×

Spossatezza stagionale: sintomi e rimedi

Condividi su Facebook

La spossatezza causa stanchezza e stress, ma i rimedi naturali aiutano ad alleviarla.

spossatezza
spossatezza

Durante il cambio di stagione, le persone possono provare una serie di disturbi e sintomi. Uno dei più comuni è sicuramente la spossatezza che porta a sentirsi stanchi e affaticati senza voglia di fare niente. Ecco come fare ad alleviarlo e i rimedi naturali.

Spossatezza stagionale

Con questo termine si fa riferimento a una condizione che è legata alla stagionalità e che solitamente avviene nella fase con l’inizio della primavera oppure dell’autunno. Sono delle fasi e dei momenti che si accompagnano solitamente a variazioni dell’orario, ma anche alla riduzione delle ore di luce solare e al cambio dell’ora legale a cui non tutti riescono ad abituarsi. Solitamente la spossatezza tende ad accompagnarsi ad altro quale difficoltà a concentrarsi, insonnia e anche astenia.

Alcuni soggetti possono anche andare incontro ad alcuni cambiamenti che riguardano sia l’umore, ma anche il fisico con conseguenze sulle attività da svolgere ogni giorno. Può essere sia un disturbo transitorio che dura qualche giorno oppure un vero e proprio disagio cronico. In quel caso, si consiglia di chiedere l’aiuto di un esperto in modo da capire quale sia il problema e la causa per trovare una soluzione adatta.

Per combatterla, è necessario introdurre nella propria dieta delle abitudini alimentari sane e anche un migliore approccio alla qualità del sonno e l’attività fisica. Per quanto riguarda l’alimentazione, si consiglia di consumare, soprattutto a cena, pasti che siano leggeri in modo da facilitare la digestione e non avere problemi durante la fase del sonno. Consumare alimenti sani ed equilibrati senza troppi grassi sicuramente agevola il sonno e aiuta a combattere la spossatezza.

A colazione consumate alimenti che vi diano energia per affrontare la giornata. Inoltre, cercate di evitare tutte quelle bevande che sono ricche di caffeina come il caffè, la coca cola, ma anche il tè che includono sostanze che possono essere causa di stress e ansia. Infine, non dimenticate l’uso d’integratori: dai fiori di Bach al ginseng che aiutano a darvi i nutrienti necessari e fondamentali.

Spossatezza stagionale: sintomi

Con il cambio di stagione, è più che normale vivere momenti di spossatezza che rischiano di limitare alcune attività che dovete svolgere e anche la vostra capacità di concentrazione. Solitamente è un periodo che può avere breve oppure lunga durata. Si tratta di una condizione che porta con sé una serie di sintomi e altri malesseri.

Alcuni sintomi sono palesi ed espliciti, mentre altri agiscono in maniera indisturbata e bisogna fare attenzione a non sottovalutarli. Solitamente la spossatezza stagionale si accompagna a malumore, scarsa concentrazione, ma anche astenia e difficoltà di concentrazione. Inoltre, può essere anche accompagnata da crampi, dolori allo stomaco, sbalzi di umore e anche irritabilità.

Alcune cause come i problemi di salute o l’ipertiroidismo possono essere fattori per cui alcuni soggetti tendono a sentirsi sempre stanchi e non riuscire a portare a termine le normali attività o impegni quotidiani. Parlarne con un esperto può aiutare a capire come risolvere la situazione e verificare insieme le cause che hanno portato a essere spossati.

Per quanto riguarda i rimedi, oltre ad alcune modifiche d’apportare nella propria vita e alimentazione, la pappa reale o alcuni integratori a base di vitamina D possono sicuramente aiutarvi ad alleviare la spossatezza e stare bene. Si consiglia di chiedere il consulto di un esperto prima di poterli assumere per capire quali sono indicati per ognuno.

Spossatezza: rimedi naturali

Per coloro che stanno vivendo momenti di spossatezza a causa del cambio di stagione, sono diversi gli integratori e rimedi naturali che è possibile trovare sul sito di Amazon approfittando di varie promozioni e offerte da non lasciarsi sfuggire. Cliccando sulla foto è possibile visualizzare alcuni articoli in merito. Ecco una breve classifica con la descrizione di alcuni di questi prodotti scelti in base agli utenti del noto e-commerce tra quelli maggiormente apprezzati.

1)Vitamina B12 vegana 2000 mcg

Un integratore alimentare a base di due forme di vitamina B12: la cianocobalamina e metilcobalamina. Ottimi anche nella dieta vegana in quanto danno all’organismo l’energia necessaria. Sono compresse vegetali senza zuccheri e additivi e che risultano essere molto facili d’assumere e masticare. Riducono la stanchezza e l’affaticamento e contribuiscono alla formazione dei globuli rossi. Aiutano anche dal punto di vista psicologico per una maggiore fiducia in se stessi. Si consiglia di assumerne due compresse con un bicchiere d’acqua. In vendita con il 20% di sconto.

2)Quilli integratore utile per contrastare spossatezza

Un integratore alimentare a base di componenti naturali come lo zafferano, la griffonia, il magnesio, il kudzu. Aiuta a combattere lo stress, l’ansia, la spossatezza stagionale, riduce la tensione muscolare riequilibrando il normale ciclo sonno veglia. La griffonia è molto utile dal punto di vista fisico e psicologico in quanto migliora l’umore. Il magnesio ha una azione calmante. Si consiglia di consumarne un flaconcino. Adatto anche ai vegetariani che vogliono essere attivi ed energici.

Per combattere la spossatezza, ecco quali alimenti consumare.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.