodotto.

Per chi fosse interessato a saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine

X-LEGGINGS® PUSH-UP.
Secondo studi specifici , gli X-Leggins® Push-Up permettono di:

  • Eliminare la cellulite.
  • Sostenere i glutei donando un effetto Push-Up.
  • Ridurre la ritenzione idrica.
  • Migliorare la circolazione.
  • Bruciare i grassi su gambe, fianchi e glutei.

Gli X-Leggins® Push-Up sono un prodotto esclusivo ed originale non presente al supermercato e che potrete acquistare soltanto sul sito ufficiale del prodotto. Per acquistare X-Leggins® Push-Up, collegatevi al sito ufficiale, compilate il modulo e attendete la conferma. I leggings saranno consegnati in 48 ore e potrete scegliere di pagare in contrassegno direttamente alla consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Caricamento...

Leggi anche