×

Olimpiadi Tokyo, i Giochi saranno senza pubblico a causa del Covid: la decisione del Giappone

Le prossime Olimpiadi in programma a Tokyo si svolgeranno senza la presenza del pubblico: inevitabile la decisione dopo l’aumento dei contagi.

Olimpiadi Tokyo

Le Olimpiadi in programma a Tokyo si svolgeranno senza pubblico. A deciderlo è stato il comitato organizzatore. La pandemia da Covid-19 preoccupa e non poco i vertici della politica nipponica, ma anche chi sta organizzando, ormai da tempo, i Giochi Olimpici.

Olimpiadi di Tokyo senza pubblico, la decisione 

L’annuncio è stato dato da Tamayo Marukawa, ministro con delega ai Giochi Olimpici. “È un peccato che i Giochi si svolgano con queste limitazioni, chiedo scusa a chi aveva acquistato i biglietti” commenta l’organizzatore della manifestazione in programma nelle prossime settimane in Giappone.

Olimpiadi di Tokyo senza spettatori, la novità  

Il provvedimento non riguarda soltanto la città di Tokyo. La decisione riguarderà anche le prefetture di Chiba, Kanagawa e Saitama.

Il consiglio direttivo dei Giochi Olimpici di Tokyo ha preso la decisione a causa dello stato di emergenza prolungato fino ad agosto. 

Olimpiadi di Tokyo senza tifosi, cosa sta accadendo 

La decisione è stata presa dalle massima autorità del settore: si tratta del presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach, presidente del comitato organizzatore Seiko Hashimoto e dalla governatrice Yuriko Koike, assieme alla ministra per lo Sport Tamayo Marukawa. 

La situazione epidemologica nel Pase impone massima attenzione, sopratutto in vista dei Giochi Olimpici che si terranno dal 23 luglio per concludersi l’8 agosto 2021.

Il governo del Giappone aveva già deciso di decretare lo stato di emergenza sanitaria a Tokyo e in altre tre prefetture. Il provvedimento partirà il prossimo 12 luglio e rimarrà in vigore fino al 22 agosto 2021. Bar e ristoranti dovranno chiudere entro le 20 e non potranno servire bevande alcoliche

Olimpiadi Tokyo, la decisione inevitabile 

Le prossime Olimpiadi si terranno a Tokyo, ma è alta la tensione in Giappone per i casi di Covid-19.

Intanto il governo ha inteso estendere il periodo di limitazione fino al 22 agosto 2021, da qui la decisione di chiudere di fatto la possibilità di pubblico sugli spalti. Con questo provvedimento è stata annullata la presenza di spettatori per i Giochi Olimpici. Il governo nipponico, in accordo con le autorità locali, ha inoltre deciso di cancellare il passaggio della staffetta della torcia olimpica per le vie della città di Tokyo. Saranno invece organizzate delle cerimonie ad hoc a porte chiuse e in misura alquanto ridotta. Nel Paese già migliaia di cittadini avevano dato vita ad alcune proteste per evitare l’aumento dei casi di Covid-19.

Contents.media
Ultima ora