Auschwitz, docce per rinfrescare i turisti - Notizie.it
Auschwitz, docce per rinfrescare i turisti
News

Auschwitz, docce per rinfrescare i turisti

doccia nel lager

E’ di ieri la notizia: ad Auschwitz, per l’eccessivo caldo, sono state installate all’entrata delle docce rinfrescanti.

Il pensiero è subito andato alle docce delle camere a gas e i gruppi di israeliani in visita al campo di sterminio si sono trovati davanti al materializzarsi di un incubo. Potrebbe sembrare solo una scelta di cattivo gusto, ma sicuramente alcuni visitatori lo hanno interpretato come l’oblio della memoria o l’indifferenza all’eccidio che in quei luoghi si è perpetrato.

In qualunque altro luogo del mondo la calura avrebbe invocato una doccia come sollievo, ma non lì, non dove un numero spaventoso di vittime con le docce venivano trucidate. Al lager dei lager giungono visitatori da tutto il mondo: turisti, storici, ma anche sopravvissuti, e parenti di chi non è più tornato da quel luogo dell’orrore.Auschwitz non è un polo museale, non è uno scavo archeologico: è e deve essere il monumento e il monito alla follia, alla capacità dell’uomo di essere belva.

Dopo le varie lamentele i direttori hanno tenuto a precisare che l’unico intento era quello di agevolare e rendere più piacevole la visita per i turisti, ma è probabile che le docce saranno rimosse dall’entrata del campo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche