×

Olimpiadi: Garozzo, 'molto amareggiato per argento, ora dobbiamo vincere a squadra'

default featured image 3 1200x900 768x576

Tokyo, 26 lug. – (Adnkronos) – "Sono molto amareggiato, è un boccone amaro da mandare giù però tra qualche giorno sarà un argento splendente. Oggi lui era in super forma e devo ammetterlo. Fisicamente ha imposto il suo ritmo, spingeva più di me e su tutte le azioni simultanee aveva ragione lui perché partiva più forte".

Queste le parole di Daniele Garozzo dopo l'argento conquistato nel fioretto individuale ai Giochi di Tokyo.

"Ora dobbiamo vincere la prova a squadre per smaltire l'amarezza -prosegue l'oro di Rio-. Lui è stato più bravo, ha preso il centro pedana e ha comandato le operazioni. Sul 4-1 in mio favore all'inizio forse dovevo essere più intelligente di non farmi toccare subito. Io dovevo andare via, andare via e fargli capire che ci voleva una striscia di sangue in pedana per toccarmi".

"Il mio maestro Fabio Galli è un secondo papà e a lui devo tutto -prosegue il fiorettista siciliano-. Dopo Rio ha cambiato totalmente il mio modo di fare scherma e oggi ha pagato molto tranne in finale dove lui ha avuto più gambe. Ne aveva più di me".

Contents.media
Ultima ora