×

Ora legale da domenica 27 marzo, quanto si risparmia?

La società Terna ha reso noto quanto si risparmia con il ritorno all'ora legale da domenica 27 marzo e a domenica 30 ottobre 2022.

ora legale quanto si risparmia

A partire da domenica 27 marzo 2022 torna l’ora legale e con essa un’ora di luce in più tutti i giorni, una condizione che permetterà minori consumi di energia e dunque bollette più leggere per i cittadini: Terna, la società che gestisce laOra legale da domenica 27 marzo, quanto si risparmia? rete di trasmissione nazionale di energia elettrica, ha diffuso le stime di quanto si risparmia grazie al cambio dell’ora.

Ora legale, quanto si risparmia?

Nei sette mesi in cui sarà in vigore l’ora legale (fino al 30 ottobre 2022), le cifre suggeriscono che l’Italia risparmierà oltre 190 milioni di euro grazie ad un minor consumo di energia elettrica pari a circa 420 milioni di kilowattora. In aggiunta si stima una riduzione di circa 200 mila tonnellate di emissioni di anidride carbonica in atmosfera.

La società ha spiegato che il beneficio economico stimato per il periodo di ora legale nel 2022 è calcolato considerando che il costo del kilowattora medio per il cliente domestico tipo in tutela è, attualmente, pari a circa 46,03 centesimi di euro al lordo delle imposte.

I circa 420 milioni di kilowattora di minori consumi di elettricità equivalgono al fabbisogno medio annuo di circa 150 mila famiglie“, ha aggiunto. 

Ora legale, perché si risparmia?

Ciò accade perché, spostando in avanti le lancette e quindi godendo di un’ora in più di sole, si ritarda l’utilizzo della luce artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento. Per questo il nostro paese, a differenza di altri del Nord Europa, si è espresso contro l’abolizione del passaggio ora solare/ora legale.

Contents.media
Ultima ora