×

Orge al Vaticano: la verità di padre Amorth su Emanuela Orlandi

default featured image 3 1200x900 768x576

20120802-135005.jpg

Padre Amorth, il più noto esorcista italiano ritiene di sapere quale sia stata la sorte di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa nel 1983 a Città del Vaticano.

La presunta verità Amorth la rivela nel suo libro: «L’ultimo esorcista». In un’intervista a La Stampa Amorth dice che il caso Orlandi è un delitto a sfondo sessuale.

Come dichiarato anche da monsignor Simeone Duca, archivista vaticano, venivano organizzati festini nei quali era coinvolto come “reclutatore di ragazze” anche un gendarme della Santa Sede. Ritengo che Emanuela sia finita vittima di quel giro – spiega padre Amorth – Non ho mai creduto alla pista internazionale, ho motivo di credere che si sia trattato di un caso di sfruttamento sessuale con conseguente omicidio poco dopo la scomparsa e occultamento del cadavere». E ancora: «Nel giro era coinvolto anche personale diplomatico di un’ambasciata straniera presso la Santa Sede.

Contents.media
Ultima ora