×

Fonti di grassi buoni: le migliori

Condividi su Facebook

Scopriamo quali sono le migliori fonti di grassi buoni, poiché, il benessere psicofisico dell'individuo, è legato proprio alle sue abitudini alimentari.

Piramide alimentare mediterranea moderna: i benefici
Piramide alimentare mediterranea

Le fonti di grassi buoni sulle quali fare affidamento per perdere peso e mantenere, stabile nel tempo, il peso forma ottimale sono numerose, sebbene, in alcuni casi, ignorate o sottovalutate. Sfortunatamente, non sono poche le persone che ritengono che il grasso faccia male. Tuttavia, non è così. Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, quali sono le migliori fonti di grassi buoni e come adottare scelte più sane, senza sacrificare il gusto.

Fonti di grassi buoni

Al pari di proteine e carboidrati, l’organismo umano, al fine di ricavare l’energia necessaria per il suo corretto funzionamento e garantire, dunque, l’assorbimento delle vitamine e di altri nutrienti, la salute del cuore e del cervello, tra le altre cose, ha bisogno anche del grasso.

L’importanza del grasso, tuttavia, è trascurata o ignorata dalla maggior parte delle persone, convinte che questo faccia male, provochi problemi di salute, dai risvolti spesso imprevedibili, peggiori il colesterolo e molto altro ancora. In realtà, non tutto il grasso fa male, poiché, non tutti i grassi alimentari sono uguali.

Se, da un lato, i cosiddetti “grassi cattivi”, come i trans artificiali e i grassi saturi, sono responsabili dell’aumento di peso e patologie severe, dall’altro, i cosiddetti “grassi buoni”, come i grassi insaturi e gli omega-3, sortiscono l’effetto opposto e risultano benefici per il nostro organismo.

Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, quali sono le migliori fonti di grassi buoni e dove trovarle.

Fonti di grassi buoni: le migliori

Assodato l’importanza dei grassi buoni per la salute dell’uomo, resta ora da capire quali sono le fonti migliori. Segue, dunque, a partire dal prossimo paragrafo, una lista con le migliori fonti di grassi buoni:

  • Il pesce è una fonte naturale di omega-3 e grassi buoni, importanti per la salute del cuore e per mantenere sveglio il cervello, soprattutto, durante l’invecchiamento e la vecchiaia. Gli esperti raccomandano di consumare il pesce almeno tre volte a settimana. Appartengono a questa categoria le sardine, il tonno bianco, la trota, il salmone e l’aringa.
  • La frutta secca, in modo particolare, le noccioline e le noci. A questo proposito, tuttavia, è doveroso un appunto. Sebbene questo cibo sia ricco di grassi preziosi per la salute dell’uomo, non è detto che si debba esagerare con le porzioni. Gli esperti raccomandano sempre di non esagerare, sebbene in presenza di alimenti genuini, onde sortire un effetto opposto.
  • L’olio d’oliva favorisce l’aumento di peso, qualora si esageri con il condimento e il suo utilizzo nella cucina, in generale. Laddove è possibile, l’olio d’oliva si può sostituire, in caso contrario, limitate le dosi e ricordate che anche l’olio d’oliva è ricco di grassi preziosi per la salute dell’uomo.
  • Le uova sono una fonte naturale ed economica di proteine. Ricche di omega-3 e grassi buoni, anche in questo caso, si consiglia di non abbondare con la loro assimilazione. Secondo gli esperti, si dovrebbe consumare un uovo almeno un paio di volte alla settimana, ma ricordate che, spesso e volentieri, quest’alimento è la base di altre preparazioni, come, ad esempio, pasta e dolci.
  • L’olio di semi di lino macinati, oltre a rendere più gustosa l’insalata, è benefico per la salute dell’uomo, sia perché si rivela un’ottima fonte di grassi buoni e sia perché, la sua presenza, arricchisce la dieta di fibra, allevia le infiammazioni e mantiene la pelle giovane.
  • I fagioli sono ricchi di omega – 3, sono una fonte preziosa di grassi buoni ma, oltre a procurare benefici sulla salute fisica dell’uomo, non tutti sanno che questi influenzano anche l’umore.

E’ facile notare, dunque, che ogni alimento può essere una fonte preziosa di grassi buoni, l’importante è sapere dove trovarle e come scegliere per un’alimentazione corretta. Infine, ricordate che possono essere una fonte preziosa di grassi buoni anche gli alimenti fortificati, quegli alimenti, ovvero, arricchiti, quali, pane e uova, giusto per citare qualche esempio.

Il miglior integratore dimagrante

Lo stile di vita sano è estremamente importante per una vita all’insegna del benessere psicofisico. Sebbene questo non si limiti esclusivamente all’esercizio fisico regolare e l’alimentazione corretta, in alcuni casi, è importante sottolineare quanto l’assimilazione quotidiana di un integratore alimentare possa, prima di tutto, velocizzare il raggiungimento del fine ultimo, in secondo luogo, favorire una perdita di peso effettiva, attraverso la corretta stimolazione dei processi metabolici dell’organismo, poiché, nella maggior parte dei casi, un metabolismo lento è legato all’aumento eccessivo del peso e la difficoltà di perderlo.

Tra i numerosi integratori alimentari che il mercato propone, Spirulina Fit si contraddistingue, prima di tutto, per l’azione sinergica dei principi attivi che la compongono, in secondo luogo, per la naturalezza di tali principi attivi, i quali, estratti e reperiti da ambienti e territori incontaminati, conservano intatte proprietà e purezza e agiscono, così, naturalmente sull’organismo, senza influenzare lo stato di salute complessivo dell’individuo. Per chi volesse saperne di più, si consiglia di cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina-fit

Quelli che seguono sono i principi attivi di Spirulina Fit:

  • il Gymnema, efficace per una migliore assimilazione dei grassi e dei carboidrati;
  • l’Alga Spirulina, l’ingrediente principale di Sprirulina Fit, nota per le sue proprietà benefiche e dimagranti;
  • il Fosfato di Calcio, essenziale per la salvaguardia e la tutela sia delle ossa che dei tendini

Spirulina Fit è un integratore alimentare naturale, che non provoca effetti collaterali, da assumere regolarmente per due volte al giorno, circa mezz’ora prima dei pasti principali, ovvero, pranzo e cena. Prodotta sotto forma di compresse da 200 gr, si consiglia di assumere l’integratore alimentare insieme ad un bicchiere di acqua.

L’assunzione regolare di Spirulina Fit garantisce:

  • un supporto maggiore e proprietà ricostituenti dell’organismo, allo scopo di favorire nel soggetto interessato una sensazione di benessere psicofisico generale;
  • un maggiore assorbimento dei carboidrati, per favorire una digestione migliore, spegnere la fame nervosa e ridurre le porzioni giornaliere;
  • un maggiore assorbimento dei grassi, allo scopo di favorire la digestione e lo smaltimento, allo scopo di riguadagnare un peso forma ottimale;
  • una riduzione del senso di fame, soprattutto della fame nervosa, l’unica responsabile dell’aumento di peso nella maggior parte dei casi.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. Spirulina Fit è un prodotto esclusivo, che si acquista unicamente dal sito ufficiale della casa di produzione del prodotto, raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Per prenotare la vostra confezione è sufficiente compilare il modulo di acquisto correttamente, senza tralasciare alcun dettaglio. Un operatore vi ricontatterà e, dopo aver confermato i dati del vostro acquisto, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi. Attualmente, Spirulina Fit è in promozione e potrete acquistare 4 confezioni a 49,00 € anziché 129. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete optare per il contrassegno e pagare così al corriere, direttamente in contanti, al momento della consegna del pacco.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.