×

Metodi per smettere di fumare: consigli e rimedi efficaci

Condividi su Facebook

Scopriamo quali sono i metodi per smettere di fumare per poter essere liberi per sempre dalla dipendenza da nicotina e guadagnare in salute.

I pericoli e i danni del fumo di sigaretta: come smettere
I pericoli e i danni del fumo di sigaretta

Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, quali sono i metodi per smettere di fumare, quali sono i benefici che l’indipendenza dal fumo di sigaretta comporta, sia sulla salute fisica e sia sulla salute psicologica, e come non fallire in un’impresa che per molti potrebbe rivelarsi complessa, ma non impossibile da portare a termine.

Metodi per smettere di fumare

L’obiettivo di smettere di fumare accomuna da sempre ogni fumatore, specie quello incallito. Inutile dire che, nella maggior parte dei casi, i buoni propositi finiscono con il perdersi per strada. Nonostante, infatti, siano noti i rischi legati al fumo di sigaretta, smettere di fumare sembra rivelarsi una delle imprese più ardue. Tuttavia, c’è che ancora non ha perso la speranza e desidera con ogni sua forza smettere di fumare.

Il metodo migliore per smettere di fumare è quello di redigere un piano che analizzi i pro e i contro del fumo di sigaretta, allo scopo di trovare proprio nei pro la motivazione che aiuta il fumatore a smettere di fumare, non per un solo giorno o una sola settimana, ma per tutta la durata della sua vita. La motivazione potrebbe essere data dall’amore che prova per la sua famiglia, ad esempio, ma anche, e soprattutto, per l’amore nei confronti di se stesso.

La salvaguardia della propria salute potrebbe essere la prima motivazione. Basti pensare ai benefici che l’indipendenza dalla nicotina comporta:

  • ricablaggio del cervello allo scopo di smettere di desiderare la nicotina
  • riduzione del rischio di cancro, patologie cardiovascolari ed altre patologie gravi legate al fumo di sigaretta

I benefici che l’indipendenza dalla nicotina comporta iniziano a verificarsi già dopo la prima ora, durante la quale la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la circolazione migliorano e tornano ai livelli ottimali.

Dopo il primo giorno si abbassa il rischio di un infarto, dopo il secondo giorno si riacquistano il gusto e l’olfatto, dopo il primo mese i polmoni iniziano a pulirsi. Nel corso degli anni, la vita dell’ex fumatore è migliore sotto ogni punto di vista.

Metodi per smettere di fumare: come fare

Nell’ormai lontano 1985, Allen Carr, saggista britannico ed ex fumatore, pubblicava per la prima volta il suo saggio “E’ facile smettere di fumare se sai come farlo“, frutto dell’esperienza dell’autore di fumatore ed ex fumatore, allo scopo di aiutare chi, nella sua stessa situazione, credeva di non aver più una via di uscita.

Il saggio, che negli anni successivi fu tradotto in più di cinquanta lingue diverse, fu pubblicato per la prima volta in Italia nel 2003.

A livello mondiale, il riscontro del libro fu positivo, non solo perché il lettore si riconosceva nei vari passaggi del libro, ma anche e soprattutto perché, senza rendersene conto, si ritrovava all’ultimo capitolo senza più neanche la voglia di tenere in mano una sigaretta. Allen Carr, infatti, racconta che la nicotina provoca non solo una dipendenza fisica, ma anche, e soprattutto, psicologia. Se, da un lato, infatti, è facile superare la dipendenza fisica nel giro di una decina di giorni, dall’altro, il vero problema è dato dalla dipendenza piscologica.

Il fumatore incallito tende a vedere nel fumo di sigaretta una ragione in più per concedersi una pausa, ad esempio, dal lavoro o dallo studio, un modo come un altro, quasi un premio, per rilassarsi, ad esempio, dopo una giornata lunga ed intensa. Questa è la dipendenza psicologica che, secondo Allen Carr, è difficile superare. L’obiettivo del suo saggio, dunque, è proprio quello di illustrare tale dipendenza, passo dopo passo, capitolo dopo capitolo, così da potersene liberare gradualmente, secondo la logica alla base del “metodo easyway“. Non è, infatti, un caso che, il lettore continui a fumare per tutta la durata del libro, per poi riscoprirsi un vincitore solo all’ultimo capitolo.

Il miglior rimedio per smettere

Il modo migliore per smettere di fumare è anche quello di affidarsi ad un supporto esterno, una soluzione naturale che sopperisca alla mancanza di nicotina. Tra le numerose soluzioni che il mercato propone, scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e necessità può non essere così semplice come immaginato. Tuttavia, No Smoke si conferma come la prima soluzione, prima di tutto, perché si compone di ingredienti naturali al 100%, in secondo luogo, perché favorisce dei benefici che non sono solo immediati, ma anche stabili nel tempo.

Quelli che seguono sono i principi attivi di No Smoke:

  • la Guaranà, un tonico stimolante e naturale, grazie al quale resistere alla voglia di accendere una sigaretta e superare la dipendenza anche nei momenti più difficili della giornata;
  • lo Zenzero, una pianta conosciuta nei secoli anche e soprattutto per la capacità di pulire e depurare l’organismo, liberando, in questo caso, dalla nicotina accumulata nel tempo al suo interno, resistere alla tentazione e superare la voglia di fumare;
  • la Menta, il cui unico obiettivo è quello di mantenere un cavo orale pulito, una bocca e dei denti in salute nel tempo ed un alito sempre fresco e profumato, libero dai cattivi odori che il fumo di sigaretta ha depositato nel tempo al suo interno;
  • la Griffonia, il principio attivo essenziale perché in grado di agire su quei neuroni che spingono il fumatore a continuare ad accendere la sigaretta, favorendo il buon umore e l’energia, che spesso mancano quando si tenta inutilmente di smettere di fumare.

Per chi fosse interessato a saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine no smoke

L’efficacia di No Smoke, che è privo di effetti collaterali, è garantita dall’azione sinergica degli ingredienti che lo compongono e dalle testimonianze dei clienti che ne fanno uso ancora oggi. Prodotto in una confezione piccola e maneggevole, sufficiente per i primi due mesi di trattamento, contraddistinta da un erogatore spray, si consiglia di spruzzare poche gocce di prodotto, direttamente nella bocca, tutte le volte che sentite l’esigenza di una sigaretta.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. No Smoke è un prodotto esclusivo, che si acquista unicamente dal sito ufficiale della casa di produzione, raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Per prenotare il prodotto è sufficiente compilare correttamente il modulo di acquisto e aspettare la telefonata di un operatore. Questi, dopo aver confermato i dati della spedizione, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi, senza costi aggiuntivi per la spedizione. No Smoke è attualmente in promozione stagionale a 49 € invece di 82€ . Per quanto riguarda il pagamento, infine, potrete optare per il contrassegno e pagare così, direttamente in contanti, al corriere, al momento della consegna dell’ordine.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.