×

Operazione alluce valgo: i rimedi alternativi

L'operazione alluce valgo è consigliata in casi gravi, ma le alternative sono molto efficaci e valide.

operazione alluce valgo

L’alluce valgo è una deformità dolorosa e fastidiosa che impedisce di svolgere attività come camminare. Per riuscire a ovviare al problema e non sentire più dolore, l’operazione alluce valgo è una soluzione indicata. Tuttavia, esistono varie soluzioni alternative indicate per i casi più lievi.

Operazione alluce valgo

Una patologia molto frequente che colpisce il piede (prettamente delle donne) Non è soltanto un problema estetico, ma funzionale. Si chiama alluce valgo in quanto comporta una deviazione del primo dito del piede, l’alluce, appunto che porta a una insufficienza dell’appoggio e quindi a non riuscire più a camminare in modo corretto.

Con il tempo, se non curato attentamente, questa patologia rischia di aggravarsi. Per questa ragione, l’operazione alluce valgo è spesso, almeno nei casi maggiormente seri e gravi, l’unica soluzione da adottare. Per l’intervento bisogna valutare una serie di variabili e fattori che possono incidere sull’operazione. In base agli esami, l’età del paziente e anche l’intensità del dolore si procede all’operazione alluce valgo.

Un intervento durante il quale si pratica una piccola incisione delle dimensioni di 1.5 cm, per poi passare a una incisione dell’osso a livello della testa del primo metatarso. Il tutto avviene tramite anestesia e le dimissioni del soggetto avvengono in giornata. Il soggetto sottoposto a operazione, può, non appena torna a casa, indossare una scarpa specifica per poi tornare a camminare.

Tra i vari tipi di operazione alluce valgo, vi è anche la tecnica ipercutanea in cui è possibile intervenire senza incisioni a livello della cute. Un intervento molto rapido per cui il soggetto va incontro a una veloce ripresa della deambulazione.

Operazione alluce valgo: alternative

Per chi non vuole sottoporsi all’operazione alluce valgo e lenire, in qualche modo, il fastidio e dolore che questa deformazione comporta, sono diverse le alternative che è possibile adottare e che hanno la stessa efficacia. I metodi variano in base all’entità del problema e anche all’intensità del dolore che il soggetto avverte.

L’uso di un tutore ortopedico, come può essere Footfix, sicuramente aiuta in quanto riduce il sovraccarico sulla testa dell’alluce. Usare un plantare ortopedico permette di evitare il peggioramento del problema in modo d’alleviare e ridurre notevolmente il dolore che rischia di essere molto forte e difficile da tollerare.

Un buon plantare aiuta anche a ripristinare il passo in modo da dare una postura adeguata a tutto il piede. Inoltre, si rivela anche utile per prevenire e trattare la formazione di calli e duroni che sono una conseguenza della caduta del metatarso dovuto all’alluce valgo. Evitare d’indossare determinate calzature, come tacchi molto alti dalla punta stretta sicuramente aiuta a prevenire una operazione alluce valgo.

La fisioterapia ha il compito di limitare i sintomi e ridurre il dolore, anche se non è in grado di risolvere completamente il problema. I divaricatori, così come la prevenzione, sono sicuramente un ottimo rimedio a questo problema.

Alluce valgo: miglior tutore

Come già detto, i rimedi alternativi all’operazione alluce valgo, sono diversi, ma il migliore al momento, per chiunque soffra di questa patologia e non riesce a porvi rimedio, è sicuramente Footfix, un tutore per chi ha questo problema e che aiuta a risolvere il problema in quanto esercita una pressione delicata e costante sulle dita del piede evitando che sfreghi sulla scarpa. Grazie a questo tutore, è possibile alleviare il dolore che l’alluce valgo comporta.

Un tutore del genere protegge il piede dallo sfregamento, avvolgendolo in modo delicato. Un tutore che è possibile usare con qualsiasi tipo di calzatura. Attenua il dolore premendo in modo delicato sulle ossa delle dita per farle rientrare nella posizione originaria. Un divaricatore adatto sia a uomini che donne, da indossare sia nella fascia diurna che notturna a seconda della gravità e del tipo di problema.

Grazie ai suoi risultati ottenuti, è riconosciuto come il miglior tutore per l’alluce valgo. Per chi volesse ordinarlo, o saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine FOOT FIX.

Footfix è un tutore realizzato in silicone, non irrita la pelle e si adatta a chiunque, anche alle pelli maggiormente sensibili e delicate. Si possono indossare anche per varie ore al giorno senza causare controindicazioni o effetti collaterali. Si usa con lo scopo di eliminare i dolori alle dita e alla punta del piede. Si consiglia di usarlo in modo costante per ottenere benefici importanti e utili.

In caso di deformazione leggera, è consigliabile indossarlo la notte per poi toglierlo al mattino non appena ci si alza. Molto facile da indossare perché basta metterlo tra alluce e indice del piede colpito da alluce valgo e indossare scarpe, calzini, ecc. Un tutore che sistema anche la postura limitando il dolore.

Le consumatrici ne sono entusiaste al punto che lo consigliano a tutti coloro che soffrono di questa patologia e disturbo.

Per l’acquisto di Footfix, considerando l’esclusività e originalità del prodotto, non è possibile ordinarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce, ma soltanto sul sito ufficiale dove bisogna compilare il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Questo tutore è in vendita con il costo promozionale di 35€, ma sono diverse le opportunità da valutare, con la spedizione gratis. Il pagamento avviene tramite carta di credito, Paypal oppure in contrassegno al corriere in contanti.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora