Operatori Telefonici, offerte e costi non detti
Operatori Telefonici, offerte e costi non detti
Tariffe

Operatori Telefonici, offerte e costi non detti

operatori telefonici

Tim, Wind, Vodafone, Tre Italia: tariffe e costi aggiuntivi a confronto

La scelta degli operatori telefonici è un obbligo ai tempi nostri. Le offerte e le promozioni delle quattro compagnia al top sono molteplici e non è facile districarsi con la certezza di avere fatto la scelta giusta. Tim, Vodafone, Wind, Tre Italia sono in competizione e si stanno facendo una guerra senza esclusione di colpi, per accaparrarsi i clienti. Come sempre, però, c’è poca trasparenza e molte notizie non vengono date. Scendiamo nel dettaglio e confrontiamo.

Gli operatori telefonici ed i costi aggiuntivi

All’apparenza sembra tutto regalato o quasi e la sensazione di fare un ottimo affare regna sovrana. Tim, Vodafone, Wind , Tre Italia, al di là delle offerte nascondono spesso qualche spesa aggiuntiva.

operatori telefonici

Ebbene abbiamo la possibilità di paragonare le varie offerte degli operatori telefonici e confrontarle, così come possiamo riconoscere il costo in sovrappiù applicato.

Arriva proprio da Altroconsumo una rivelazione, che ci lascia perplessi, sono state infatti svolte indagini su una cinquantina di centri di vendita telefonici.

I costi nascosti sono spesso taciuti a vantaggio del “buon affare”.

Ecco quali sono i costi aggiuntivi

Innanzi tutto quando si procede ad una nuova attivazione sim, questo riguarda tutti gli operatori telefonici Tim, Tre Italia e Wind è opportuno il controllo affinchè le tariffe non comprendano piani tariffari base a pagamento.

In questo caso si deve procede alla disattivazione. Vodafone e Tim propongono un piano tariffario standard da 0,49 centesimi a settimana. Per Wind si passa a 0,50 centesimi a settimana.

Dal 3 aprile 2018 si passerà a 2,18 euro al mese. Con un simile piano, però si potranno chiamare tutti i numeri nazionali eliminando lo scatto alla risposta e la tariffa sarà al secondo. Con Tre Italia il costo settimanale sarà nullo.

Tim permette di ascoltare la segreteria telefonica a 1,5 euro per chiamata. Tim Base New e Vodafone il costo sarà di 1,50 euro al giorno.

con Wind si pagherà 0,12 centesimi al minuto e Tre Italia offre lo stesso servizio a 0,26 centesimi a chiamata.

Costo servizio ti ho cercato

Lo stesso servizio con Tim costerà 1,9 euro al mese, con Vodafone 0,12 centesimi al giorno, con Wind 0,19 centesimi a settimana e con Tre Italia 1,50 euro al mese.

Si pagherà inoltre per conoscere il credito residuo solo con Vodafone a 0,4 centesimi a chiamata. Rete Sicura di Vodafone costerà 1 euro al mese.Se passiamo alle extrasoglie il cambiamento si nota.

Tim offre ogni minuto a 0,23 centesimi. Vodafone avrà un prezzo di 0,19 centesimi, con Wind si pagherà 0,29 centesimi. Tre Italia offre l’extrasoglia a 0,29 centesimi.

Confrontiamo il costo dei messaggi

  • Tim 0,19 centesimi, Vodafone 0,29 centesimi, Wind di 0,29 centesimi e Tre Italia 0,29 centesimi.

Lo scatto alla risposta: Tim a 0,20 centesimi, Vodafone 0,20 centesimi.

Wind e Tre Italia non applicano alcun costo per lo scatto alla risposta.

Abbiamo quindi capito che tutti gli operatori telefonici hanno piani base, che in un primo momento sono ottimi affari e molto competitivi, ciò che cambia sono i costi aggiuntivi, teniamone conto per la scelta.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Wonderbox Italia S.R 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora