Dieta dei colori: come perdere peso per la prova costume
Salute & Benessere

Dieta dei colori: come perdere peso per la prova costume

Dieta anticolesterolo.
Dieta anticolesterolo: i benefici e lo schema settimanale.

Che cos'è la Dieta dei Colori? Come funziona? Vediamo insieme come perdere peso per la prova costume con la Dieta dei Colori.

Da sempre l’arcobaleno viene rappresentato come una combinazione di colori che si trovano in armonia perfetta e che vanno a produrre un simbolo naturale dalla bellezza straordinaria. L’arcobaleno è il simbolo dell’unione tra cielo e terra, ma anche una promessa di illuminazione e pace. Lo stesso discorso vale per gli alimenti, che rappresentano tutti qualcosa e possono avere diverse combinazioni, come la Dieta dei Colori che prende di riferimento questi principi. Vediamo insieme come perdere peso con questo regime alimentare.

Dieta dei colori

Quando si parla di “Dieta dei Colori“, si intende un regime alimentare molto particolare che si basa sul consumo di verdura e frutta, divisi per gruppi di colore. Questo regime alimentare afferma che per riuscire a dimagrire, bisogna assumere una porzione di ogni colore, andando a creare le basi per un’alimentazione sana, bilanciata e dal basso apporto calorico. Oltre che a permette il dimagrimento, la Dieta dei Colori protegge il corpo dalle patologie e i vari disturbi.

Le origini della Dieta dei Colori, arrivano dalla “Cromoterapia“, ovvero una medicina alternativa molto antica che da sempre afferma l’importanza dei colori sulla salute umana.

Ogni colore, infatti, presenta diverse proprietà che vengono studiate da diversi ricercatori americani, che hanno iniziato a osservare come i fitopigmenti (sostanze responsabili del colore nei cibi) possano proteggere l’organismo umano e prevenire diversi disturbi e malattie.

Vediamo ora nello specifico quali sono i gruppi di colori che vengono studiati.

CIBI BIANCHI: finocchi, funghi, cavolfiore, pere, porri, sedano, finocchi, funghi, aglio, cipolla ecc… appartengono a questo gruppo e possono aiutare a rassodare la pelle e tenere sotto controllo la pressione del sangue. Gli alimenti bianchi, inoltre, regolano il colesterolo “cattivo”, hanno proprietà depurative e sono dei potenti antiossidanti grazie al flavonoide quercetina.

CIBI BLU-VIOLA: l’uva, le melanzane, le prugne, i fichi, l’uva nera ecc… presentano un potere sedativo e rilassante che riesce a colmare la sensazione continua di fame. I cibi blu-viola, inoltre prevengono le patologie cardio-vascolari e vanno a stimolare la funzione visiva.

CIBI GIALLO-ARANCIO: sono ricchi della vitamina A e di beta-carotene che è un forte aiuto per riuscire a proteggere la pelle dall’invecchiamento cellulare.

Tra i cibi giallo-arancio troviamo carote, kaki, zucca, pesche, nespole, albicocche, mandarini, arance ecc… che riescono, inoltre, a contrastare anche la cellulite, grazie a diverse proprietà diuretiche.

CIBI ROSSI: i ravanelli, il cocomero le fragole e i rapanelli contengono il licopene che presenta un forte potere antiossidante. I cibi rossi, inoltre aiutano nella perdita di peso, perchè vanno a stimolare il metabolismo.

CIBI VERDI: alimenti come verdure a foglia larga, carciofi, insalate verdi, bietole, asparagi kiwi, zucchine, uva bianca, prezzemolo ecc… permettono una forte apporto di magnesio e acido folico, grazie all’alto contenuto di clorofilla e un forte potere antiossidante. I cibi verdi, inoltre, riducono l’appetito perchè prolungano il senso di sazietà durante il giorno.

Dieta dei colori: benefici e programma

Vediamo ora un ipotetico schema settimanale della Dieta dei Colori.

LUNEDÌ: BIANCHI

COLAZIONE: yogurt magro con fiocchi d’avena, oppure latte parzialmente scremato.
SPUNTINO: pera, banana o mela.
PRANZO: finocchi con besciamella, uovo sodo, un panino.
MERENDA: pera, banana o mela.
CENA: risotto ai funghi, merluzzo, gallette di riso.

MARTEDÌ: ROSSI

COLAZIONE: succo di melagrana, 3 fette biscottate con marmellata di lamponi o fragole.
SPUNTINO: more rosse, lamponi, ciliegie o fragole.
PRANZO: risotto con radicchio rosso, barbabietole con olio e aceto, un panino.
MERENDA: more rosse, lamponi, ciliegie o fragole.
CENA: pollo con ravanelli ai ferri, un panino.

MERCOLEDÌ: VERDI

COLAZIONE: un centrifugato con una base del 20-40% di verdure a foglia verse, 60-80% di succo di sedano, 3 biscotti senza burro.
SPUNTINO: uva bianca o kiwi.
PRANZO: pasta al pesto di rucola, tonno fresco con crema di cavolo, un panino.
MERENDA: uva bianca o kiwi.
CENA: spezzatino ai carciofi, un panino.

GIOVEDÌ: GIALLO-ARANCIO

COLAZIONE: centrifugato con 5% di zenzero, 25% di ananas, 70% di carote, 3 fette biscottate con marmellata di pesca o albicocca.
SPUNTINO: albicocche, pesca o cachi.
PRANZO: risotto di zucca con speck, gallette secche, insalata con avocado, papaya e noci.
MERENDA: albicocche, pesca o cachi.
CENA: prosciutto crudo e melone, un panino.

VENERDÌ: VERDI

COLAZIONE: centrifugato con rosmarino, spinaci, sedano e cetriolo, 3 fette biscottate.
SPUNTINO: uva bianca o kiwi.
PRANZO: pasta con le cime di rapa, involtini di prosciutto e verza, un panino.
MERENDA: uva bianca o kiwi.
CENA: calamari con le fave, broccoli lessati, un panino.

SABATO: BLU-VIOLA

COLAZIONE: succo di mirtilli, biscotti senza burro.
SPUNTINO: uva nera, prugne o fichi.
PRANZO: zuppa di cavolo viola e quinoa, arrosto di maiale, un panino.
MERENDA: uva nera, prugne o fichi.
CENA: riso nero di venere con gamberetti, patate viola al forno, un panino.

DOMENICA: ARCOBALENO

COLAZIONE: menù dei Bianchi.
SPUNTINO: menù dei Rossi.
PRANZO: menù dei Verdi.
MERENDA: menù dei Giallo-Arancio.
CENA: menù dei Blu-Viola.

Dieta dei colori: il miglior integratore

Abbinato alla dieta dei colori (e all’attività fisica), il miglior integratore naturale per dimagrire, secondo esperti e opinioni positive è Piperina e curcuma Plus.

Questo integratore 100% naturale può essere utilizzato in una dieta, per migliorarne i risultati dimagranti.

Per la composizione, si tratta di un prodotto in compresse, che devono essere assunte mezz’ora prima di pranzo e mezz’ora prima di cena per funzionare al meglio. Questo integratore sta ottenendo molti successi grazie all’assenza di controindicazioni e ai risultati ottenuti. Infatti, è attualmente il prodotto più associato nelle varie diete ipocaloriche. Da ricordare inoltre, che è notificato come sicuro e affidabile direttamente dal ministero della salute. E’ composto. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Nello specifico, gli ingredienti naturali sono:

CURCUMA: aiuta a il nostro apparato digerente a non essere danneggiato dai succhi gastrici molto acidi. Inoltre, elimina le scorie in eccesso e contrasta l’eccesso consumo di piperina.

PIPERINA: agisce sui succhi gastrici pancreatici ed intestinali per renderli più acidi. Gli step metabolici iniziano a diventare più veloci.

RIBOLIFE: nucleotidi liberi che aumentano le prestazioni dell’integratore nell’apparato digestivo.

Piperina e Curcuma Plus non è un integratore che si può acquistare in farmacia o al supermercato perché un prodotto esclusivo ed originale. Per ordinarlo è necessario collegarsi al sito ufficiale del prodotto, registrarsi e scegliere l’offerta migliore. Piperina e Curcuma Plus verrà consegnato tramite corriere e il pagamento si potrà effettuare on-line, oppure in modo sicuro e comodo, momento della consegna. Soddisfatti e rimborsati al 100%.w Attualmente è presente una promozione stagionale che consente di ordinare 4 confezioni al prezzo di 1 (49€ invece di 196€)

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.