×

Alopecia da stress: cause e come guarire naturalmente

La vostra spazzola è sempre più piena di capelli? Niente paura! Vediamo insieme le cause dell'Alopecia da stress e come guarire naturalmente.

Alopecia da stress.
Alopecia da stress: cause e come guarire naturalmente.

L’incubo di ogni donna è sicuramente quello di perdere i capelli, che donano sempre armonia e femminilità. Lo stress è considerato da moltissimi studiosi l’imputato più importante delle numerose patologie moderne, che non va a gravare soltanto sulla psiche, ma in alcuni casi anche sul nostro corpo (es: capelli). Lo stress, infatti, va ad aumentare i livelli di testosterone che, di conseguenza, incidono profondamente sul processo della crescita dei capelli. Cerchiamo quindi di capire come guarire naturalmente.

Alopecia da stress

Quando parliamo di “Alopecia“, intendiamo la carenza o l’assenza di capelli e peli nelle aree della cute in cui sono presenti normalmente. L’alopecia va a identificare in medicina l’ipoctrichia (carenza di capelli o peli) e la calvizie (mancanza di capelli irreversibile). Le alopecie vengono divise solitamente in definitive (scomparsa della papilla germinativa e del follicolo) e temporanee (inibizione transitoria della papilla del pelo).

Da un po’ di tempo i dermatologi hanno potuto osservare come lo stress vada a incidere sulla caduta dei capelli, nonostante non esista ancora un’evidenzia sperimentale chiara.

Gli studiosi hanno analizzato come in molti casi le emozioni vadano a esprimersi attraverso il cuoio capelluto e in questo caso come l’ansia sia somatizzata a livello dei capelli. Queste intuizioni risalgono già dalla prima metà dal 1863, quando venne pubblicato il trattato “Alopecia post-emozionale”.

Tutti gli esseri viventi della Terra vengono sottoposti in modo costante a diversi stimoli (es: stress esogeni psicologici, ambientali, sociali ecc…) o endogeni, che vanno a indurre una risposta locale o generale che aiuta ad adattare e a proteggere l’organismo dallo stress. La risposta allo stress dell’organismo include l’attivazione dell’asse HPA (ipotalamo-ipofisi-corticale del surrene), una risposta fisiologica al pericolo che rilascia il cortisolo e gli ormoni corticosteroidi.

La risposta di tipo sistemico allo stress va a includere la modulazione del sistema immunitario e del sistema nervoso autonomo.

Una catena molto ampia di ormoni e neurotrasmettitori va a modulare la risposta a tutti quelli stimoli psicogeni che provocano stress, fino ad arrivare a un’azione periferica. L’alopecia da stress deriva dal fatto che tutte quelle sostante dell’organismo anti-stress si trovano nel cuoio capelluto e nella pelle.

Nelle cellule del cuoio capelluto (es: mastociti, cheratinociti, cellule immunitarie, fibroblasti, sebociti ecc..) e della pelle possiamo trovare i ricettori che vanno a rilasciare gli ormoni anti-stress (CRH-R). Gli studiosi hanno quindi potuto osservare che lo stress psicologico è assolutamente un fattore eziologico importante nell’insorgenza dell’alopecia, ma anche della psoriasi, della prurigo, della dermatite topica e dell’orticaria.

Il primo sintomo dell’alopecia da stress è un diradamento diffuso nella regione centrale e nell’area compresa tra queste.

L’alopecia da stress, inoltre, presenta un’iperseborrea imponente che va a costituire il substrato di dermatiti seborroiche ostinate. Possiamo parlare anche di “Alopecia Androgenetica”, quando manca la famigliarità e il diradamento risulta assai diffuso.

Alopecia da stress: cause

L’alopecia da stress è un disturbo di soffrono moltissime donne ed è una patologia che ha colpito anche personaggi famosi (es: Meghan Markle), del cinema (es: Keira Knightley) e della musica (es: Alessandra Amoroso). Riuscire a curare l’alopecia da stress, però, non è così difficile. L’alopecia da stress si presenta con una perdita di capelli eccessiva, con ciuffi che iniziano a staccarsi in grandi porzioni dalla radice. Vediamo quali sono le cause scatenanti più comuni.

Invecchiamento: con l’avanzare dell’età avvengono dei cambiamenti naturali nei livelli degli androgeni che sono gli ormoni maschili più importanti.

Motivi di carattere genetico: l’alopecia si presenta di più tra le donne che hanno una famigliarità in questo tipo di disturbo.

Problemi di salute: le donne che hanno poca vitamina B spesso soffrono di alopecia e anche quelle che stanno assumendo dei farmaci chemioterapici bloccanti.

Prodotti liscianti: se una donna utilizza spesso dei prodotti per rendere la chioma liscia, si possono creare spesso delle rotture tra i capelli che possono causare l’alopecia.

Stress emotivo: è causato dalla morte di un parente, dalla malattia mentale, l’uso di contraccettivi, dalla menopausa, da alcuni problemi ormonali in gravidanza e da diversi farmaci (es: medicine per la pressione alta, dosi elevate di vitamina A ecc…).

Stress fisico: può essere causato da diverse malattie, un dimagrimento eccessivo, un qualsiasi intervento chirurgico ecc…

Quando si iniziano a osservare i primi sintomi dell’alopecia da stress è importantissimo rivolgersi subito al medico di fiducia. Ricordiamo, inoltre, che il metodo migliore per riuscire a eliminare l’alopecia da stress è quello di riuscire a rilassarsi e lasciarsi alle spalle tutti i cattivi pensieri che possono andare a influenzare la perdita radicale dei capelli.

Alopecia da stress: cure naturali

Se siete alla ricerca di un prodotto naturale e notificato dal Ministero della Sanità, si segnale di provare la lozione professionale Foltina Plus che in grado di rivitalizzare i follicoli piliferi, prevenendo l’ulteriore perdita di capelli e favorendone la crescita, per tornare ad avere una chioma folta in modo naturale e salutare. La sua efficacia si fonda sull’azione sinergica degli ingredienti che lo compongono, che nello specifico risultano essere:

  • La serenoa: riequilibra gli ormoni e stimola la micro circolazione, così da arrestare la caduta dei capelli e stimolarne la ricrescita.
  • Il fieno greco: apporta principi attivi al follicolo, in modo da stimolare una ricrescita naturale e sana.
  • L’arginina: si tratta di un amminoacido, fondamentale nella costruzione del capello.

Raccomandato dagli esperti e dai consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche, è un prodotto realizzato in laboratorio da personale competente. Così, Foltina Plus presenta molteplici benefici:

  • Avere una ricrescita veloce in modo naturale.
  • Combattere il diradamento, arrestando la caduta dei capelli.
  • Rinfoltire la capigliatura, in modo da tornare ad avere una chioma folta.
  • Riattivare i bulbi spenti.
  • Non presenta controindicazioni, salvo allergie agli ingredienti usati. Questo consente di ottenere una folta chioma non solo in modo naturale, ma anche salutare.

Per chi volesse approfondire il tema, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

Foltina plus provalo adesso

Foltina Plus è un prodotto esclusivo ed ufficiale. Per questo, non è acquistabile né presso negozi fisici, come al supermercato o in farmacia, né presso siti e-commerce online. Infatti, l’unico modo per ottenere il prodotto originale è collegandosi al sito ufficiale della casa di produzione. Una volta cliccato su “Ordina subito”, sarà sufficiente compilare un breve modulo online ed attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. I dati forniti saranno trattati nel rispetto della privacy e l’articolo perverrà all’indirizzo pattuito nel giro di qualche giorno lavorativo. Attualmente, è attiva una promozione stagionale, che consente l’acquisto del prodotto a 49 € al posto di 78 €, con spedizione gratuita. Il pagamento si potrà effettuare sia tramite Paypal o carta di credito, sia in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche