×

Omicidio ad Aci Trezza, trovato impiccato Antonino Sciuto: è l’ex fidanzato di Vanessa Zappalà

Il delitto di Aci Trezza si è concluso con il ritrovamento dell’autore del delitto: l’uomo 38enne è stato trovato impiccato in un casolare.

Omicidio Aci Trezza

L’omicidio avvenuto ad Aci Trezza, frazione di Aci Castello, è costato la vita a una giovane di 26 anni: la vittima si chiamava Vanessa Zappalà. La giovane è stata colpita a morte mentre stava passeggiando con alcuni amici dal suo ex: il 38enne è stato trovato senza vita in un casolare in contrada Trigona, nelle campagne di Trecastagni.

La notizia è stata riportata dal Corriere della Sera.

Omicidio ad Aci Trezza, la vicenda 

Vanessa è stata colpita a morte durante le prime ore di lunedì 23 agosto 2021 mentre stava passeggiando: fatali i colpi di pistola sparati contro la giovane. I testimoni, interrogati dalle forze dell’ordine, hanno parlato subito del 38enne Antonino Sciuto. L’autore del delitto non si era ancora rassegnato alla fine della loro relazione. L’uomo è stato trovato impiccato in un casolare: dopo il femminicidio era fuggito. 

Omicidio ad Aci Trezza, le novità 

La ragazza lavorava in un panificio a Trecastagni, paese non lontano dal luogo della tragedia. Non si tratta di un caso isolato visto che la giovane aveva denunciato per stalking il suo ex: il giudice aveva scelto gli arresti domiciliari e successivamente deciso per una misura cautelare che consiste nel divieto di avvicinamento. Sta di fatto che l’uomo, intorno alle ore 3 di lunedì 23 agosto 2021, ha esploso diversi colpi di pistola contro la ragazza: fatale uno che avrebbe colpito gli organi vitali.

Al suo arrivo Vanessa pare avesse pensato ad un chiarimento, ma invece il 38enne ha estratto la pistola e sparato contro la giovane.

Omicidio ad Aci Trezza, autore del delitto trovato senza vita 

Dopo diverse ore di ricerche il corpo dell’uomo è stato scoperto durante il pomeriggio di lunedì 23 agosto 2021: a trovarlo sono stati i carabinieri. L’ipotesi del suicidio di Sciuto è diventata realtà con il passare delle ore e il conseguente ritrovamento del cadavere.

I carabinieri erano subito partiti con le ricerche dell’uomo originario di San Giovanni La Punta. Sciuto in passato sarebbe stato denunciato dalla stessa ragazza per stalking. La fuga del 38enne si è conclusa con il suicidio all’interno del casolare di campagna.

Intanto un altro omicidio si è consumato nella mattinata di lunedì 16 agosto 2021 attorno alle ore 8,30 nei pressi di via Molinetta a Marano Vicentino, in provincia di Vicenza. Un uomo avrebbe ucciso il suo vicino di casa, un pensionato di 77 anni, al culmine di uno dei tanti litigi intercorsi tra i due.

Contents.media
Ultima ora