Opel Astra Business: prezzi, motori, consumi
Opel Astra Business: prezzi, motori, consumi
Motori

Opel Astra Business: prezzi, motori, consumi

Opel Astra Business: prezzi, motori, consumi
Opel Astra Business: prezzi, motori, consumi

Una linea del tutto ridisegnata per la berlina compatta di casa Opel, con consumi da record e una vasta gamma di servizi per la connettività

Caratteristiche

Dal 2015, anno del suo ultimo restyling, l’Opel Astra ha completamente cambiato pelle, pur mantenendo le sue qualità che l’hanno resa, negli anni, un best-seller per le famiglie e anche per il settore business. Si tratta di una classica vettura di medio segmento, che rispetto alle versioni precedenti ha guadagnato in leggerezza, riducendo anche le proprie dimensioni; 5 persone stanno comunque comode all’interno dell’abitacolo, addirittura con qualche centimetro di spazio in più per i passeggeri.

Le finiture dell’Opel Astra sono ancora più curate che in passato, con colorazioni a contrasto e materiali gradevoli sia al tatto che alla vista; gli assemblaggi sono curati e prestigiosi. Ma i maggiori cambiamenti sono stati fatti al di fuori, e oggi l’Opel Astra è una vettura con una struttura agile e con una elegante curvatura sul tetto, con aerodinamica ecellente e un particolare look anche nei cerchi.

Tra le novità degli ultimi allestimenti Astra, le luci esterne IntelliLux LED a matrice, un’esclusiva di Opel nella categoria.

In poche parole si tratta di fasci di luce dai fanali “intelligenti”, che possono essere cioè direzionati con grande libertà per non abbagliare o disturbare gli altri automobilisti e lavorano in combinazione con i sistemi più innovativi di assistenza alla guida per un’esperienza al volante piacevole e senza stress. Da ricordare anche la telecamera Opel Eye che offre una vasta gamma di sistemi di assistenza al guidatore, come il Traffic Sign Assist, il Following Distance Indicator, il Forward Collision Alert, il Low Speed Collision Mitigation Braking, l’Active Lane Keep Assist Indicator: tutte tecnologie messe a punto nei laboratori Opel per far sì che il guidatore possa avere un aiuto in più per una guida corretta e sicura.

Per quanto riguarda le trasmissioni, è possibile scegliere tra cambi a 5 o 6 marce manuali o automatici, oppure provare l’Easytronic 3.0 a 5 marce: senza frizione, quest’ultimo è l’ideale per una guida sportiva, il tutto con meno di 100 g CO2/km.

Le Opel Astra hanno, su richiesta, un sistema Open & Start di decodifica della chiave a distanza, per aprire automaticamente il veicolo quando il guidatore si avvicina, facendolo poi partire con il semplice tocco di un pulsante.

La riduzione di peso rispetto al vecchio modello dell’Opel Astra ha consentito alla vettura di guadagnare in maneggevolezza e precisione, mentre la stabilità è quella già nota dell’Astra, eccellente su tutti i terreni.

La connettività dell’Opel Astra è molto avanzata.

Di serie c’è il sistema Opel OnStar, grazie al quale si può accedere a servizi esclusivi, 24 ore al giorno e tutti i giorni dell’anno e da tutta Europa (comprese le zone che hanno poca ricezione telefonica): il sistema prevede la chiamata automatica in caso di incidente, la possibilità di creare un hotspot Wi-Fi per fino a 7 dispositivi, l’app per smartphone che consente di bloccare e sbloccare da remoto le portiere o verificare la vita utile residua dell’olio motore. In più OnStar offre l’assistenza per il furto del veicolo, una diagnostica avanzata su motore, airbag, trasmissione ed emissioni e fornisce indicazioni stradali se si cerca un ristorante, una stazione di servizio, un percorso alternativo. Il tutto immediatamente disponibile sul navigatore.

Su richiesta è possibile richiedere anche il sistema di infotainment IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, e ci sono anche due porte USB a disposizione dei passeggeri.

Dimensioni auto e bagagliaio

L’Opel Astra è lunga 437 centimetri, larga 181 centrimetri e alta 149 centimetri.

Il bagagliaio ha una capienza standard di 370 litri, ma abbattendo i sedili posteriori è possibile arrivare a 1210 litri. Grazie al piano ribassato è più facile caricare l’auto anche quando si hanno tanti bagagli e di peso non indifferente. Le soluzioni Astra consentono comunque ai passeggeri di avere ampio spazio a disposizione anche con la vettura a pieno carico.

Quanto consuma

Alcune motorizzazioni hanno anche la possibilità di montare le tecnologie ecoFLEX che riducono il consumo di carburante e le emissioni, mentre l’ecoFLEX Drive Assist permette di guidare con la massima efficienza, senza perdere nulla in termini di velocità e di piacevolezza al volante. Tra le compatte a benzina, l’Opel Astra è una delle migliori in assoluto per quanto riguarda i consumi, e le prestazioni sono ancora più impressionanti con le versioni a gasolio.

Un’Opel Astra 5 porte con motore turbo 1.4 litri ECOTEC a iniezione diretta da 150 CV, cambio manuale a sei rapporti e start/stop, ha consumi nel ciclo misto da 5,1-4,9 litri per 100 chilometri e le emissioni di CO2 a 117-114 g/km.

La versione diesel CDTI 1.6 litri da 110 CV con il cambio manuale a sei rapporti e start/stop ha invece, sempre nel ciclo misto, 3,4-3,3 l/100 km (emissioni di CO2 di 91-88 g/km).

Motori

I motori dell’Opel Astra, in versione familiare e business, si distinguono per la loro sportività, reattività e fluidità; è possibile scegliere tra motori diesel fino a 118 kW (160 CV) o benzina fino a 147 kW (200 CV), da abbinare al cambio automatico o manuale.

Le cilindrate e i motori partono dall’1.0 Turbo ecoFlex 105 CV e proseguono con l’1.4 100 CV, con e senza turbo, e l’1.6 SHT per le versioni benzina; le versioni diesel hanno invece un motore da 1.6, CDTI da 95, 110 e 136 cavalli e Biturbo.

Listino prezzi

L’Opel Astra ha un costo concorrenziale per il suo segmento, visto che il prezzo di listino parte da 17.600 euro (per la 1.4 da 100 CV). Sono disponibili diversi allestimenti: oltre a quello base, l’Advance, il Dunamic, l’Innovation.

Il modello a benzina più costoso è l’1.6 SHT 200 CV Innovation da 25.700 euro, mentre tra i modelli diesel si parte dai 20.000 euro per l’1.6 CDTI 95V fino ai 27.100 dell’1.6 CDTI 136 CV Innovation AV6.

L’allestimento Opel Astra Business è infine destinato ai clienti per il noleggio a lungo termine, e vanta numerosi elementi aggiuntivi per la connettività e per il comfort. Rispetto alla versione Advance, l’Opel Astra Business ha cerchi in lega da 16”, cornici cromate dei finestrini, fari fendinebbia anteriori, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Navi 900 IntelliLink con display touch da 8”, 6 altoparlanti, Bluetooth, USB e connettività Android Auto/Apple Carplay, Onstar, il sistema di connettività e assistenza personale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

genialloyd
Motori

Genialloyd rimborso sinistri

di Notizie

Genialloyd è una delle più diffuse compagnie di assicurazioni in Italia. Cerchiamo di capire come funziona il rimborso sinistri e cosa fare in caso di incidente.