×

Dieta di settembre: i consigli per il rientro

Condividi su Facebook

Aperitivi, cene e buffet vari delle vacanze vi fanno sentire appesantiti? Vediamo insieme la dieta di settembr e i consigli per il rientro.

Dieta di settembre.
Dieta di settembre: i consigli per il rientro.

Gli ultimi giorni della vacanza solitamente sono quelli in cui ci si sente meno in forma, un po’ più tristi e non ancora pronti per ritornare alla routine quotidiana. Questa sensazione che dura diversi giorni viene chiamata “Sindrome da rientro” ed è proprio un sentirsi affaticati e stanchi al pensiero del ritorno alle abitudini quotidiane. Il tutto ci fa sentire deconcentrati e irritabili verso le nostre attività professionali e appesantiti dalla sedentarietà estiva. Cerchiamo di capire, quindi, come ritornare in forma al rientro dalle vacanze.

Dieta di settembre

Tornare dalle vacanze estive con dei chiletti in più è del tutto normale, soprattutto quando si passa le ferie in luoghi nuovi dove si conoscono nuove culture e si ha voglia di provare i piatti tipici del posto. Durante le vacanze estive molto spesso ci concediamo degli sfizi e dei peccati di gola e che sono difficili da concedersi durante tutto l’anno, a causa del lavoro e della vita frenetica.

Tornando alla routine quotidiana, però, è molto importante rimettersi in forma, non sentirsi affaticati e riuscire a eliminare i chiletti di troppo. La dieta di settembre si basa soprattutto sull’eliminazione totale degli alimenti che contengono tante calorie (es: dolci, bevande gassate o zuccherate, alcolici, farinacei ecc…). Andando a limitare i condimenti, poi, sarà possibile riuscire a perdere circa 2 Kg in un mese senza nemmeno accorgersene.

La dieta di settembre consiglia un regime alimentare ricco di verdura e frutta di stagione e spuntini con poche calorie tra la metà della mattinata e a metà pomeriggio per riuscire a gestire nel migliore dei modi i morsi della fame. Bisognerà quindi rinunciare completamente agli snack confezionati e preferire uno yogurt magro o un frutto fresco. Tra i frutti di stagione del mese di settembre ricordiamo che ci sono i cachi, l’uva e le pere.

Per quanto riguarda la verdura, invece, la dieta di settembre consiglia il consumo di zucchine, funghi, pomodori, cavolfiore, cicoria, bietole e cipolla. Preferite poi i prodotti integrali, la carne bianca a quella rossa e i pesci come i dentici, le orate, le alici, il tonno al naturale, i cefali, i merluzzi e le sogliole. In questo modo, sarà possibile andare a ristabilire l’apporto giornaliero giusto con un ridimensionamento della quantità del cibo.

Durante la dieta di settembre dovrete bere tantissima acqua (2 litri al giorno) da suddividere durante la giornata. In questo modo riuscirete a attenuare lo stimolo della fame e ripulire completamente l’organismo dalle tossine. Per rendere la dieta più efficace è importante, poi, tornare a riprendere un’attività fisica per mantenere il fisico tonico e muscoloso, senza il rischio d’incappare nella pelle molle e cadente dovuta alla perdita di peso.

Dieta di settembre: cosa mangiare

Vediamo insieme le proprietà della frutta tipica del mese di settembre.

CACHI: essendo ricchi di vitamina A contengono anche calcio e potassio. I cachi sono un aiuta indispensabile contro la ritenzione perchè aiutano a liberare l’organismo dai liquidi in eccesso e riescono a esercitare un’azione diuretica.

PERE: sono ottime da consumare come spuntino pomeridiano perchè sono utili per tenersi in forma. Le pere contengono fibre, tanta acqua, zuccheri semplici, fosforo, magnesio, calcio, potassio e per 100 g forniscono 30 Kcal.

UVA: è un vero concentrato di vitamine per il nostro corpo perchè contiene la A e la C che svolge un’azione antiossidante e assicurano il buono stato dei vasi sanguigni. L’uva contiene, inoltre, la vitamina B 6 che ha effetto rilassante. 100 g di uva contiene all’incirca 600 Kcal.

Per quanto riguarda le verdure, vi consigliamo di assumere:

  • Bietole.
  • Zucchine
  • Cavolfiore.
  • Scalogno,
  • Cavolo cappuccio,
  • Rucola.
  • Cavolo verza.
  • Ravanelli.
  • Cetrioli.
  • Rabarbaro.
  • Cicoria.
  • Piselli.
  • Cipolla.
  • Peperoni.
  • Fagioli.
  • Pomodori.
  • Funghi.
  • Patate.
  • Lattuga.
  • Ortica.
  • Melanzane.

Il miglior integratore dimagrante

Per dimagrire più velocemente durante il mese di settembre si consiglia, oltre ad affiancare una regolare attività fisica, di associare un integratore naturale. Tra i tanti disponibili in commercio, il migliore e più utilizzato nelle diete al momento è sicuramente Spirulina Fit. È considerato ideale in quanto apporta le seguenti caratteristiche e proprietà all’organismo:

  • Attenua il senso di fame in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Brucia i depositi di grasso e le calorie, anche a riposo
  • Permette di perdere peso e adipe in eccesso
  • Stimola il metabolismo favorendo il processo digestivo e l’azione selettiva dei succhi gastrici
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni, permettendo di mantenere la forma a lungo
  • Dona il corpo che sognate.

Un prodotto notificato dal Ministero della Salute, consigliato dai migliori esperti del settore per la sua efficacia in quanto brucia le calorie anche a riposo, depura l’organismo, elimina le scorie e le tossine in eccesso. Non ha controindicazioni o effetti collaterali e si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Spirulina: ha una azione di sostegno e ricostituente, stimola il metabolismo e blocca la produzione delle cellule adipose
  • Fosfato di calcio: protegge la pelle, le ossa e i tendini, oltre ad aumentare l’efficacia del prodotto
  • Gymnema: incrementa il processo metabolico di carboidrati e lipidi, oltre ad attenuare il senso di fame.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

spirulina-fit

Un integratore che si consiglia di assumere due compresse dopo i pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua abbondante in modo da attaccare le cellule adipose e impedire che si depositino.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono. trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni con lo sconto dell’85% e spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.