Officina degli eserdi: pubblicato il bando per la gestione del Laboratorio Urbano di Bari | Notizie.it
Officina degli eserdi: pubblicato il bando per la gestione del Laboratorio Urbano di Bari
Cronaca

Officina degli eserdi: pubblicato il bando per la gestione del Laboratorio Urbano di Bari

Scade il 6 dicembre 2011 la gara pubblicata dal Comune di Bari per l’affidamento del servizio di gestione quadriennale de “L’Officina degli Esordi”, il Laboratorio Urbano ubicato nella Piastra di San Francesco, sul confine tra i quartieri Murat e Libertà. L’Officina degli Esordi è una struttura di 2.690 mq, originariamente destinata a mercato, allocata al primo piano di un autosilo. L’ingresso principale, al piano terra, è in via Crispi.

Il progetto di recupero ha permesso di realizzare nello spazio quattro aree complementari tra loro: l’Area “Officina”, l’Area “Palestra e movimento”, l’Area “Convivialità e ristoro” e l’Area “Polivalente”.

La struttura sarà consegnata immediatamente fruibile di tutti gli spazi e per tutte le attività previste.

Il Comune di Bari corrisponderà al concessionario la somma complessiva di € 445.000,00, distribuita nei quattro anni di gestione, per assicurare l’equilibrio economico-finanziario degli investimenti. Per il primo anno, inoltre, la Regione Puglia contribuirà con la somma di € 140.000,00, nell’ambito dell’operazione Laboratori Urbani del programma Bollenti Spiriti.

Di seguito una descrizione degli spazi e dei servizi dell’Officina degli Esordi.

L’area “Convivialità e ristoro” dispone di un accesso indipendente ed è costituito da: una zona di accoglienza con servizio info point e portineria generale; una sala riunioni che si affaccia su un terrazzino coperto; una caffetteria dotata di cucina, deposito e servizi igienici; un piccolo palco per eventi; un terrazza che si affaccia su via Trevisani per il ristoro all’aperto; un ambiente per l’internet point; un servizio di consultazione
multimediale e bibliotecaemeroteca.

L’Area “Palestra e movimento” è costituita da: spazi attrezzati per attività fisiche e movimento; servizi igienici e spogliatoi; ingresso e uffici.

L’Area “Polivalente” è costituita da: un’area polivalente, con possibilità di accesso indipendente; un’aula – laboratorio con 20 postazioni
attrezzate.

L’Area “Officina” occupa la galleria centrale dell’autosilo ed ed ospita: quattro studi insonorizzati ed attrezzatiper prove e lezioni musicali; una sala regia per il controllo delle sale prova, cablata con l’intera struttura; una sala montaggio audio/video; un’aula segreteria/copisteria e piccola editoria; aree deposito e servizi igienici.

Possono partecipare alla gara le imprese operanti nel settore socio-culturale, le fondazioni, leassociazioni riconosciute con scopi socio-culturali, le associazioni ONLUS legalmente costituite.

I partecipanti dovranno essere formalmente costituiti da almeno tre anni e dovranno aver gestito, negli ultimi dieci anni, per almeno un triennio continuativo o frazionato, strutture socio culturali pubbliche o private aperte al pubblico.

L’aggiudicazione sarà effettuata a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base dell’offerta economica, dell’offerta tecnica, della compentenza del gestore e della struttura organizzativa e gestionale proposta.

Tutte le informazioni e la documentazione utile alla partecipazione alla gara sono disponibili sul portale del Comune di Bari nella sezione “Bandi di Gara” .
http://www.comune.bari.it/portal/page/portal/bari/bandiEConcorsi/bandiDiGara?id_upload=852

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lux Rigenerata
129 €
325 € -60 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora