×

Orio, volo Ryanair per Maiorca fermo da 24 ore. Famiglie con bambini a terra

Disavventura per alcuni viaggiatori in partenza dall'aeroporto di Orio per Maiorca: il loro aereo non è partito e ora sono fermi da più di 24 ore

Ryanair

Disavventura per alcuni viaggiatori che dovevano partire dall’aeroporto di Orio al Serio in direzione Maiorca. Il volo non parte, con i vacanzieri costretti a rimanere in aeroporto per due giorni.

Disagi a Orio, aereo per Maiorca non parte: il racconto dei fatti

Incredibile disavventura per alcuni viaggiatori diretti in vacanza in Spagna, a Maiorca. Il loro aereo non è partito, con i viaggiatori (molti dei quali con bambini e minorenni al seguito) costretti a rimanere all’aeroporto di Orio al Serio per praticamente due giorni.

Il tutto senza nemmeno avere notizie da parte degli addetti dall’aeroporto e da quelli di Ryanair, la compagnia aerea che doveva portare i viaggiatori nella loro meta turistica. I vacanzieri ovviamente e giustamente esausti dalla situazione: il loro aereo “speciale” doveva partire mercoledì alle a mezzogiorno, salvo essere spostato prima alle 13.30 e poi alle 14.55 con tanto di bagagli già imbarcati.

Il problema è che sono ancora fermi a terra, non sono ancora partiti e non si hanno notizie se riusciranno ad arrivare a Maiorca o meno.

Volo Ryanair per Maiorca non parte: le testimonianze dei viaggiatori

La situazione con il passare del tempo sta via via sempre peggiorando, con le persone rimaste a terra esauste dall’essere bloccati in aeroporto da praticamente due giorni. Tra i viaggiatori c’è anche Filippo Prezzi, papà di due bambini (uno di otto e l’altro di un anno e mezzo): Quasi cento persone ferme a Orio al Serio in attesa di partire per le vacanze – racconta papà Filippo – . Il volo doveva partire mercoledì mattina alle 12. Io, mia moglie e i piccoli siamo arrivati in aeroporto verso le 9.30, come molti altri. Causa brutto tempo, l’aeromobile della compagnia low cost è stato dirottato a Bologna e non è mai atterrato a Orio”.

Dove hanno dormito? L’uomo risponde: “Verso le 23.30, mezzanotte ci hanno portato in un albergo a dieci chilometri di distanza.

Confermando la partenza per l’isola delle Baleari il giovedì mattina alle 11″. Ma questa partenza ancora non c’è stata.

“Non sappiamo se partiremo veramente – ha spiegato la moglie di Filippo, Sabine FornasieriOgni giorno parte un aereo per Maiorca, alle 15.30, e noi ci domandiamo se potranno sistemarci su quello essendo già completo. Poi, ci sono coppie arrivate dalla Polonia e per loro è il terzo giorno di attesa. Siamo veramente provati dall’incresciosa situazione. Inoltre, il responsabile a terra della compagnia è stato avvisato della situazione ma non ha voluto incontrarci. Un addetto della biglietteria ci ha detto: ‘Può succedere'”.

Le dichiarazioni della compagnia

In merito al ritardo del volo Ryanair Milano Bergamo – Palma di Maiorca, la compagnia aerea ha dichiarato:

Il volo Ryanair da Milano Bergamo a Palma di Maiorca del 28 giugno è stato cancellato a causa delle avverse condizioni metereologiche.

I passeggeri coinvolti hanno ricevuto buoni ristoro e sistemazione in hotel per la notte e sono stati imbarcati sul volo sostitutivo che è partito oggi per Palma. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i clienti coinvolti da questa cancellazione“.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche