×

Olanda, bambino di 12 anni morto a causa di un botto di Capodanno: arrestato un uomo

Un bambino di 12 anni è morto in Olanda a causa dell'esplosione di un botto di Capodanno: la Polizia ha arrestato un uomo.

bambino morto capodanno olanda

Tragedia in Olanda, dove un bambino di 12 anni è morto e un altro è rimasto gravemente ferito a causa di un botto di Capodanno fatto esplodere da un adulto nonostante il divieto diffuso su tutto il territorio nazionale.

Olanda, bambino morto per un botto di Capodanno

I fatti si sono verificati Haaksbergen, piccola città nell’est del Paese vicino al confine con la Germania. Secondo quanto ricostruito tre ragazzini si sarebbero fermati ad osservare un uomo che stava armeggiando con della polvere pirica.

Poi la tragedia. Il fuoco d’artificio rudimentale è esploso e ha colpito due dei tre adolescenti. Uno ha perso la vita sul colpo e gli operatori sanitari giunti sul posto dopo l’allarme non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita.

L’altro è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato nell’ospedale più vicino. Solo il terzo è riuscito a mettersi in salvo in tempo e ad uscire illeso dall’esplosione.

Olanda, bambino morto per un botto di Capodanno: arrestato un uomo

Le forze dell’ordine hanno arrestato l’uomo che stava facendo esplodere i fuochi, attività espressamente vietata su tutto il territorio nazionale durante la notte di Capodanno. Si tratta infatti del secondo anno che l’Olanda ha proibito botti e fuochi d’artificio rudimentali anche per evitare che i ricoveri di persone eventualmente ferite provocassero un aumento del lavoro del personale sanitario.

Contents.media
Ultima ora