Oliviero Toscani: nuovi attacchi a Matteo Salvini
Oliviero Toscani: nuovi attacchi a Matteo Salvini
Cronaca

Oliviero Toscani: nuovi attacchi a Matteo Salvini

Oliviero Toscani

Oliviero Toscani condannato a risarcire Matteo Salvini con 8mila euro (più le spese legali) per averlo insultato nel programma La Zanzara nel 2014.

Oliviero Toscani è recentemente tornato ad attaccare Matteo Salvini, dopo l’annuncio dell’attuale vicepremier e ministro degli Interni di voler tagliare i fondi per l’accoglienza dei migranti. Ospite alla trasmissione La Zanzara, condotta su Radio 24 da Giuseppe Cruciani con la collaborazione di David Parenzo, Toscani ha affermato (per dirla in termini non volgari), di ritenere l’iniziativa di Salvini improponibile e pericolosa, magari anche per lui stesso.

Poi ha continuato contestando la frase del leader della Lega Nord sulla “pacchia finita” per i clandestini e affermando che i migranti che arrivano in Italia, siano meglio dello stesso attuale ministro degli Interni e Di Maio “che non sanno fare niente”. “Almeno questi qua lavorano”, invece.

Il noto fotografo era già stato querelato per aver insultato l’attuale vicepremier dai microfoni de La Zanzara nel dicembre del 2014 e condannato sborsare 8mila euro (più spese legali), poi abbassati a 450mila. In seguito il quotidiano Libero aveva fatto sapere che Salvini avrebbe utilizzato quel denaro per una giusta causa.

Oliviero Toscani

Gli insulti motivo della condanna

Oliviero Toscani, commentando alcune foto di Matteo Salvini a torso nudo sul settimanale Oggi, lo aveva preso in giro, sostenendo che non avesse nulla da fare.

A suo avviso, in quegli scatti, il politico (dal fisico visibilmente irrobustito) sembrava un maialino sotto un piumino. Inoltre il fotografo aveva calcato ancora di più la mano con alcune espressioni decisamente volgari, sostenendo che il leader leghista prendesse in giro i suoi elettori. Certamente non era stato così per la “minaccia”, scritta sul suo profilo Facebook, di querelare il fotografo.

Matteo Salvini

Il bambino morto in mare

Oliviero Toscani è stato ospite in collegamento con Uno Mattina Estate su Rai1, dove si discuteva della foto di un bimbo migrante che aveva perso la vita facendo naufragio, com’era accaduto al piccolo Aylan nel settembre del 2015.

Toscani ha avuto un moto di rabbia nei confronti dei conduttori della trasmissione, Valentina Bisti e Massimiliano Ossini. Questi, infatti, non hanno voluto mostrare al pubblico l’immagine, ritenendola troppo dura. Il fotografo, allora, li ha accusati d’ipocrisia. A poco sono valse le motivazioni addotte dai presentatori in sala.

Essi hanno spiegato che quella era una fascia protetta. Inoltre la fotografia di cui parlavano, si trovava facilmente su Internet. Tuttavia L’ospite, puntando il dito l’informazione e i mezzi di comunicazione, ha affermato che non avrebbero dovuto chiamarlo per commentare una foto senza l’intenzione di farla vedere. “Siete ridicoli”, ha tuonato.

La Bisti e Ossini hanno spiegato ancora una volta al personaggio in collegamento che quella foto non sarebbe stata mostrata, perché magari alcuni ragazzi a casa da scuola l’avrebbero vista. Allora il fotografo ha rincarato la dose, dicendo che questi avrebbero dovuto vedere “quanto ipocriti sono gli adulti”, poi se n’è andato. Il suo approccio alla delicata questione dell’immigrazione clandestina continua a essere agli antipodi rispetto a quello di Matteo Salvini.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora